lunedì 2 gennaio 2012

IO E LUCA WARD



No, questa ve la devo raccontà:
Allora, credo di essere in anticipo a scuola di Alice, ma come sempre mi sbaglio perché vedo già un monte di macchine parcheggiate. Tiro fuori il foglietto con l'orario dei colloqui con i professori e leggo: prima ora, prof di inglese. Mi guardo un po' intorno, mi tolgo la sciarpa, il cappello, mi sistemo il piumino e rificco i jeans negli stivali. A voi non escono mai?A me sempre. Vabbè.
Nonostante ci sia un casino assurdo intorno a me fatto di gente sconosciuta che blatera e cammina veloce come se non ci fosse un domani, la sala dei ricevimenti è vuota. A parte un uomo. Lui mi dà le spalle, sta parlando al cellulare con un certo Francesco.E' alto, spalle larghe e ha i capelli che gli sfiorano le spalle. Che prof alternativo! Mi metto in un angolo e aspetto. No, ma io credo di conoscerlo. Questa voce...oddio chi mi ricorda? Stai a vedè che è il figlio dell'edicolante!Quello che una volta faceva teatro, con quella voce bella impostata...mamma mia...è assurdo.Riconosco questa voce...non può essere...
“Mi scusi” Lui si volta, spegne il telefonino e io voglio morire “Lei è?”
“La.Mamma.Di. Ali...” Non ce la faccio. Davanti a me ho Luca Ward.
“Ali...?”
“...ce.Prima E” Dio, che bei professori ci sono al mondo d'oggi! Non ci credo. Sono in piumino e jeans davanti a Massimo Decimo Meridio!Al gladiatore!Mi prenderei ad accettate per non aver indossato l'abito da sera col push up incorporato!Che poi, possiamo dirlo, Luca Ward non è oggettivamente bello. Raoul Bova lo è. Lui no, può non piacere, non è perfetto, ha un volto fatto di mille imperfezioni, ma...insomma nell'insieme è attraente da morì, e poi con quella voce, quella voce!La lista della spesa, letta da lui, sembrerebbe la divina commedia!Non ci credo. Lui aspetta e visto che io sono lì con la bocca spalancata dallo stupore come un'orata fuori dall'acqua, si ravvia i capelli (a quel gesto muoio, poi dopo tre minuti resuscito) e mi fa “Sono l'insegnante di inglese di Alice...” e io penso che non me fotte una mazza, che potrebbe pure insegnare l'aritmetica, l'ostrogoto o il kamasutra, l'importante è che lui parli con quella voce stupenda.
“...non ci sono lacune, ha padronanza...”
E' fantastico. Lo guardo rapita dal suo sex appeal, dal quel suono che esce dalle sue labbra, da quell'aria da bello e bastardo e, ovviamente, non sto capendo una cippa lippa di quel che dice.E' come una nenia, una musica soave per le mie orecchie.
Passa una mia compagna delle medie (una mia compagna delle medie? Ma non siamo a scuola di mia figlia?Bho!) che si affaccia alla porta e fa una smorfia di disgusto. Non le piace Luca Ward? Ripeto, non è bellissimo, ma con quella voce può fare e dire ciò che vuole. Cioè, tipo, ci fai l'amore al buio ma lo obblighi nel mentre a recitarti una poesia di Cesare Pavese, per dire. Sono cose belle. O magari ti sussurra “Al mio via, scateniamo l'infernoooooo!!” Vuoi mettere? Non c'è bisogno di stà a guardà il capello.
Lungo.
Ha i capelli lunghi. Lui parla ancora e guardandolo meglio mi rendo conto che è anche troppo elegante per stare in una scuola. Ha un completo scuro su camicia bianca, sembra più a una notte degli Oscar che in una sala professori.E poi me lo chiede “Lei si chiama?”
“Lei chi?”
“Lei lei” mi dice ammiccando.
Sta dicendo a me?E,come sempre, avverto una nota stonata e tutto d'un fiato gli dico “Sono sposata con Andrea”
“Non le ho chiesto con chi è sposata. Le ho chiesto come si chiama”
“Simo...”
“Simo...?”
“...na”
“Bene Simo-na, credo che ci siamo detti tutto”
“Simo?”
Chi è che mi chiama? Sicuramente quella bruttona della mia compagna delle medie. Lo vuole lei il prof di inglese!Ma io...
“Simo. Oh!”
E' Luca che mi chiama? Lo cerco ma non lo vedo. Ma dov'è?
“Luca?”
“Luca? Chi cazzo è Luca?”
C'ho Andrea a due centimetri dal viso, che mi guarda con occhi assonnati e confusi nella penombra della nostra camera da letto.
Nuoooooooooooooo!!Era un sogno!
“Eh? Chi è Luca?”
Apro gli occhi, poi li richiudo soffocando una risata “Luca Ward!Ma ti rendi conto?”
“Chi?” Dio, ma perché non si ricorda mai i nomi degli attori? Dobbiamo giocare più spesso a Nomi Cose Città Animali Cantanti e Attori!
“Luca Ward...coso lì...il Gladiatore!”
“Ma quello è Russel Crowe!macchè Ward!”
“No, ma io parlo della voce!La voce!”
“Hai sognato una voce?”
“Sì e vedo anche la gente morta!Ma che siamo a Hollywood? Amò, ho sognato che Luca Ward era l'insegnante di inglese di Alice e che Samanta, la mia compagna alle medie, voleva portarselo via e io avevo i jeans e il piumino. Il piumino, ma ti rendi conto? Nemmeno uno straccio di abito da sera come si confà a...”
“Si...???”
“Si confà, è italiano corretto, dicevo come si confà a una che va a parlare col gladiator...”
“Simo, quante volte ti ho detto di non mischiare lo spumante con la Coca Cola? Che poi ti fa male”
“Infatti mi sente la testa”
“E sogni gli attori”
“Ma guarda dovevi vederlo!Era proprio lui!”
“E parlava con te”
“Sì. E guarda che se non mi avessi svegliato mi chiedeva di uscire!Sicuro!Ma dove vai adesso?” Il mio consorte si alza, mezzo ignudo anche d'inverno, si muove sicuro senza inciampare come la sottoscritta, lo vedo stagliarsi (ammazza che fisico oh!, ma è mio marito?) davanti alla porta che dà sulla zona giorno, muoversi sicuro in cucina e tornare da me con un bicchiere con le bollicine.
Che amò...no, ma è fantastico. Oggi è il 1° Gennaio, è l'anno nuovo!Come ho fatto a non pensarci?
“AndreaAmore, auguri anche a te, ma non è un po' prestino per brindare con lo spumante?”
“E' aspirina effervescente.Bevi che ti passa il mal di testa. Luca Ward...Tzè!”
Questo è stato il nostro primo giorno del 2012.
Che dire...l'anno nuovo sarà tutto un programma.
Il vostro?E' stato un bel risveglio?
Se avete sognato Gabriel Garko, non vale però!

40 commenti:

  1. ehehe simo sei una forza!
    figo sto sogno.. mannaggia al marito-sveglia

    RispondiElimina
  2. Accidenti, io ci avevo creduto, poi mi si è rovinato il finale. Buon anno e un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. MONICAAAAAAAA!!!MA TI PARE???? :-D
    Pasticciona, guarda c'è mancato poco così e ci uscivo. Sì sì. Il Santo ha un bel tempismo :-D

    RispondiElimina
  4. wow Simo sei fortissima! Per un attimo ci avevo creduto!!! Però che bel sogno...peccato che poi ci si sveglia!

    RispondiElimina
  5. sei una sagoma... come diceva la mia nonna!

    RispondiElimina
  6. Simo,
    non mi dire..., non sei ancora andata alla finale dei cuochi alla Prova del cuoco e già sei in tema spettacolo!!!!
    L'inconscio parla!!
    Accidenti anche io ci stavo credendo, ma come, Simo fa le sfilate, va in televisione, il prof. di Inglese di sua figlia è un attore, mica può essere, sarà stata una Candid camera... e voilà arriva il Santo che ci fa "cascare dal pero" tutte quante!!!
    Però Simo, la scena di tuo marito che ti porta a letto il bicchiere con le bollicine e tu che pensi che sia un po' prestino per brindare con lo spumante.... è degna di un film comico!
    Ma sei sicura di non essere un'attrice comica travestita da comune mortale???
    Comunque cominciamo bene..
    Grazie di esserci Simo e Buon Anno.
    Rosita

    RispondiElimina
  7. Oh Simo ma sei proprio sonata..anche quando dormi!!!!

    RispondiElimina
  8. Uahahahahahahahahah!
    Simoooooo!
    Spettacolo!
    Sto a morì dalle risate...e Andrea è un supermito! Ahahahahahahaha!
    Vabbè, però anche te...in jeans e piumino...ma non ti vuoi informare su 'sti prof????
    E se avessi un prof come Luca Ward (che mi piace moltissimo...voce + resto) andrei a scuola pure a novant'anni!!!!!
    Ma non ci posso credere! Sei troppo fantastica sia per come sogni, sia per come ti risvegli! ^_____^
    E cacchio che buon inizio d'anno!!!!
    Bacioni tesorina!
    Nunzia

    RispondiElimina
  9. hahahahaha! credvo davvero che Alice avesse come professore Luca Ward!!!! Però credo sia 100 volte meglio tuo marito col fisicaccio che ti porta l'aspirina!
    Buon Anno!

    RispondiElimina
  10. Però dai dal sogno alla realtà...prima Luca Ward e poi il santo che ti si mostra con tutta la sua prestanza fisica.
    Niente male come inizio anno!!!
    Ciao tesora e buon 2012!!!

    RispondiElimina
  11. Quando si dice di iniziare bene l'anno.......
    Se si passa da te è IMPOSSIBILE che qualsiasi giorno sia brutto!!
    Sei fantasmagoricaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!
    C'ero cascata in pieno e ... Che ne dici di scrivere un libro?? Sarei la prima a ordinarlo!! Se ti girano, per qualunque motivo, leggi 2/3 pagine e riparti alla grande!!
    Che ridere!!!!! Buon 2012!!
    Betta

    RispondiElimina
  12. CARISSIMA CIAOOOO,

    Quando apri gli occhi e fuori c'è il sole,
    quando trovi avvincenti le prime 10 pagine di un libro,
    quando riesci ad essere brillante ad un colluquio di lavoro,
    quando gli sorridi e lui ti sorride.

    Che sia il principio di un giorno, di un libro, di un lavoro, di un amore, di un anno, a tutti buon inizio.

    Blue ti segue

    www.aspassoconblue.com

    RispondiElimina
  13. nuooooooooooooooo sembrava tutto così reale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sei sempre mitica però. ma che razza di songni fai???????

    RispondiElimina
  14. ah ah ah!!!! Simo sei unica!!!! Auguri di buon anno a tutta la famiglia!!!

    RispondiElimina
  15. ho le lacrime agli occhi.........e non per la commozione, il finale all'aspirina è degno di un film alla Woody Allen, auguroni!!!!

    RispondiElimina
  16. Simo... semplicemente io ti adoro e sulla lista dei buoni propositi del 2012 c'è anche quello di conoscerti di persona....
    Grazie per come sei.
    Anna

    RispondiElimina
  17. a proposito... di persona poi ti racconterò i miei sogni...

    RispondiElimina
  18. Ma una bella mazzata in testa a tuo marito per averti svegliato no? Buon anno anche a te!

    RispondiElimina
  19. ho sognato prima la suocera e poi la Claudia che vomitava gelatina verde! vale lo stesso??? stasera provo spumante e coca cola :DDD

    RispondiElimina
  20. hahahaha mi fai scompisciare!!! mio marito avrebbe chiesto il divorzio seduta stante!!! ahahah

    RispondiElimina
  21. Mi hai fatto letteralmente morire dal ridere. per un attimo mi sono chiesta dove abiti che di sicuro sarei venuta anche io a parlare con il professore. un abbraccio cry68

    RispondiElimina
  22. Il migliore doppiatore italiano...

    Augurandoti buon 2012, ti invito a dire la tua scegliendo i migliori film e attori del 2011.

    FILM 2011

    RispondiElimina
  23. Sì Rosita, è l'inconscio che parla :-D
    Lumasun:il divorzio???No, dai, come quelli che si lasciano perché trovano il dentifricio stappato.Non scherziamo! :-D
    No, ma via, anche voi ci avete dato di spumante, come potrebbe essere vero??? :-D
    Il fatto che abbiate pensato a una cosa vera e fattibile mi fa amare VOI alla folliaaaaaaa!!!!Della serie: Tutto è possibile!
    Vi amo e mi fate schiantà :-D

    RispondiElimina
  24. Eh si ho fatto bene a passare oggi, a me Luca piace un botto, anzi due :-))))) Ti faccio anche gli auguri per un anno effervescente ma con te non ce ne bisogno :-))))))))))) Ti abbraccio! Ely

    RispondiElimina
  25. AHAHAHAHA, ci ero cascata in pieno!!! Auguroni comunque e p.s. io per non far uscire i jeans dagli stivali me li infilo dentro ai calzini ;-)

    RispondiElimina
  26. ahahahaha simo sempre la solita! però 6 propio divertente! io al risveglio dell'anno nuovo è stato tutto normale niente di speciale :-) http://danielainrosa.wordpress.com

    RispondiElimina
  27. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  28. Sei troppo forte ,Simo!!! A volte sono di corsa ma mi fermo a leggere i tuoi post che sono incredibili!!! Adoro! Buon Anno!!!

    RispondiElimina
  29. Sei peggio di me...io ho sognato che ero fidanzata con Raul Bova, era nel mio letto, anzi in quello dei miei genitori nudo come un bronzo di riace...da svenire, e io lo presentavo a loro. Quindi mi sento ufficialmente la fidanzata by-night di Raul. per quanto riguarda il 2012, ecco, siamo andati a dormire alle 2.30, e ci siamo svegliati alle 8! Una reclamava le puppa, l'altra non aveva più sonno!

    RispondiElimina
  30. Senti, grazie mille! Ero un po' triste questa mattina, ma questo tuo post mi ha riportato il sorriso, anzi il riso. Quindi mi appiccico con allegria al tuo post e .. una domanda ....dov'è che va a scuola tua figlia che ci mando anche la mia? :-DD

    RispondiElimina
  31. ....MA CHI SEI ??????? so schiantata dal ridereeeeeeeeeee ahahhahhhhahhahhhahahahhahah forte proprio forte :-D
    Hola

    RispondiElimina
  32. Ahahahha...io se avessi sognato Luca Word credo che mi sari ritrovata a mo di koala con il cuscino....lo amooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  33. ops...sarei...vedi l'emozione ahahahaha

    RispondiElimina
  34. divertentissimo. Ci ho creduto anche io fino a quando ti sei svegliata.....anche se non avevo mai sentito dire che Ward insegnasse inglese...Ma tutto è possibile.!!!
    Pa

    RispondiElimina
  35. muahahahahhaha..sai ke anke io pensavo fosse vero?? sei un mito nel raccontare qualsiasi cosa..un abbraccio e BUON ANNO :)
    ps: Luca word è decisamente affascinante ;)

    RispondiElimina
  36. Simo, come al solito, sei fantastica! Riesci sempre a strapparmi una bella manciata di sorrisi e risate... Un bacio e buona giornata!!

    RispondiElimina
  37. Buon Anno Simo!!!!!!!
    Ti adorooooooooooo!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  38. Ma che bel sogno...lo voglio sognare anch'io, non è bello ma ha charme, è charmoso, è sexy, è bono....basta...non potevi sognare che c'ero io con te?

    RispondiElimina
  39. non ci posso credere! bellissimo questo post.. e la parte più bella è il risveglio col marito semi-comprensivo!!! :-))
    Stupefacente!
    LDS

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails