mercoledì 2 novembre 2011

COME CAPPUCCETTO ROSSO





Siamo in Novembre (ma davvero?) e ci sono 20 gradi (ma davvero davvero?)
Eh sì, nonostante il calendario dica che sia autunno inoltrato, qua è molto caldo. Ed è un male. Perché se mettiamo che stamattina avevo una libera uscita, se mettiamo che ci sono venti gradi, se mettiamo che l'autunno offre dei colori e dei paesaggi bellissimi, ecco che a Simo parte l'embolo creativo e, diciamocelo, pure distensivo.
Fatto sta che stamattina, complice la bellissima giornata, ho deciso di fare la fotografa per caso e andare a immortalare quello che la natura ci offre.Na roba pazzesca.
Quello che state per vedere non è altro che un viale alberato che io percorro tutti i santi giorni e anche più volte al giorno. Ed è uno spettacolo. Accompagnata dalla mia musica preferita ho scattato foto alla mia maniera, e non è detto che sia quella giusta. Sguardi incuriositi di vecchietti mi hanno accompagnato per tutti i miei scatti, mentre una leggera brezza faceva volare le foglie come se fosse neve. Un'ora di vera coccola (come mi accontento di poco!)
A voi le foto:
















Figuriamoci se io con tutto stobendiddio, non mi faccio venire un'idea. Lo spettacolo era talmente bello che me lo sarei impacchettato e portato a casa, e così ho fatto. No, non ho preso una motosega e mi sono improvvisata boscaiolo. Ho fatto di meglio. Come una Cappuccetto Rosso de noattri ho raccolto foglie, ramoscelli, bacche di magnolia, ghiande e legnetti. L'idea era di portare (anche se come stagione è un po' nostalgica) un po' di atmosfera autunnale in casa.
Cosa mi è servito?

-1 cesto capiente
-Cappucci secchi e rossastri della mia ortensia
-Ghiande
-Corteccia di albero e ramoscelli
-Legna per ardere
-Bacche di magnolia
-Foglie secche
Ho aggiunto del pout pourrì dai toni del verde e dell'arancio e ho creato questa Cesta D'Autunno che ho piazzato davanti alla portafinestra del salotto, come un benvenuto agli ospiti. Il cuoricino credo sia un bel messaggio e fa già un po' Natale.









Post come questo li chiamerò Antonio.
Scherzo.Li chiamerò ovviamente 'Post fotografici'. Magari è il primo di una lunga serie.
Quei post che non servono a una beata cippa, ma che stemperano un po' tutti i miei scritti lunghi e senza senso.Sennò sai che palle.
Vabbè...Buon Autunno allora!
Si dice Buon Autunno?
Mah!

30 commenti:

  1. ma quanto mi piace quando ti parte la vena creativa!!! belle le foto, bella l'idea del cesto autunnale! un bacio bellezza mia!!!!

    RispondiElimina
  2. ma che spettacolo Simo!!!! sia le foto.. che quella cesta che hai creato! mi sa di casa.. di calore.. di natale!!!! smackkkk

    RispondiElimina
  3. A Simo ... ma come ti vengono certe idee???
    a parte che hai fatto delle foto bellissime ma sto cesto autunnale lo voglio pure io....
    A presto, una tua fedelissima follower

    RispondiElimina
  4. Tesorina i tuoi scritti non annoiano mai! però anche vedere queste splendide foto ti rimette in pace con il mondo. Bravissima Simo

    RispondiElimina
  5. Ciao Simo!
    Che belle le foto.
    Posso dire la mia preferita?
    ...Io lo dico lo stesso!^___^ Mi piace un sacco quella con la foto in primo piano e la stradine con gli alberi sul fondo...bella bella...una poesia!
    Dunque ti è partita la vena da Geppetto e ti sei data da fare con la legna!
    ^___^
    Il risultato è proprio carino...basta che il cestino non te lo vedano gli scoiattoli, con l'inverno alle porte potrebbero venirti a fregare le ghiande! Ahahaha!
    Un bacio.
    Nunzia

    RispondiElimina
  6. Però che foto d'artista.... il tuo embolo creativo mi piace un sacco!!! Continua così mi raccomando!!!
    Un bacio...

    RispondiElimina
  7. Che creativa!!!!!Avessi un millesimo delle tue idee......!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Andy Warrol...:-))) queste foto sono davvero belle e che dire del cestino, in vero stile Simo. Io non ce l'ho proprio questa vena artistica, penso che sarei finita al pronto soccorso raccogliendo per sbaglio l'ortica o bacche velenose! Un bacino.

    RispondiElimina
  9. Foto bellissime davvero! L'autunno è la stagione che preferisco in assoluto e ho provato più volte a fare foto simili alle tue... chissà perchè il risultato è stato molto deludente... con la macchina fotografica so negata, c'è poco da fare...
    Cestino splendido, te lo invidio! Complimenti.

    RispondiElimina
  10. Bellissime le tue foto! Non minimizzare dicendo che lo spettacolo faceva di suo..... la natura può essere bellissima ma se non "hai occhio" le foto non dicono niente! Brava! Ancora auguroni! Ros

    RispondiElimina
  11. ECCO COSI' SI FA!!!!!! Belle foto Simò!!

    RispondiElimina
  12. Che belle foto :) l'autunno è la mia stagione preferita,ad alcuni mette tristezza,a me invece questi colori caldi mettono serenità infinita!

    RispondiElimina
  13. Simo, accontentarsi di poco è fondamentale.
    E anche stemperare i profluvi di parole in attimi di visioni così eloquenti e poetiche. Mi piace la tua visione!

    RispondiElimina
  14. quante belle cosette e che bello il cesto, direi davvero da autunno!!!
    io non mi sono ancora addentrata nei boschi (pochissimi) intorno a casa mia, magari se nel we non piove come hanno previsto ci provo e vedo se riesco a creare una composizione autunnale, mi hai dato davvero una bella idea.
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  15. Ciao Simo, bella questa idea creativa che ti parte con le belle giornate. Non è che ti parte anche per dare una mano ad una povera gestante in preda ad un attacco di pulizie frenetiche dopo ristrutturazione? Scherzavo. Un abbraccio e spero di riuscire a venire a trovarti presto. Tullia

    RispondiElimina
  16. Simo hai una creatività fantastica,il cesto che hai creato è stupendo,complimenti!

    RispondiElimina
  17. Beh comlimenti Simo per dire che è il primo "post fotografico" sei stata molto brava! Mi piacciono questi scatti autunnali!
    Io ho un blog fotografico se ti va passa a trovarmi http://www.ilblogdimiky.com/
    Un abbraccio!
    Ah dimenticavo bellissimo anche il cestino!

    RispondiElimina
  18. Beata te che hai potuto godere del bel tempo. Qua e' stato brutto e grigio :((
    Posso dire che avrei voluto vedere la faccia dei vecchietti a vederti stesa per terra in posa plastica per fotografare le foglie autunnali? mi sa che ci sarebbe stato da ridere :)))

    RispondiElimina
  19. Le tue foto sono come una dolce coccola! Prendo spunto per creare anche io la mia composizione con ciò che mi circonda. Vivendo in campagna la natura mi offre generosi doni.
    P.S. bello il tuo blog

    RispondiElimina
  20. Ma dai...allora sei un vero mito davvero davvero!! Pure creativa, pure fotografa.
    La mia creatività è pari a zero, quindi può essere che provi a copiare il tuo bel cestino. Ciao SIMOOOO!!!!

    RispondiElimina
  21. Che animo poetico la nostra pazza Simo! viale meraviglioso e fortunata tu che lo attraversi ogni giorno...ecco perché amo la tua Toscana!!

    RispondiElimina
  22. No no ma è il posto che è bello :-D

    RispondiElimina
  23. se vengo a trovarti nascondi la cesta se no potresti trovarla a casa mia davanti alla "scultura" che conosci!!!

    RispondiElimina
  24. Simo ma davvero percorri questa strada meravigliosa più volte al giorno? Bellissime foto e bellissimo posto!!!!! La cesta poi... fantastica!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. ma che viale meraviglioso e che idea fantastica hai avuto...mi inchino a tanta bellezza e genialità
    Antonella

    RispondiElimina
  26. Cara, è un meraviglioso post fotografico, il tuo autunno è splendido!! Bacioni..

    RispondiElimina
  27. Sempre bellissimi i tuoi post fotografici o meno. Ciao.

    RispondiElimina
  28. Grande Simona, seguo semre il tuo blog. Non sai quanto mi piacerebbe avere dei genitori come te ed "il santo". Con Alice riuscite a smettere di essere tre e diventare uno.

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails