giovedì 22 maggio 2014

Lo amo perché

Perché fa le uova al tegamino più buone del mondo. Il fatto che sia un Homo Orbus e non trovi mai il tegamino è solo un dettaglio.

Perché sa mantenere la calma laddove io prenderei a sprangate il primo che passa.

 Perché ha le spalle larghe e un petto sempre pronto ad accogliermi, anche quando stanno trasmettendo la Champions. Il fatto che mi dia una capocciata durante l'esultanza di un goal, è un rischio che corro molto volentieri.

Perché sulla sua scrivania al lavoro non ha una mia foto, ma tutti i regalini che gli faceva Alice da piccola.
Praticamente riceve giapponesi con le sorprese dell'ovino kinder in bella vista.

Perché si dedica alla casa e al giardino con entusiasmo e volontà. Mi stermina le violette col tosaerba ma a dire il vero non mi sono mai piaciute molto. Crediamoci tutti insieme. Amen.

Perché mi conosce meglio di quanto io conosca me stessa. Ad esempio sa dirmi quanti giorni mi mancano dal ciclo solo vedendo come mi accanisco con la mannaia su un innocente petto di pollo. È un grande conoscitore della sindrome premestruale.

Perché se vado dal parrucchiere e cambio  taglio e/o colore, se ne accorge. Ha un che di miracoloso, lo so. Aspettiamo solo che sto miracolo venga riconosciuto dalla chiesa.

Perché pretende di guidare quando andiamo in auto. Lui fa la sua parte, sempre. Okay, ritiene che la mia guida sia sicura come farsi scoppiare un petardo in mano, ma voglio credere che sia galanteria.

Perché durante il corteggiamento, molti anni fa, mentre tutti i ragazzi facevano i bulli, lui mi ha scritto una lettera piena d'amore e di ironia.

Perché è un uomo concreto che non messaggia come un bimbominchia, che non wuozzappa, che non feisbucca, che non twitta, ma se c'ha da dirti una cosa alza il telefono. Tanto ci penso io a fare tutte ste cose in modo compulsivo.

Perché cura la sua persona ma non si depila, non si increma, non si fa le sopracciglia e non si improfuma con betoniere di dopobarba. E non si incazza quando trova il suo rasoio con i miei peli.

Perché mi presta le sue magliette, il rasoio di cui sopra, i suoi guanti da lavoro, le sue ciabatte (che dopo che le ho usate io non le trova più), e la sua attenzione. Sempre.

Perché mi permette di scaldare i miei gelidi piedini dentro le sue cosce, di svegliarlo accoccolandomi a lui perché ho freddo anche se è già in fase rem, di scoprirlo con movimenti inconsulti anche quando ha la febbre.

Perché se io vado a letto prima, lui fa tutto pianissimo per non svegliarmi.

Perché se va a letto prima lui, mi perdona il fatto che faccio così piano che pare stia entrando una fanfara in camera da letto.

Perché non si infastidisce quando vuole leggere un libro e io gli soffio sulle pagine per girargliele.

Perché si lascia tagliare i capelli da me dicendomi "Sono perfetti!" per poi scoprirlo fare le smorfie allo specchio. Questo è il prezzo da pagare per avere la parrucchiera a domicilio.

Perché non mi dona fiori ma opere di pene.

Perché guarda le altre donne in mia compagnia. Mi preoccuperei se non lo facesse. Non fidatevi di uomini che non guardano un'avvenente gnocca in minigonna: o sono uomini zerbino che hanno paura della reazione della compagna (e di un uomo così non saprei veramente di che farmene), o hanno la stessa quantità di testosterone di Roberto Bolle. Un uomo ha da guardà. Poi per non morire si deve fermare lì, ma questo lo sappiamo tutte.




25 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Beatificazioni e santità non le danno mica a grati! Lui se l'è guadagnate sul campo :D

    RispondiElimina
  3. "Perché non mi dona fiori ma opere di pene" mi ha fatto morire!!! :) sei grande :)

    RispondiElimina
  4. Mi sono fatta due risate! Ahahahahahah vedo che sui "social" si somigliano in tanti...compensiamo noi ahhshaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, che poi li sapessi usare bene! Twitter non l'ho ancora capito tanto bene!

      Elimina
  5. Mitico Santo.
    Lo adoro.
    E avendo a che fare con te , lo stimo pure!
    ;-)
    Baci
    Nunzia
    P.S.
    Te l'ho detto che ultimamente sto guardando spesso Frozen?
    Ecco, tu mi ricordi Anna... :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio ho rivisto il trailer e devo dire...che hai ragione!!! auhauahhahahah!!! Mi toccherà guardarlo a modino sto film, via! :-D

      Elimina
  6. "Perché è un uomo concreto che non messaggia come un bimbominchia, che non wuozzappa, che non feisbucca, che non twitta, ma se c'ha da dirti una cosa alza il telefono. Tanto ci penso io a fare tutte ste cose in modo compulsivo" pure il mio è così, paro paro al tuo, prima o poi lo farò santo ;) soprattutto perché io lo sveglio quando va a letto prima e lui no, e altra cosa fondamentale fa il turno di notte se si svegliano i bimbi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa vuoi di più dalla vita? Un lucano??? Ci sono molti santi, credimi, ma poche donne che sanno riconoscerli ;-) e bravo lui che fa il turno di notte!

      Elimina
    2. Mi basta un sardo che ha studiato e vissuto buona parte della sua vita a Pisa grazieeee ;)

      Elimina
  7. Quella dei fiori mi ha fatto morire!!! Bravo il tuo Santo... Chissà il mio come sarà... Per ora è buono, ma si sa dopo cambiano tutti... Speriamo bene...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dar retta, chi ben comincia è a metà dell'opera e il buongiorno si vede dal mattino ;-)

      Elimina
  8. tante cose (praticamente tutte) in comune con il mio D. ma non gli dico che è santo, sennò magari cambia. marta

    RispondiElimina
  9. Quasi quasi stampo questo post e lo metto sotto il cuscino del marito, spacciandolo per mio.. ahahahahahahahah
    Cesj

    RispondiElimina
  10. Noto tante similitudini.................sarà che sono di una generazione che così non ne fanno piu'??? <3

    RispondiElimina
  11. Mi piacerebbe leggere anche la versione di tuo marito, per la pura curiosità di sapere se la perfezione, allora, esiste davvero.
    P.S. Le opere di pene sono davvero una bomba!! Ahahahahahah

    RispondiElimina
  12. con le opere di pene hai superato te stessa! uahahahahahahah mitica Simo!

    RispondiElimina
  13. Ma quanto pene gli vuoi?!?!?!?!?!??!?!??!! ;)

    RispondiElimina
  14. Sull'ultimo punto sono d'accordissimo. Mi irritano le amiche che tengono il muso quando passa una figona e il fidanzato guarda...ma che metti il muso? Te lo prendevi bendato se lo volevi "fedele" (per loro è tradimento visivo, pff!).

    RispondiElimina
  15. Sei SPASSOSA... mi tiri sempre su di morale, grazie!!

    RispondiElimina
  16. Allora e' vero che gli opposti si attraggono!!!sei di una simpatia unica,brava simona! Maria grazia

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails