martedì 26 agosto 2014

WhatsApp: se lo conosci non ti uccide



“Marì, finalmente, dico FINALMENTE, c'ho whatsapp!”
“Oh bene! Aspè che ti cerco...Mmh...non ti trovo”
“Ma perché sei scema!Come non mi trovi, io ti vedo!”
“Impossibile. Guarda...non ci sei...”
“Ma come non ci sono! Ma figurati, l'ho installato! E poi guarda, guarda se ti dico la verità, eccoti qui: Marì. Vedi?”
Lei dà un'occhiata al tablet, poi mi rivolge uno sguardo compassionevole misto a pena e mi fa:
“Cretina. Hai installato Messenger.”

Questo per dire quanto io e la tecnologia andiamo a braccetto. Ho installato una cosa invece di un'altra, perché a me pareva uguale. E già qui ci sarebbe da approfondire.
Pochi giorni fa comunque ho installato per davvero WhatsApp. Ma non perché mi piacesse in particolar modo, ma perché ero rimasta l'unica sulla faccia della terra a non averlo. E se non hai WA non sei nessuno. Cioè, tu conosci una persona e quella la prima cosa che ti chiede non è “Quanti anni hai?” “Ndo stai?” “Cosa fai nella vita?” ma ce l'hai “WhatsApp?”.
Da qui si evince che sono una caprona che segue la massa e che si mette al passo coi tempi duemila anni luce dopo tutto il mondo. Ma davvero andavo ancora a sms o al massimo segnali di fumo.
Ho cercato informazioni del tipo “Perché dovrei installare WhatsApp?”
La risposta più profonda l'ho avuta da una mia amica che ha squittito “Perché ci sono le faccine!!”
Ecco, per le faccine. Evidentemente l'espressione della mia in quel momento le ha detto il mio stato d'animo perché si è affrettata ad aggiungere “Ma non solo per quello eh? Per un sacco di altre cose...bla bla bla...bla bla bla...”
Mi ha convinto. E queste faccine, queste faccine signoramia, ma cosa sono? C'ho preso gusto. Non mando un messaggio se almeno non metto una faccina, un simbolo, un cartello stradale, un segnale. Faccio anche i rebus, sfidando gli amici a decifrare le frasi. Voglio dire, avete voluto che installassi WA? E ora vi beccate i miei deliri. Figuriamoci se io mi limito a mandarvi un messaggio semplice, ma abbiate pazienza. Le faccine mi sprigionano la fantasia, tipo i bimbi con le costruzioni. E quindi spippolo come una bimba minchia qualunque. A 41 anni. Mi prenderei a sprangate da sola.
E comunque all'inizio non è stato facile. Io per WA ho un altro numero, quindi ho dovuto avvertire TUTTI i miei contatti della rubrica. Gente ganza, amici miei. Ergo: apriti cielo.

Il serioso che non capisce le battute:
“Ciao, registra questo nuovo numero per WA!”
“Chi sei?”
“Tua sorella!”
“Non ho sorelle!”

L'allarmista:
“Ciao! Questo è il nuovo numero per WA!”
“Chi sei?”
“Secondo teee?”
“Chi le ha dato il mio numero? Ora chiamo i carabinieri!”

L'orbo:
“Questo è il nuovo numero, finalmente ho WA. Registralo, sono la Simoooo”
“Oddio, ma nella foto cosa baci? UN RATTOOO???”
“È il cane di mi' madre.”

Il latin lover:
“Abbello registra sto numero. Sono Simona”
“Quale Simona? SimonaTetteGrosse, SimonaTetteaPera o SimonaBelleTette?”
“Le mie non rientrano in nessuna categoria. Non pervenute.”
“Ah, okay, sei la Fruzze.”

Senza considerare il delirio della spunta e del Tizio sta scrivendo...
Amiche che:
“Oddio ha letto il messaggio ma non mi scrive e pensare che l'ultimo accesso è alle 16.30 e sono già le 16.31!”
“È in linea ma non mi risponde il bastardo!”
“L'ha letto!C'è la doppia spunta!” E io che credevo che la doppia spuntas ce l'avesseros solos le spagnoles dopos un estates passata al mares senzas la protesion sui capellis. E per fuerza poi ti si sciupanos.


Poi ci sono un sacco di altre opzioni tipo:
-la casellina vocale-
mi hanno mandato un messaggio vocale che recitava la canzoncina dei sette nani “Eò!Eò! Andiamo a camminar!”, mentre l'artefice di cotanta prova era sul tapis roulant. No, non posso dire chi è, ne vale la sua reputazione. Sì, ognuna ha le amiche che si merita.

-Gli status-
mi hanno detto che ci puoi scrivere gli status, come FB, come Twitter. A me effettivamente mi manca scrivere du' minchiate anche lì e poi sono davvero in cielo in terra in ogni luogo e in tutti i laghi. Avevo, a dire il vero, notato che qualcuno ce l'ha. Frasi carine, alcune celebri, aforismi, citazioni, qualcosa che magari ti presenti a chi ti contatta. Bene. In capo a una settimana non ho ancora trovato nulla che mi aggrada. Non è vero: non ho ancora capito come minchia si fa.

-Mettere e cambiare foto al profilo-
-Quella col topo ragno di mi' madre è la prima che mi è capitata dopo aver digitato Galleria. Ok.
Poi mi son detta che la gente poteva scambiarmi per Licia Colò che bacia un sorcio e allora ho deciso di cambiarla. Mi ci è voluta mezz'ora per la ricerca tra le foto, che se tanto mi dà tanto dovrei mettermi già adesso a cercare quella da affiggere sulla mia tomba. Insomma, quasi un'ora per capì dove cercà, cosa fa', tagliarla e caricarla. Che io col mio ditino sghembo scivolo via sul tablet come un pattinatore 'mbriaco, quindi taglio dove dovrei solo spostare, sposto dove dovrei bloccare e bestemmio dove dovrei pregare. Ma così è. Alla fine l'ho messa. Ohhhh!!!Gioia e gaudio!
È sfocata.
Ma vaffanculo.

Però, c'è un però. Devo ammettere che è comodissimo, con tante cosine da mettere, da fare, da scrivere e che io ho visto (sul capire ancora ci devo lavorare) solo da poco. Cioè, credo di sfruttarlo al 2% delle sue possibilità e nonostante ciò, ho perso mazzi e mazzi di neuroni specchio, quindi son più scema di prima.
Ma ce la farò. Sono intelligente ma non mi applico, tutto lì. Perché per cosa mi pare sapeste come imparo in fretta. Uhhhhhhh!!non mi fate di' niente bocca mia statte zitta!
Comunque anche io c'ho WhatsApp.
Come ho fatto fino a ora a vivere senza? Come?



10 commenti:

  1. Meno male che dopo che mi hai fatto sgolare mi hai ascoltata!!! Visto che era semplice? Semplice ed immediato e ora devi sopportarmi anche su W.A. che....fortuna!!!!

    RispondiElimina
  2. Poi vedrai quando entrerai a fare parte di un gruppo(ad esempio: gruppo delle mamme dei compagni di scuola della creatura)...il delirio !Se mai dovessi cascarci anche tu (come ci sono cascata io) apprezzerai oltremodo la funzione "silenzia gruppo"! Le tue orecchie e quelle di chi ti è accanto ringrazieranno sentitamente! Baci e buon divertimento

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa del gruppo me l'hanno già detta, ma della funzione 'silenzia gruppo' no! Brava, come farei senza di voi? Temo però che prima o poi il gruppo mi tocchi!

      Elimina
  3. Uahahahahahahahahaha!
    Lo so che ce la puoi fare!
    E le amiche pazze ce le avevi da prima per cui ti tocca portare pazienza.
    :-D
    Bacio
    Nunzia
    ps.
    Non farò mai outing: Brontolo mi ha suggerito
    che prima devo sentire il parere degli altri nani!
    ;-)

    RispondiElimina
  4. Mamma mia cosa mi sono persa..quasi quasi mi collego al web anche con lo smart...ma poi maritozzo mi uccide ...ci devo pensare.... simpatico il posto anzi no favoloso....dai che ce l'hai fatta. Un abbraccio e buona giornata anzi buon WA.

    RispondiElimina
  5. Io resisto ancora, mio marito ha ceduto x non pagare gli sms... Dice lui! È non ha ancora scoperto le faccine....

    RispondiElimina
  6. Ecco, appena ricevuto numero di uozzappe della Simo , ho svampato il secondo telefono in 6 mesi...ecchecazz però :( Porta pazienza simo, domani ne compro un altro
    Cesj

    RispondiElimina
  7. grande!!! ^_^ io ancora ne sono fuori da tablet e smartphone ho paura di diventarne drogata. Sembra che senza tecnologia non si viva più!. In bocca al lupo :P :D
    francesca

    RispondiElimina
  8. Ho appena iniziato a leggerti ma mi stai facendo davvero morire dal ridere...:D Non per paragonarti a mia madre, ma mia madre sta facendo la stessa cosa da giorni, ed in più ora parla solo di "condivisioni" e se non rispondi dopo il primo whatsapp ti chiama allarmata....Gentaglia!

    RispondiElimina
  9. ...ecco...io sono rimasto al numero senza WA...! sigh...

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails