mercoledì 9 gennaio 2013

Io NON so fare



Ora m'arrabbio, eh? No, perché c'è qualcuno che mi provoca, che dice delle cose non vere, che pensa che io sia paracula. Ora vi spiego. Io, lo vedete, no? Sono una che ha la creatività a mille, che fa tremila cose, che scrive e mette in piazza il proprio operato. E che succede? Che qualcuno se ne esce con “Ecco, ma te sai fare tutto!Sai cucinare, cucire, dipingere, scrivere, decoupare!Eccheppalle!!”
E sono amiche mie queste. Figuratevi le nemiche cosa vanno a dire.
Allora. Tanto per cominciare è ovvio che ognuno sul proprio blog o sulla propria bacheca di FB mostri quello che sa fare meglio. Per esempio la Sara Tommasi mette foto di lei in mutande o tutta ignuda. E' normale. Cioè, fai vedere cosa ti riesce meglio.E così faccio io. Cioè, che devo mettere la foto di una torta nella pattumiera perché mi è venuta uno schifo?No, ma riflettiamo.
Però (e lo dico sempre a tutte) non è che io so fare tutto. Voi vedete solo quello che so fare più o meno bene, quello che più mi dà soddisfazione, quello in cui mi diletto. Il resto non lo sto a far vedere.
Però ve lo dico.In questo post. Così capite in quante cose io sia veramente una chiavica, che veramente non c'è niente di straordinario in quello che faccio, che non riesco a fare cose che voi fate a occhi chiusi, che ho dei limiti che manco un bimbino di tre anni. In parole povere faccio outing.

In cucina.
NON so fare l'arrosto. Non ce n'è. E non mi dite che dipende dal tipo di taglio di carne, perché ho lavorato 5 anni in una macelleria e di tagli me ne intendo. E' che canno proprio la cottura. Mi viene duro che pare che invece dell'olio abbia usato l'estratto di viagra. Un mattone fatto e finito che lo puoi usare come fermaporta. Un lingotto color carne morta insipido che non vuole nemmeno la gatta. Quante di voi sanno fare l'arrosto? E vedete? Io no.

NON so fare le polpette.Vojo dì, le polpette!Mi si sfanno, le brucio fuori e mi rimangono crude dentro, vengono fuori delle palline che sembrano cacatine di uno gnu stitico, tutte nere e gommose che se le tiri nella parete della cucina puoi improvvisare una partita di squash.Sembrano palline di pelo vomitate dal gatto, palline da ping pong polverose dimenticate nel baretto sotto casa che ha chiuso dieci anni fa.

NON mi riescono bene nemmeno i pop corn. O li brucio o non mi scoppiano. E quei pochi che scoppiano lo fanno puntualmente quando apro il coperchio per vedere come mai non mi scoppiano. Ergo: fanno il doppio carpiato e atterrano sul tappetino di cucina.

NON so fare il caffè. Che ci vuole a fare un caffè, anche decente? Niente, eppure io non lo so fare. Mi viene cattivissimo, con un sapore che sembra che dentro ci sia un calzino usato e spesso nella tazzina ci galleggia pure qualcosa di non identificato.Non sono deficiente, è che mi disegnano così.Senza macchinetta del caffè. Quando il Signore ha distribuito il dono per fare il caffè buono, io ero sicuramente nei bagni a fare i cuoricini sui muri con l'uniposca.

NON so guidare con scioltezza in super strada, tanto meno in autostrada. Mi mette paura, non amo la velocità e mi viene a noia.

NON so parcheggiare. E non ditemi che è una prerogativa delle donne, perché ci sono donne che parcheggiano benissimo. Io no. E' proprio una cosa che mi fa esclamare “Che palle!” anche se devo ficcare una Ka dove prima ci stava un camion con la betoniera. Io ho bisogno di molto spazio e non mi bastano tutti gli specchietti. Io intorno ci devo avere il vuoto, tipo parcheggio dell'aeroporto deserto. E se non c'è tutto sto spazio, parcheggio come mi pare. Di sguincio. Col culo di traverso. Quasi in mezzo alla strada. Mezza storta con una ruota sul marciapiede. Praticamente sai che sono nei paraggi quando vedi una macchina parcheggiata alla cazzo di cane.

NON so suonare uno strumento. Nulla di nulla. Non vado a tempo nemmeno se batto le mani sul tavolo, non so riconoscere le note musicali e non mi intendo di musica. Ah sì. NON sono neppure intonata, e quindi NON so cantare.

NON so ricamare a punto pieno, punto erba, chiaccherino e compagnia bella. NON so lavorare all'uncinetto, né ai ferri. So fare solo il punto croce che infatti si impara a 6 anni.

NON so giocare a briscola. Briscola!!!Non ci capisco nulla, non riesco a interpretare segni e occhiolini, non imparo le regole, mi annoia a morte e faccio casino anche quando devo contare i punti a scopa. E NON so giocare nemmeno a poker, burraco, tresette e roba varia. Arrivo a malapena a giocare a scala 40. E perdo.

NON so fare il sudoku, cioè proprio mi prende i nervi. Al giorno d'oggi riesce a tutti. Il mio vicino d'ombrellone riesce a farlo anche a occhi chiusi e anche senza guardare il giornale, ma solo con la moglie che glieli mima sti numerini incasellati.A me no. O mi avanza un 2, o metto tre 5 in fila e alla fine appallottolo la pagina e la tiro alla gatta.

NON so usare i telecomandi. Mi vergogno anche un po' a confessarlo (gli amici intimi lo sanno benissimo), ma è la verità. Ho parecchia confidenza solo col tasto rosso, cioè so accenderla. Quella di cucina, perché già quella del salotto è un casino Quella non è una stanza da relax, quella è la sala operativa della Nasa. Abbiamo cinque e dico cinque (!) telecomandi, perché con tutte ste cose digitali, multimediali, scai, cielo, nuvole, rai89 e via dicendo, è veramente un dramma saper scegliere il bottoncino giusto.Io non ci capisco una beata fava. Non so voi, ma qui per vedere un programma devi tenere in mano due telecomandi, due armi tipo pistolero e bang! Premi di qui e bang! Premi di là. E poi scorri col destro e poi col sinistro. Quello che alza e abbassa il volume non lo puoi usare per cambiare canale e viceversa. E non mi dite di programmare qualcosa. Lì, il buio totale. Quindi NON so far partire una registrazione, programmare una puntata di una fiction, riuscire a vederla se me l'hanno registrata altri e abbassare l'audio senza cambiare canale.

NON so usare come si deve telefonini, telefoni, segreterie telefoniche e citofoni. Non so se si è capito ma ho dei seri problemi con qualsiasi cosa che sia vagamente tecnologica.

NON so sciare. Tho! Non so sciare, ma proprio no. Però riesco a cappottarmi con lo slittino che è una meraviglia.E se vuoi ti scateno anche una valanga. Ma sciare proprio non mi riesce.

Se non so andare sugli sci, figuriamoci sui pattini, quindi NON so pattinare. Da nessuna parte ovviamente, tanto meno  sul ghiaccio.Se mi regalassero dei pattini da ghiaccio ci aprirei le noci di cocco come Tom Hanks in Cast away. Io pattino sì, ma in cucina quando mi cade un po' d'olio sul pavimento. Vedeste che pattinamento, altro che la Kostner, il podio più alto è mio.

NON so fischiare. Cioè, questa è roba che si impara alle elementari. Non so cosa darei per saper fischiare con le dita in bocca. E' così signorile!Ma niente, quando provo a fischiare mi esce fuori un rantolo che sembro un gatto in fin di vita. Un sibilo che sembro asmatica. Un palloncino che si sgonfia. Una puzzetta fatta male. E allora non fischio.

NON so l'inglese e nessunissima altra lingua. Che di questi tempi ditemi voi se non è un casino. Tutto è in inglese, anche le istruzioni per un mattarello da cucina me le mettono in inglese. Io ho qualche difficoltà, lo ammetto. In un testo capisco qualche parola in qua e là, e se ho culo riesco a grandi linee (molto grandi, enormi diciamo) a capire il concetto. Se è quello bene, altrimenti do un'interpretazione tutta mia a quello che ho letto. E puntualmente non ci incastra una beata ceppa di minchia. Però all'estero so fare le domande. Il Santo manda me a farle perché dice che sono intraprendente e che mi capiscono al volo. Oddio, mi aiuto parecchio a gesti tipo gioco dei mimi, ma la gente mi capisce. Eccome. Il casino è capire la risposta. Quella infatti non la capisco. Cioè, ma vi rendete conto del problema? So fare le domande, chiedere indicazioni di qualsiasi genere e però non capisco le informazioni che mi danno. A quel punto comincio a dire “Stop!Stop!Stop!” chiamo Andrea e dico al malcapitato “Rewind, please!” E loro due si parlano come se si conoscessero da una vita.Perché Andrea l'inglese lo sa, ma chissà perché vado sempre io. Bho. So solo che la mia famiglia si arrovella dal ridere ogni volta.
Ecco, sì. Per ora mi son venute in mente queste cose, peraltro già dette in altri post. E ora non ditemi che so fare tutto!!Ve l'ho dimostrato santoiddio!

p.s. Voi cos'è che NON sapete fare?

49 commenti:

  1. Qualcuna una volta disse: dagli amici mi guradi Dio che dai nemici mi guardo io... A volte le coltellate peggiori te le riservano proprio gli "amici", che gelosi marci non perdono occasione per farci saltare i nervi.. Purtroppo è un must, no c'è niente da fare, la gelosia è una brutta, bruttissima bestia, e non è nemmeno facile scacciarla via..
    Io credo che tu debba essere fiera di ciò che sai fare e di come lo sai fare, e non devi nemmeno farti troppi crucci se non ti viene l'arrosto o le polpette o non sai l'inglese.. Devi essere felice di ciò che sai e di ciò che hai, per tutto il resto hai una cosa che si chiama ingegno..
    "Non ragioniam di lor, ma guarda e passa"!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì lo so, ma qui è tutto ironico!Forse mi sono espressa male :-D Le mie ADORATE lo dicono a battuta e non mi sono arrabbiata davvero, ma ti pare? :-D Comunque grazie Debora, rimane il fatto che non so fare tutte queste cose, ma campo ugualmente, via!

      Elimina
  2. E tu pensi di smontarci l'idea che ci siamo fatte su di te con questo post!!!??? SUVVIA!!! mi fai troppo ridere, davvero. Comunque prenditi i complimenti e portateli a casa. Tutto sanno fanno bene qualcosa e qualcos'altro meno o per niente. Io, purtroppo sono ancora inesperta in cucina e mi affido pedissequamente alle ricette in rete (e intendo PEDISSEQUAMENTE nel senso che peso tutto al grammo come scritto lì, e non apporto alcuna modifica se no entro nel panico) e poi sono lentissima, anche per fare una fetta di pane e pomodoro....posso metterci mezzora. I ricami??? non so manco che sono! Fantasia? fanta...che???? Idem! Anche io non so suonare alcuno strumento; non mi sono organizzare le giornate e quindi mi ritrovo a fare pochissime cose in tantissimo tempo e magari pure male. Poi vogliamo parlare di stirare???? povero chi mi dà le camicie!!! se non ha pieghe, gliele creo io. Io e il ferro non andiamo d'accordo. Ecco, per ora mi sono venute queste cose in mente. Ma troppe ce ne sono ancora....che dici, reggo il confronto? Ciao ciao mitica Simo...sei davvero troppo simpatica. Chissà se riuscirò mai a conoscerti di persona un giorno. Un abbraccio. pamela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Azz!Dici che non ci sono riuscita? Era il mio intento!! :-) Bella Pam io NON so manco chevvordì pedissequamente. ahahahahahaha!!!
      Se ci conosceremo? Chissà, forse un giorno... smuack!

      Elimina
  3. Noooooooooooo...hai lasciato il caffèèèèèè!
    Manco il caffè sai fare!!!
    ^_________^
    Oggi sono fetente! Hihihi!
    Vabbè, faccio outing anche io:
    -non so cucire (tranne metter su i bottoni!)
    -non so sciare (c'ho provato, giuro che c'ho provato...e un giorno ti farò raccontare da Gigi la mia impresa)
    -non so nuotare...sguazzo: questo è il termine giusto. So stare a galla tipo boa, mi mnuovo a cagnolino...non affogo! E questo è l'importante! ^____^
    -neanche io so le lingue, però so fare bene le linguacce! Conta?
    Non... ma sai quante cose non so fare? Se le scrivo tutte faccio un romanzo.
    Ti risparmio, perchè non so nemmeno scrivere bene! ^______^
    Un bacione, tesora!
    Nunzia
    PS.
    Nonostante i tuoi NON, SAI comunque fare TANTISSIME cose e devi esserne orgogliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero!Ma l'avevo già scritto in un altro post, ma aspè che l'aggiungo!!

      Elimina
  4. Concordo con Debora, fregatene e continua a mostrarci ciò che ti riesce e che ti dà soddisfazione. Ognuna ha le proprie capacità, io sono imbranata totale con le cose manuali, non so cucinare, nè attaccare un bottone, nè decoupare, ci metto la volontà ma devo ammetterlo mi vengono proprio male e sto imparando ad accettare i miei limiti, però so pattinare, suonare (quasi) uno strumento e qualche lingua. Ho dei seri problemi a mettere il brillantante nella lavastoviglie ma con un po' di impegno ci arriverò!Alla foto della torta nella pattumiera ci penserei!:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il brillantante? Adorooooo!!! :-D

      Elimina
  5. Wow, mi hai dato una botta di autostima stamattina!ah ah ..allora, non so fare l'arrosto,non so pattinare nè sciare,nè giocare a tennis, nè qualsiasi altro sport se non fare step aereobico in palestra (ma parliano di secoli fà),non so nuotare bene, galleggio e mi sposto insomma,non ho una mente matematica e poi un sacco di altre cose! ma non è meglio dire quello che si sa fare?Pensa che mi ha insegnato a fischiare con le dita un mio amico a 14 anni..avevo una cotta,che carino che era, ma visto che non mi filava manco di striscio, mi sono accontentata! ciuz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma se dici quello che sai fare sa di auto celebrazione, vuoi mettere fare outing? E' molto più divertente! Invidia che sai fischiare con le ditaaa!!!Brava!

      Elimina
  6. NON so guidare una macchina col cambio normale, solo automatico. Infatti all'esame per la patente avevo più paura che a quello di maturità.
    NON so cucire.
    NON so sciare, e da quando ci ho provato sto senza legamento crociato anteriore sinistro.
    NON so usare i videogiochi, solo un po' il bowling della wii. E tiro da schifo anche lì.
    NON so fare benzina nei distributori più convenienti, becco sempre i più cari per paura di restare a secco.
    Ecc....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ai videogiochi sono una schiappa, ma perché tempo due mi vengono a noia e quindi non mi alleno. Dio, quante cose in comune!!

      Elimina
  7. Non so parcheggiare, cioè solo a pettine, e quindi vado solo dove so che ci sono parcheggi a pettine (a Milano, hai presente quanti parcheggi a pettine si trovano? ecco!)
    Non so cucinare, pure se so fare l'arrosto, che praticamente so fare solo quello e le scaloppine. Ma non ho la forma mentis per mettere in tavola primo e secondo tutti i pasti.
    Non so ballare. Negata proprio. Peggio di me solo le scope.
    Non so nuotare. Cioè la teoria la so benissimo. Ma la pratica proprio zero, nonostante i dodici corsi di nuoto fatti a partire dalle elementari e fino all'università (non tutti gli anni, ovviamente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io so ballare solo il ballo liscio, gli altri balli diciamo che mi muovo! la forma mentis me la rivendo!Mi fate schiantà :-D

      Elimina
  8. eddai ragazze...sembra la lista della disfatta di Caporetto! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì è bello così!!E bisogna anche andarne fiere, vero Alessia???

      Elimina
  9. Ciao, bellissimo post! Quanti limiti abbiamo in comune! Allora....da dove inizio?!?:
    PARCHEGGIO: Non so parcheggiare, anch'io come te ho bisogno di grandi spazi per la mia Panda.
    PARTENZA IN SALITA: Quando me ne capita una inizio a sudare:-(
    CUCINA: Non so cucinare. Quando lo faccio vorrei che fosse cotto in pochissimo tempo e quindi metto il fuoco a palla (la rabbia del mio compagno).
    TELECOMANDI: Cosa sono???? Panico quando devo gestire il solo cambio dei canali. Piuttosto rinuncio alla Tv.
    CERNIERA: Sono figlia di una sarta e non so attaccarne una! per non dire il resto: riesco a malapena ad attaccare bottoni ed a rammendare:-(
    CUCIRE: con tutto l'impegno che ci metto non riesco a fare una cucitura dritta con la macchina da cucire
    INGLESE: Anch'io come te so fare solo qualche domanda (la solita "where is") e prima di sentire la risposta stoppo subito l'interlocutore con un classico "I'm sorry I speak a little english". Mia figlia si spancia dalle risate!
    BUNGEE JUMPING: Ebbene sì non lo so fare e mai ci proverò. Ovviamente a questo si può tranquillamente sopravvivere senza sensi di colpa:-)
    Complimenti ancora e grazie per questo bellissimo outing!
    Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emanuela, ma quante cose in comune!!anche io sono figlia di una sarta, e sudo come un beduino quando c'ho da intraprendere una salita. La partenza in salita è il mio cruccio, ma come mai succede ciò?Omamma! :-D

      Elimina
  10. Ammetto non so stare dietro a tutti blog, mi perdo a volte quelli più sfiziosi ed interessanti, come il TUO, per caso ho letto questo post e...mi hai incuriosita...così eccomi qua! che lunga lista di NON SO FARE, anche io non so fare tante di quelle cose scritte da te, ma da oggi starò dietro al tuo blog,sei davvero davvero brava anche a scrivere ciò che non sai fare!
    Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie bella Lucia, troppo buona. E' un piacere averti qui. Non mi parlare di star dietro a tutti i blog, anche io non ce la faccio :-/

      Elimina
  11. Ciao Simo, una cosa la sai fare alla grande: rallegrare anche la giornata peggio iniziata che esista!E non è da tutti! Va beh, cosa non so fare io? Mmm almeno una decine di quelle che non sai fare tu, tipo sciare. Sì mio marito mi aveva anche comprato la tuta gli sci gli scarponi, ma io proprio niente. E' che quando ti abbandonano su una pista da sola per la prima volta e tu cerchi di inforcare i primi malcapitati che ti si parano davanti, poi ti passa la voglia! Poi vediamo, il sudoku? cos'è? Ma si scrive così? Boh!
    La tecnologia, ecco quella proprio NON so dove sta di casa.
    La dieta, certo la faccio fare agli altri e bene, ma io NON riesco a essere coerente. Appena mi vedo un pezzo di cioccolato io ce ne devo mettere insieme un altro e un altro e poi mi lamento!
    Ma la più grande mancanza è la pazienza: NON ne ho nemmeno un pochino e NON sono capace a farmela venire ma nemmeno se me la regalano. Solo mentre creo, ma ultimamente non tanto nemmeno lì! E poi basta, sennò mi svilisco troppo!
    Baci Tullia.
    Ps Mi fai morire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, non morire che dobbiamo ancora dirci altre cose che ci accomunano, perché ci sono, ne sono certa ;-)

      Elimina
  12. ciao simo,
    ma sai fare molte più cose di quelle che non sai fare.
    Ti faccio compagnia con molte di quelle che hai elencato, come suonare, sudoku(ci ho provato ma è un gioco che trovo bruttino),non so fare la persona paziente (mi incavolo subito), stirare per bene(ho vinto il record per stirare una camicia...pochi secondi e via appesa!), non so fare sport se non qualcosa in piscina(odio fare movimento, faccio FATICA!!!), sono so sciare(ci ho provato, ho preso il baby, sono salita su e per scendere ci ho impiegato ben 45 minuti, tra un po' il gruppo mi lasciava lì in montagna e se ne andava via!).
    Sono brava a guidare e a parcheggiare(per anni ho guidato per lavoro, non sono autista ma ero rappresentante!), so mandarti a stendere per benino, so tagiare(da schifo) i capelli a mio marito (ma lui si accontenta).

    Per le polpette, sul mio blog c'è la ricetta e il procedimento, provaci ancora una volta a farle!!!
    Per l'arrosto ti faccio compagnia ma da quando uso la pentola a pressione, un pochino più morbido mi viene!!!
    Baci
    Barbara
    http://fili-di-parole.over-blog.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la ricetta, ora vado a vedere, ne ho bisogno!Se mi riescono bene sarai la prima a essere avvertita (mi sembra il minimo!)

      Elimina
  13. Allora...nn so guidare ebbene si, nn so suonare a parte i campanelli, nn so sciare, nn so nuotare, nn so le lingue, nn mi piace il sudoko, nn mi viene bene la crostata,nn so mettere a posto il computer quando qualcosa nn va, nn so districarmi con tv ecc ecc e poi...ah si nn riesco a star zitta quando una cosa proprio nn mi va e poi...va bè x ora penso.basti ma ce ne sarebbero tante!!! Comunque tra le tante cose ke nn sai fare ce n'è una ke hai domentivatoed è qll ke nn sai essere falsa...e tra qll ke sai fare è quella di farci sorridere sempre. E io ti ringrazio x questo. Buona giornataLeti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ops!non ti viene bene la crostata? Allora non andare sul mio profilo oggi, capisciammè!Amorina, sempre così gentile...smuack!!

      Elimina
  14. uh, sapessi quante cose non so fare. se avessi un blog, potrei fare un post come il tuo e finirlo dopo una settimana. diciamo che a parte cucinare, che mi viene un giorno sì e un giorno no, non so fare niente a maglia-uncinetto-ricamo, ma mi piacerebbe. il sudoku non ci riesco, ma il resto della settimana enigmistica, sì. NON riesco a smettere di leggere e spendo tutto il mio stipendio, in questo. per farti un'idea, recentemente ha chiuso una libreria, qua in città. nel giro di 2 settimane mi sono comprata 60 libri di tutti i tipi spendendo circa 400 euri. è che li vendevano tutti al 50%...non potevo lasciarmeli scappare. quando si trovano i libri al 50%?
    peccato che ormai ha chiuso i battenti.
    comunque anche se non sai fare tante cose, sai farne tante altre. e in questo sei bravissima. marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sessanta libri??? Fantastica!anche perché io per esempio non leggo tutti i tipi, alcuni generi proprio non ce la faccio. Bravissima!

      Elimina
    2. il problema è che adesso NON so dove metterli. intanto sono tutti davanti alla libreria messi x terra a forma di torre (+ o meno pendente). ciao

      Elimina
  15. L'invidiosi è una brutta malattia, conferisce quel tono verdognolo alla pelle che non è proprio cosa bella :D Resta così come sei che a me piace un sacco (ovviamente sono una singola e pure sconosciuta ma è sempre un parere positivo, no?) Per l'arrosto posso regalarti il mio post qui: http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/2010/11/il-pranzo-della-domenica.html
    Per il resto anch'io non so fare molte cose: la peggiore credo sia che odio guidare. Ho la patente, ma praticamente non guido mai mi mette ansia e invece ora dovrei proprio vincere questa ansia perchè mi tornerebbe utile.. vedremo. Poi sono sempre stata lenta come un bradipo a far di conto.. niente il gene della matematica in me deve essere disattivato. E poi cucire (nonna era sarta e d'alta moda pure)..ehm.. niente, a parte attaccar bottoni e qualche sporadico rattoppo al calzino di turno che però viene talmente brutto che oh... lasciamo perdere (fortuna che c'è mamma!). In cucina non mi riesce il pane.. molti tentativi falliti. E poi.. poi..no niente nemmeno il sudoku, ma credo dipenda dalla mancanza del gene di cui sopra e nemmeno lo sci.. mai provato in realtà.. Insomma ognuna di noi ha il suo carrellino di cose che non riescono, l'importante è sdrammatizzare. Quando leggo il tuo blog gli angoli della mia bocca si sollevano immediatamente all'insu. Provochi il sorriso e questa credo sia davvero una cosa bella, perchè un sorriso illumina quel momento, ma anche, perchè no, tutta la giornata... Ok..un'altro mio difetto e non avere il dono della sintesi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te Cri per la ricetta, mi state salvando.Vengo a vedere di sicuro. Dono della sintesi? No, ma hai presente con chi stai parlando? uahuahahhahha!!Quando l'hanno distribuita noi eravamo assenti, tesora!

      Elimina
    2. Ahem... saper riassumere è davvero una GRAN capacità! Mi aggrego.

      Elimina
  16. Bel post, mi ha fatto sorridere :-)
    Della serie, ciao a tutti mi chiamo ...... e NON so' :
    - cucinare la carne in generale (mi disgusta il sangue e quindi la cucino talmente tanto che qualsiasi pezzo di carne in mano mia diventa una ciabatta sottile dura ed insapore)
    - cantare/suonare. Mi limito al citofono, e spesso sbaglio premendo il campanello del vicino
    - non sò la storia e la geografia (cosa di cui mi vergogno di più) . Non ho mai avuto passione per la prima e la seconda non l'ho mai trovata affascinante (l'ho scoperta viaggiando in prima persona solo età avanzata). Tutt'ora quando si citano l'anno della scoperta dell'America o della fine prima guerra mondiale io annuisco e sorrido dicendo "beh si certo ovvio".
    Il gioco delle capitali del mondo non l'ho mai fatto visto che non sò nemmeno i capoluoghi di regione italiani
    - non sò disegnare. ma nemmeno seguendo i puntini o un lucido messo sotto il foglio. qualsiasi cosa implichi l'impugnar una penna non per scrivere lettere a me è precluso. Quando dò indicazioni stradali scrivo tutto in lettere e non faccio mai disegni. Son troppo permaloso perchè qualcuno mi chieda "che piazza è questa" per doverli rispondere "è una macchina" (già successo)
    - non sono costante. Non riesco a portare a termine nemmeno le entrate gratis di prova alle palestre.
    - non sò fare i cruciverba. mi ritrovo sempre con celle in meno o lettere di troppo
    - sono abile nelle riparazioni ma non sono capace di farle senza farmi male. Se devo limare un pezzo di metallo mi limerò un dito, se devo fare un buco mi bucherò un palmo della mano, se devo intagliare un mobile finirò con 8 punti sul polso. Alla fine tutto sarà fatto e pure bene, ma dovrò pulire qualche schizzo di sangue.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sei troppo simpatico!
      "che piazza è questa" per doverli rispondere "è una macchina" m'ha fatto morì :-D

      Elimina
  17. io non so fare una buona metà delle stesse cose tue (epperò so parcheggiare), più altre due/tremila... ma mi piace molto essere una fallibile essera umana ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io, però grandissima che sai parcheggiare!

      Elimina
  18. NON riesco a non ridere quando leggo i tuoi post
    NON riesco a cantare le strofe di jingle bells come invece sa fare mia figlia a 10 anni
    NON so fare una cucitura dritta quando mi serve dritta ma se la devo fare storta mi viene drittissima
    NON so fare ciò che vorrei e faccio ciò che non dovrei
    NON so cosa inventarmi per avere in blog incontro con te!!!!!!
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, che famo? Ci dobbiamo organizzare e NON so da dove iniziare. NON ti è venuta mica qualche idea nel frattempo? :-)

      Elimina
  19. NON sei capace a convincerci che NON sai fare tutto ;-)
    Bellissimo leggerti ;-)

    RispondiElimina
  20. Da morire questo post !!!! Anche io non so fare alcune delle cose che non sai fare tu, tipo uncinetto,maglia,ricamo (pensa che ,visto che la ex r ragazza di quello che ora è mio marito sapeva fare la maglia benissimo, io, per non esser da meno, avevo deciso di fargli un maglione ....dopo 2 , dico 2 anni, non ne potevo più e o lo finivo o lo bruciavo. risultato = un bel maglione di lana pesante con maniche al gomito )
    La tecnologia ed io siamo come cane e gatto
    Non so suonare, cantare e fischiare
    Non so friggere ! Una fettina panata fritta da me manco il cane la vuole
    Non so riconoscere la destra dalla sinistra e poveretto chi mi chiede indicazioni in strada.
    Però so parcheggiare,disegnare e , frittura a parte, anche cucinare :)
    E so trovare blog bellissimi e il fatto che io sia qui ne lo conferma ;)
    cesj

    RispondiElimina
  21. Accidenti Simo, ma NON sai fare PROPRIO NIENTE! ;-D
    (la gente tanto troverà sempre qualcosa da dire sul tuo conto!)

    RispondiElimina
  22. Ma dai..importante è esserci.SEMPRE
    Maurizio

    RispondiElimina
  23. Weeee io sono una di quelle che ti dice che sai fare un sacco di cose e lo ribadisco!!! E' vero che ognuno nel suo blog mette le cose che ci sono venute bene e non certamente una ricetta venuta male o un brutto bracciale o che ne so ma....c'è una marea di blog in giro e solo pochi "spiccano" in qualche modo, un po per originalità,bellezza, bravura,capacità.. Simoooo forse non saprai fare un sacco di cose, come tutti, ma c'è una cosa più di tutte che sai fare bene (e non è una sviolinata) sai far sorridere le persone..ti sembra poco? smakkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  24. Guarda, ti devo per forza scrivere la ricetta...di caffè!
    A parte gli scherzi, tu sai fare una cosa alla grande: ci fai ridere! e anche con le lacrime agli occhi (meglio che piangere ahaha)
    Per questo tuo modo di essere , auto-ironica e originale, non esistono ricette...tutte ti vorremo copiare però :P

    Brava Simo, resti quella che sei. Anche se "non sai fare" un sacco di cose!

    RispondiElimina
  25. ciao sei fortissima.
    La gente a volte parla perchè ha la bocca.
    Io non so fare.......cucinare sono veramente una frana, non so cucire nemmeno un bottone...non so disegnare, non sono brava a scrivere.....l'elenco è lunghissimo.

    RispondiElimina
  26. ciao bel post veramente! ero incuriosita dal lasciarti un link ad un video davvero molto divertente che ci da un nuovo modo di "utilizzo" delle porte ;) http://www.youtube.com/user/ErmetikaSrl
    hahahahaha

    RispondiElimina
  27. a quanto pare c'è un'altra cosa che NON sai fare! NON ti riesce di essere noiosa!

    RispondiElimina
  28. Eh va bhè ma lo stampo perfettino non esiste! Io come te non so cucire, non so ricamare, non lavoro a maglia, odio il sudoku, non so fare l'arrosto e nemmeno riconosco i pezzi di carne, non so fare i tortelli (e sono emiliana sob), non so tagliare il pane dritto (fette stortissime ma perchèèè???), non so prendere le misure, non so usare le cose ipertecnologiche, non so stirare (per fortuna mio marito non lavora in ufficio!)... potrei andare avanti molto!!!

    RispondiElimina
  29. che bello il tuo blog!!! Mi hai fatto divertire con il tuo post ne avevo bisogno grazie!

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails