venerdì 5 dicembre 2014

Il Natale nella Craft House

Disclaimer: questo post nasce perché decine di persone mi hanno detto "Avete scassato così tanto con la casetta in Canadà che se non ci fate vedere come l'avete addobbata ve la tiriamo giù con un peto disumano."

Una cosa che accomuna molto me e il Santo c'è anche la cura/manutenzione della casa. Non ho mai dovuto pregare per cambiare una lampadina, sistemare una staccionata, sturare un lavandino e via dicendo. Un'altra cosa che accomuna molto me e il Santo è che amiamo il Natale in maniera spassionata proprio. E c'è un'altra cosa che accomuna me e il Santo ed è la passione per la Craft House. Sì, lo so, la uso principalmente io per fare i lavoretti. Lui magari si sistema in verandina a leggere un libro, ma fatto sta che ci garba tanto (e vorrei vedè con tutta la fatica che ci abbiamo messo. Alimortè n.d.r.)
Se mettete insieme Natale&Craft House è l'apoteosi. Abbiamo girato un po' per trovare le luci adatte e non vedevamo l'ora di addobbarla fuori e dentro  che manco Las Vegas!
Sì, lo so, abbiamo esagerato, e pagheremo uno stonfo di bolletta, ma Natale quando arriva arriva. 
Ho messo tuuuuutte le candeline sul mobiletto. (sì le accendiamo quando siamo dentro. No, non sono fisse accese. Sì, sono quelle di Ikea che costano poco.)





 

 Non guardate la mia cassettiera rustica per cortesia che è sempre work in progress. La mia idea è quella di tingere le cassette di bianco e studiarci qualcosa. Dentro ci sono le riviste di cucito e punto croce.





Quella invece che vedete a sinistra è una stufina perché abbiamo scoperto che d'inverno ci si muore di freddo. Anche perché non ci faccio sollevamento pesi ma sto ferma ferma a cucire e se non voglio trasformarmi in Olaf in mezz'ora, era bene organizzarsi. Non posso dire nulla a riguardo sulla scelta della stufa perché mentre una sera ero lì a parlarne su FB con le amiche tipo "Prendi questa", "No, prendi quella," "No, prendi l'altra", il Santo è arrivato a casa e mha detto "Tho!Così cuci al caldo."
Lo so è un uomo da sposare e infatti a 24 anni avevo già l'anello al dito, son mica scema.Eh.
Ma non è bellina? Ma quanta atmosfera fa oltre a un caldo che se non la spengi dopo venti minuti mi ritrovano lessa come una castagna bollita, eh?



E poi il fuori. Abbiamo addobbato prima il fuori che il dentro, chevvelodicoaffà, e non abbiamo ancora finito, tipo che la ghirlanda che intravedete era ancora scarna invece ora è tutta ripiena come un tacchino a Natale, appunto.
E poi c'è da sistemare ancora qualche filo se non vogliamo che il pozzo parta tipo razzo sulla rampa di lancio di Cape Canaveral.















Dalle foto potete ben capire che è una settimana che io lì dentro ci vivo. Ieri addirittura mentre cucivo, Alice è arrivata e m'ha detto "Posso studiare qui dentro?"
No, ma ci garba solo un filino ino ino.
Non ho altro da aggiungere,anche perché che devo di', giusto?

p.s le foto non sono il massimo, ma leggere le istruzioni della Nikon mi fa perdere mazzi e mazzi di neuroni specchio, quindi stanno così, un po' sfocarelle.

Ora vado che c'ho da cucire i regalini handmade per Natale proprio dentro la casetta.
Mi piace vincere facile? Ponzi Ponzi pom pom pò!


16 commenti:

  1. Una casetta da sogno !! Che nell'atmosfera natalizia ! Che invidia !!!

    RispondiElimina
  2. Proprio bellina! Anche le foto sono venute bene, è difficile farle bene in quelle condizioni di luce, ma sembrano quasi da rivista.

    RispondiElimina
  3. Posso venire anche io a fare i miei gufetti amigurumi all'uncinetto? ?? Se dici di si te li faccio in versione natalizia!!!

    RispondiElimina
  4. Ma che bellaaa!!! Quando hai detto che era piena di lucine immaginavo qualcosa di pacchiano e invece è meravigliosa!!!

    Maira

    RispondiElimina
  5. Bellissima, proprio! Io non riuscirei mai a farla (invidia!)

    RispondiElimina
  6. ma bellina bellina e ora, più che mai!!

    RispondiElimina
  7. Le foto son belle altro che..

    RispondiElimina
  8. Io lì dentro m'organizzerei per la Cena della Vigilia e pure il Pranzo di Natale... nel senso... che voi ve ne andate una settimana da qualche parte, sloggiate insomma, e io mi ci trasferisco con tutta la truppa (Compare/Genitori/Gatti) e ci facciamo le Feste lì! ^_________________^

    PS: Ma la chicca del Micione sulla poltroncina eh?! Eh?! <3

    RispondiElimina
  9. Meravigliosaaaaaaaa. La voglio anch'io. Buona serata cry68

    RispondiElimina
  10. e fantastica ti giuro!! appena le ho viste le foto a bocca aperta sono rimasta :)

    RispondiElimina
  11. bè che bellina. sembra una casetta dei banchetti dei mercatini di natale. dà proprio l'idea di essere accogliente.

    RispondiElimina
  12. che bella meglio de casa mia! ^_^
    mi ci trasferisco a vivere! :D :D hihihihi!!!!!!!
    Francesca

    RispondiElimina
  13. Scusami, è da poco che frequento il tuo blog e non ho capito una cosa... Ma questa sarebbe una casetta, diciamo così "extra" rispetto a quella dove tu risiedi solitamente?!?!? È grande come il mio intero appartamento!!!

    RispondiElimina
  14. Te la invidio tanto tanto, è la casetta dei sogni.

    RispondiElimina
  15. che dirti?? bellissima!!! a te e alla tua famiglia Auguri di Buon Natale e di un sereno Anno Nuovo... sarà scontato, ma è un augurio fatto con il cuore...
    A, Ct

    RispondiElimina
  16. ma che bisogno hai di leggere le istruzioni quando sono qui io....???!!...sempre "un filino" in ritardo...ma rivo veh...!!

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails