martedì 1 ottobre 2013

I piaceri della vita

Scena 1 - interno negozio - giorno

Entra una coppia. Lei è una ragazza molto bella con un leggero strabismo di Venere che la rende più intrigante. Lui è un tipo magro, curato, con la camicia con le cifre.
La commessa ascolta le ordinazioni davanti a un'altra decina di persone. La commessa prepara in fretta il panino con la mortadella per lui e chiede gentilmente "Per lei, signorina, faccio altrettanto?"
"No" si sente rispondere. "A me con le melanzane grigliate"
La commessa, che non si fa mai li cazzi sua esordisce con "Perfetto. Ma un giorno la provi la nostra mortadella, è una delle migliori!"
"Non  credo proprio" risponde la bella ragazza agitando i lunghi capelli neri "Sono vegana" e sorride compiaciuta al compagno, mentre lui sorride compiaciuto al panino con la mortazza che la commessa le porge.
La commessa sorride gentile a entrambi e augura buon appetito, senza elaborare alcunché pensiero al riguardo.
Ma c'è, oltre alla commessa, qualcun'altro che non si fa mai li cazzi sua.
"Cosa è, lei?" fa una donnina con un bel ciuffo grigio in cima alla capoccia. Quei ciuffi un po' troppo pieni di lacca, che sanno di parrucchiere.
La bella ragazza si gira verso la signora e ripete "Sono vegana"
"Cioè, non mangia carne?" chiede la donnina stringendo gli occhi.
 La commessa, a quel punto, si mette comoda e agguanta un pacchetto di pop corn.
"Non solo non mangio carne, ma non mangio formaggi, derivati del latte, uova...è un discorso lungo" lo dice con quell'aria tipo 'che palle tutte le volte spiegare la stessa storia' e la commessa capisce che dev'essere davvero una palla.
La donnina la guarda da capo a piedi con ammirazione e fa "Lei, signorina, è troppo giovane e bella per privarsi delle gioie della tavola..." poi si rivolge alla commessa "Intanto affettamene due etti, tagliata spessa, lo sai che sono buongustaia"
La ragazza sorride compiaciuta mostrando anche dei bei denti.
"...ma..." continua la donnina rivolta alla mora "non sa cosa si perde,"  a quel punto sposta lo sguardo sul ragazzo che fin'ora non ha aperto bocca "Vede..." continua la donnina  " ai piaceri della buona tavola, soprattutto alla sua età, non si dovrebbe rinunciare. Privarsi di tutto questo ben di Dio, di queste prelibatezze, non può farle bene. Essere...vegani, giusto? È come andare a letto con un figo e fermarsi a metà, privarsi di alcuni piaceri. Questo no, questo no, questo no. Insomma, per farle capì: chi gode di più, io o lei?"
La commessa si sta ancora chiedendo non se l'essere vegano sia una scelta giusta o sbagliata (e francamente che la gente faccia cosa le pare, e vorrei vedè), ma se la donnina sia veramente capace di andare a letto con un figo, fare tutto e uscirne indenne col suo ciuffo grigio che ancora sa di parrucchiere.








14 commenti:

  1. ahahah, vorrei incontrarla io la signora col ciuffo....qualche risposta ce l'avrei.... (sono vegetariana)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a quel punto altro che pop corn!Prenderei anche il plaid!! :-D :-D

      Elimina
  2. ahahhaha e brava la nonnina!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima scena, ma perchè a me non capitano mai!!!!!!!!!!! Ciao, Tullia.

    RispondiElimina
  4. Io continuo a sostenere che potresti scivere un libro con tutte ste storie!!!! Poi però vieni a Milano a presentarlo....ma lo sai che un anno fa di sti giorni eri qui a Milano. Ciao tesoraaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  5. io sono dell'idea di Lutizia..dovresti fare un diario..della commessa,e pubblicarlo!
    scrivi troppo bene,anche la cosa piu' semplice si trasforma in racconto!

    RispondiElimina
  6. Ahahahahah! io credo di essermela goduta più di tutti gli altri lettori (la storia) perchè l'ho immaginata in accento pisano. ;-D (E credo di avere presenti i tipi indigeni che descrivi) baci e mortazza

    RispondiElimina
  7. ..buono il panino con la mortadella...visto l'orario sarebbe perfetto x una pausa merenda. mi sarebbe piaciuto essere lì a vedere la scena. marta

    RispondiElimina
  8. Quelle con il ciuffo ( meglio ancora se grigio), son le migliori per queste scene e a far la spesa danno il meglio!!
    ...ho letto il tuo ebook, posso farti i complimenti? L'ho divorato in due notti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma graziee!!Sono contenta che ti sia piaciuto ;-)

      Elimina
  9. toh ecco che ti ho ritrovata!!presente!!tua seguace silenziosa x mesi poi puf computer morto,tesi,convivenza,matrimonio,parto (inteso come parto parto,sì sì quello doloroso) e quando il mio bimbo sta x compiere un anno chi mi viene di nuovo in mente?te.evviva mi dirai...tgd
    tiè d ora in poi non ti mollo più!
    cmq piacere,elisa

    RispondiElimina
  10. un libro?!?!?!grande!!!!!complimenti (o congratulazioni?!) di cuore!!
    non mi resta che andarlo a comprare,ho finito giusto ieri un e-book
    baci

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails