lunedì 8 luglio 2019

C'ERA UNA VOLTA



C'era una volta una bella principessa
che tutti dicevano 'è sempre la stessa'
alla destra sedeva vestita di rosa
con le cosce de fora in erotica posa
C'era una volta un principe biondo
che sulla testa ave'a un girotondo
dietro di lei stava impettito
con la faccia verde di chi non ha digerito
C'era una volta di Diana le sorelle
Chiamate a corte 'accorrete, abbelle!'
questa volta vi abbiamo invitato
nelle altre occasioni ce lo semo scordato!'
C'era una volta una fresca nonnina
col sorriso marpione di chi è vicina
al futuro Re ma senza aver fretta
che qua manco schiatta la Elisabetta
C'era una volta un cordiale Re futuro
di scuro vestito per confondersi al muro
prima di lui pure la tappezzeria
i corgi, i candelabri e la scuderia
C'era una volta una duchessa garbata
vestita di bianco e poco truccata
sembra sul punto "E mo' mi intristisco
famola finita sennò mo' nitrisco!'
C'era una volta un rosso importante
che sposò un'attrice un po' appariscente
fu ammaliato da coraggio e tanta beltà
ma lei voleva sentirsi chiamare sua maestà
C'era una volta una mamma raggiante
impavida e capricciosa e un poco rampante
la scalata a corte a colpi di capricci
"Io vojo il Regno e non i tu' spicci"
C'era una volta un Archie piccino
che guarda il ricamo del vestitino
"Mo' ditemi voi se questo abito è adatto
forse forse era meglio il meme col gatto."


Nessun commento:

Posta un commento

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails