mercoledì 5 agosto 2015

La verità, prima di tutto


                                                                                     Foto: http://www.leiweb.it/


Eccola. È lì davanti a te, magari in fila alla posta o al bar dello stabilimento balneare. Alta, magra, addominali scolpiti e un culo così sodo che ci può schiacciare le noci. E sì, lo ammetti: è una gnocca. Perché noi donne, al contrario degli uomini (quando si tratta di ammettere la virilità dello stesso sesso) sappiamo anche essere obiettive. Se una è figa lo diciamo: è figa, non ci sta niente da fare. Magari sta tipa fa anche due battute ed è pure simpatica. Praticamente una dea. Quando sei lì che pensi che dovresti assolutamente buttare giù almeno tre kg, le rivolgono la fatidica domanda: “Ma daiiii! Ma come fai a essere così bella e così in forma?” E mentre te tiri fuori dalla borsa un taccuino per annotare la sua dieta, il nome del suo personal trainer e pure a quale Santo è devota, lei giuliva esclama la più grande cazzata del secolo:
“Chi ioooo? Ma che scherzi? MANGIO TUTTO CIO' CHE VOGLIO E NON FACCIO SPORT. È SOLO COSTITUZIONE!!”
Ora. Ma mi vuoi far incazzare di brutto?
Che. Cazzo. Stai. Dicendo. Santoiddio?
Ma perché non dici che mangi una nespola al giorno, quando ti va bene, e ti sfondi in palestra?
E no, non sto zitta perché so quel che dico, cara mia. Fino a 25 anni, grazie a dello sport sfrenato e al mio spostarmi in bicicletta ti c'avevo un fisico che lèvate. Quando ci penso mi metterei a piangere. E no, non era costituzione, era perché mi sfondavo tra lavoro, allenamenti e bicicletta. Era perché seguivo un'alimentazione corretta (sempre per via dell'attività agonistica) e anche quando mi mangiavo un piatto di pasta il mio metabolismo la bruciava in dieci minuti.
Se vuoi un fisico tonico e magro o mangi moderato e fai sport o fai sport e mangi moderato, non se ne esce.
E non è costituzione perché se fosse costituzione, adesso, pur non facendo la medesima vita, sarei uguale, ti pare? Invece no, porcatroia.
Ma che ne vuoi sapere tu. Ma ditelo che fate sport! Ditelo che vi contate le calorie! Ditelo che vi piace entrare in una taglia 40, perché pensate un po', piace anche a me. Ma un fisico magro, tonico e scolpito te lo devi sudare. E non sempre abbiamo voglia, tho. Ma si sa, le donne prima di ammettere “Sì, per avere 'sto fisico sto attenta a quel che mangio e vado in palestra tutti i giorni,” piuttosto si affogano nel bidet.
Invece no, bisogna dirlo. Perché lo sport fa bene, in primis. E poi perché sei sincera e più simpatica. In caso contrario sappi che non ti crede nessuno, non puoi avere un fisico scolpito e affermare “Lo sport? Non so cosa sia!Sono solo fortunata!”
Mavvatelapijanderculo.
E perché io e altre centinaia di donne non abbiamo sta fortuna? Ndo sei andata, a Lourdes? Che dobbiamo fa'? No, ma diccelo te. Illuminaci. Perché così evitiamo di andare in palestra o a correre contro voglia, evitiamo di preferire un sedano crudo a una pizza quattro stagioni, di provare creme miracolose, di piangere davanti a un tubino taglia 42, di strappare con uno starnuto quello taglia 40, di 'regolarci' a tavola, di costringerci a riprendere a fare dello sport dopo che il medico ha spulciato con fare severo le tue analisi (qualsiasi riferimento a persone di nome Simo è puramente casuale) e di bere due litri di acqua con la pia illusione che l'acqua toglie acqua. L'acqua invece non toglie una beata ceppa, ma bevete che vi fa bene a un sacco di altre cose. Date retta a Simo.
Questo inverno ci sono state delle sere che mi sono fatta violenza ad andare in palestra, lo ammetto. Quelle sere fredde che sei già sul divano in 'modalità plaid e tè caldo'. Poi però ci vado uguale, perché ho una coach bravissima che mi fa sudare ma divertire un mondo, un gruppo di ragazze con cui mi trovo alla grande, perché dopo sto meglio, perché mi fa bene e perché me l'ha ordinato il dottore. Sì, ora, a 42 anni suonati, ci si mette pure lui a dirmi “Devi sudare, fare sport, perché l'alternativa sono queste,” e mi mette davanti una scatola di pillole.
Quindi, anche con sto caldo, vado a camminare un'ora, o a correre e sì, lo ammetto: sono un po' dimagrita, la notte dormo meglio, non mi gonfiano le gambe, se bevo molta acqua mi fa meno male anche la schiena (poi ve la spiego) e sono rientrata in un tubino taglia 42. Gioia e gaudio. Alè!
Ma bestemmio ogni volta che installo Runtastic, sia chiaro. Perché io non avrei voglia. Quindi a chi mi dice “Wow come sei in forma!” non rispondo “Visto? Guarda non so come sia possibile, forse è costituzione!” ma:
“Hai visto? Non sai che fatica. Infatti se vedi una cretina a correre per i campi anche ora ad Agosto sappi che sono io. PORCATROIA.”

Perché la verità, prima di tutto.

10 commenti:

  1. Ecco!io ho perso 20 kg facendo dieta e sport, la genetica ti può far essere secca, non tonica, con la tartaruga e il culo alto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava per i tuoi 20 kg, complimenti!

      Elimina
  2. Concordo con il commento di cui sopra e con quello che dici. Guarda, posso accettare che una sia magra per metabolismo, ma i muscoli li fa lo sport, non ci sono alternative o scorciatoie!!!

    RispondiElimina
  3. Esattamente, ragazze, proprio così. Puoi essere magra per un bel po' di motivi, ma nel post parlo di tonicità e muscoli e quelli come dite voi li fa lo sport, anche perché si vede bene la differenza tra un corpo magro ma inattivo e un corpo magro che lavora.

    RispondiElimina
  4. Brava! E diciamo come stanno veramente le cose!!!! Che poi non ho mai capito cosa ci guadagnino queste tipe a nascondere i loro sforzi, a raccontare la verità. Mah!

    RispondiElimina
  5. Proprio così Simona!! A me aiuta il fatto che cammino molto, non ho la macchina, perciò evito di dover correre... e poi sul cibo devi stare attenta ;))

    RispondiElimina
  6. concordo. mi sono iscritta anch'io in palestra questo inverno, a causa della la schiena che rompeva le scatole a star seduta 8 ore davanti al pc. non che mi piaccia sta cosa, ma a settembre devo riprendere (ho fatto pausa nel mese del matrimonio e viaggio di nozze, almeno questo concedimelo).
    l'unica cosa che posso dire è che ho un'amica magrissima, non fa palestra, ma ha 3 figli piccoli, lavora fuori casa, e ovviamente fa la casalinga quando torna a casa. la sua non è costituzione, è sfinimento!

    RispondiElimina
  7. Simo, io sono di costituzione bella in forma,ossa grandi e tette che seguono a ruota! mi sto facendo un culo tanto da un anno con dieta e camminate giornaliere e mini corsette e per me che non ho mai fatto sport per la ciccia, ora mi voglio prendere cura di me e del mio corpo. Dopo un anno ( e due bastardosi interventi) sono scesa di 15 chili e due taglie, forse tre! Ora le tette ci sono ancora (un quarto di taglia in meno) e le ossa pure, sempre lì grosse ma la ciccia è diminuita!!!

    Grande Simo.
    Barbara

    RispondiElimina
  8. Quando ero magra magra, mi sfondavo di sport e pativo la fame, altro che costituzione e quando mi dicevano:Oh come sei magra....Io: Non sai che fatica!!!

    RispondiElimina
  9. Ho appena scoperto il tuo blog e mi ha già conquistata! Piacere di conoscerti! Quanto sarebbe più bello, onesto e "solidale" che tutte le ragazze in forma strepitosa ammettessero "non sai che fatica!" per motivare il loro fisico. Perchè dici una sacrosanta verità, per avere una forma perfetta ci vogliono tanti sacrifici (a tavola e facendo sport)... che poi uno stia anche meglio in salute, ottimo, ma ciò non toglie che siano sempre sacrifici. E sarebbe così bello, da parte di tutte noi donne, ammetterlo alle altre... ma si sa, le "super donne" non lo farebbero mai, diventerebbero troppo "umane"! ;-)

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails