mercoledì 11 gennaio 2012

DUE GENI SONO MEGLIO DI UNO

Eccomi.No, lo so, è una settimana che non ci vediamo, ma ho avuto un attimo da fare.Roba forte eh?Perché una non dovrebbe mai augurare buon anno a questa maniera.Dirvi di vivere un 2012 da ganzi, perché poi, ti si ritorce tutto contro.Predico bene ma razzolo male, per intenderci.
Posso dire con assoluta certezza che il 2012 è iniziato di merda. Nel vero senso della parola, perché ho avuto il camion dello spurgo delle fogne davanti all'uscio. Na vagonata di roba. Che, se è vero che porta bene, io sono a posto fino al 2023.
Ma andiamo con ordine, vediamo come è iniziato per me il nuovo anno.
La safety car ha la tosse. La macchinina del Santo, che fino al 2011 andava bene, come è scattato l'anno, ha l'influenza, è permalosa, non le puoi dire niente che si incazza ed è già stata dal dottore per una modica cifra.Alimortè.
Ho iniziato l'anno con due herpes. Non una. Due. Perché io valgo. L'ultima è sempre qui che sfoggia un'aureola rossa che non vi dico. Sembra abbia un pomodoro pachino spiaccicato sul labbro. Il bello è che sabato e domenica ho avuto gente a cena e ho sparso virus come se fossero caramelle. Adoro. Ora hanno tutti un' herpes. Scherzo. Sembrano lebbrosi, però.
In quel frangente ho sfoggiato una nuova ricetta: i cupcakes (Mario, la diapositiva).
Belli e carini da morì. Il problema è che la glassa ti rimane sullo stomaco (agli uomini) e sui fianchi (alle donne) per tre anni e mezzo, visto che è a base di burro.Però son belli.
Domenica mattina sono quasi svenuta in bagno.Se metti insieme un dolore forte alla pancia che ti fa svegliare, correre in bagno, piegarti in due, maledire il giorno in cui sei nata donna, fanculizzare pure i Lines sulla mensola, avere la pressione sotto i piedi e cristo santo! sono solo le 8.30 ecco bhè, una sviene facile. Ho barcollato fino al letto con il sudore ghiaccio mormorando “OddioOddioOddio”
“Simo, che c'è?”
“Mi sento male.Sto per svenire, me lo sento. OiOiOi.Aspè che mi riprendo...”
“Ma che c'hai?”
“Mi fa male la pancia...sono pure gonfia...”
“Prima che tu mi faccia biondo e coi boccoli alla Shirley Temple, mi alzo e ti preparo un thè”
Poi mi son ripresa. Ho domato gli ormoni e tutto il cucuzzaro facendomi prestare una frusta da Moira Orfei.
Ovvio che una domenica iniziata così poteva continuare solo in maniera egregia. Durante il pranzo sento qualcosa di strano in bocca, tipo che mi pare di aver ingoiato una vite arrugginita. Ma poca roba, talmente poco allarmante che mi vedo costretta a mandare un sms (di domenica.Perché ste cose mica ti capitano di martedì) al mio dentista scrivendo più o meno. “Porcatroia,abbiamo un problema.Domani alle 3 sono in studio” e non ammettevo repliche. Lui, se fosse stato solo il mio dentista, avrebbe letto il messaggio e pensato “Ma come si permette di disturbarmi la domenica?E' la peggiore paziente della mia vita!”.Invece essendo anche mio amico ha pensato “Che palle!Ma anche di domenica mi stressa? E' la peggiore amica della mia vita!” In effetti è così. Lavorare dentro alla bocca di una portatrice sana di herpes, non credo sia bello.Ma che vogliamo fa'.
Ma non è finita. Nel solito giorno mi chiudono il blog. Proprio chiuso chiuso. Tipo “Il suo blog è stato rimosso”. Così, d'amblè. Niente più blogghino, niente di niente. Me ne accorgo e manca poco muoio. Nel frattempo mi arriva un messaggio di una dolce creatura di nome Irene che non si lascia per niente prendere dal panico e anzi mi dà la notizia in maniera molto rassicurante “TI HANNO CHIUSO IL BLOG!!!NON ESISTE PIU'!!E ORA???ODDIOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!”
Mentre sto per risponderle suona il campanello e cominciano a entrare gli ospiti.Ospiti che ignari di tutto mi fanno complimenti tipo:
“Ho mandato mia cugina sul tuo blog!”
“Ho detto a Stefania che se vuole tue notizie, basta che vada a leggerti. Fantastico, no?”
“Mi hanno chiuso il blog. Il blog non esiste più”
Qui, per fare bella figura, doveva partire una musica straziante o commovente tipo “Il piccolo Lord” o “Incompreso” e io che piango per tutti i miei minchiapost perduti, per tutti voi (che chissà quando vi rivedo), e per non aver fatto in tempo a dirvi quanto vi amo.
Sì, vabbè.
Sembrava una maledizione, questa cosa. Girava tutto intorno a lui in quelle ore e lui non c'era più. Avevo anche dato gli estremi del blog per partecipare a una cosa. Tipo che, per selezionarmi, dovevano visitarlo e decidere se era abbastanza serio per il concorso. Ottimo.Se digitavano il link appariva la scritta “Questo blog è stato rimosso”.
Che pubblicità.
Ma dopo cena, il mio team di amici, mi ha supportato e aiutato nel ripristino e ora ci sono di nuovo.
Siete contenti?
…sì.Dicevamo?
Ah non è finita. Vi do una notizia: IO SONO UN GENIO. Ma un genio per davvero. Cioè, non potete capì che ho fatto. Mi darei un premio. Un nobel. Premio Nobel per Minchiata dell'Anno.
Sarà stato il camion dello spurgo, sarà che hanno lavorato male, sarà perché ti amo, fatto sta che ho avuto due giorni il lavello della cucina intasato. Quindi che palle. Acqua brutta e stagnante che non andava via e io che ci do di stantuffo un giorno sì e uno pure con scarsi risultati.
L'altra sera decido che ci vuole un lavoro drastico, tipo smontare tutti i tubi sotto il lavello perché secondo me ci si è rintanata una pantegana, un cinghiale, un rospo obeso, chennesò.
Ma non posso fare tutto da sola e quindi bisogna aspettà l'arrivo del Santo. Nel frattempo, prima di andare in palestra, faccio le mie faccendine, lucido i pensili, sistemo i cassetti, rassetto tutto, spolvero le mensoline e visto che la lavastoviglie è piena, la accendo e vado via. Così. Senza pensare, facendo le cose di routine. Ma se accendi la lavastoviglie quando è tutto intasato e te ne vai, tuo marito quando torna a casa troverà la cucina che pare un oceano e la tua gatta che è abbarbicata tipo zattera, su un libro di cucina come Rose nell'ultima scena del Titanic. Genio che non sono altro. Il lavello stava eruttando che manco l'Etna e al mio ritorno Andrea mi ha semplicemente detto “E menomale che sei figlia di un idraulico!”
Mmh...uh uh.
Il Santo (sempre sia lodato) è andato da mio padre a prendere una pompa, alcuni attrezzi e dopo cena ci siamo messi a ravanare sotto il lavello e fuori al tombino. E qui si è vendicato.
“Amore? Aiutami vai. Mentre io aziono la pompa in casa , ti affacci al tombino scoperto in cortile per vedere se almeno passa l'aria? Sennò non capisco dov'è intasato”
“Certo tesoro!E vuoi che non ti aiuti? Mi farò perdonare. Ti aiuto ti aiuto ti aiuto”
“Stai attenta però. La pressione è forte”
“E che non lo so?”
“Quando ci sei dimmelo che azione eh?”
“Ci sono quasi!Aspè che m'avvicino così vedo bene”
“Vado?”
“Vai!”
SPLASH!
Avete presente un geyser? O i soffioni boraciferi di Larderello? Bene. Io c'ero sopra. Se avevo un vestito bianco potevo sembrare Marilyn Monroe in “Quando la moglie è in vacanza”.
Però ora è stasato. Felici e innamorati ci siamo accorti che nel trambusto (dove nostra figlia, guardandoci, scuoteva pure la testa rassegnata) non ci eravamo ancora dati un bacetto.
“Smack smack!Menomale abbiamo risolto”
“Smack smack!Sì, menomale, però anche te Simoncina...una ne pensi e cento ne fai!”
“Sì, ma non pensiamoci più. Rimonta tutto piuttosto, via, che così finiamo”
“Questo va qui... questo va qua...qui stringo... qui avanza un pezzo...avanza un pezzo? E dov'era? Bho!vabbè. Questo qui...aspè che stringo bene...prova un po' ora? Apri l'acqua dovrebbe scorrere bene...FERMAAAAAAAAAAA!!”
Il pezzo avanzato era il tappo della curva. Acqua come se piovesse ci ha investito. Nartra vorta.
DUE GENI. DUE.

p.s. Vi ricordo che dopodomani (Venerdì 13. E quando sennò?) sarò dalla Clerici su Rai 1. Con due borse sotto gli occhi da far invidia alle valigie Samsonite, visto che partiamo alle 5.
E un'herpes.
Che culo che ti c'ho.

28 commenti:

  1. Ahahahaha!
    Simo...c'ho mal di pancia dal ridere...
    E lo so che non sta bene, ma non ci posso fare niente!
    Ho letto il post e sembravo dottor Jekyll e Mr Hide!
    Da una parte: "Ma poverina...vedi quanto s'è stancata? Due herpes! E il mal di pancia...e il blog (per fortuna non me ne sono accorta sennò mi veniva una sincope!!) e il lavello...Povera stella!"
    Dall'altra ero tutta un "UAHUAHUAHUAHUHAUHAUHUA!" che la dice tutta, vero?
    Lo so...ma ti voglio bene lo stesso!
    Tu mene vuoi??
    E se ti faccio gli occhioni da bambi...quando ho finito di ridere, ovvio?
    ^______^
    Tesò...sto facendo gli allenamenti davanti alla tivù all'inizio della prova del cuoco! Ho preparato pure lo striscione "Forza Simo, sei tutti noi!!!!"
    Vedi quanto ti penso? ♥♥♥
    Bacioni.
    Nunzia

    RispondiElimina
  2. Sto morendo dal ridere... mi è venuto pure il singhiozzo.. tra un hic e l'altro: bellissimi i tuoi cupcake-leggerezza :): Venerdi mi scoppierò tutta la Clerici: non ti perderei per nessuna ragione! Metti un cerottino apposito (lo trovi in farmacia) sull'herpes: lo nasconde e lo guarisce!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Patrizia, ne ho messi quattro fino ad oggi!Ma forse ne metterò uno anche venerdì. Stai a vedè come sono bellina poi col cerottino penzolante! :-D

    RispondiElimina
  4. Sei una forza della natura bimba mia :) Senza il tuo spirito domenica io sarei andata in coma! L’esperienza del blog rimosso l’ho fatta anch’io e penso di aver sudato freddo per la mezz’ora più lunga della mia vita...fin ora! Meno male hai risolto ^_^ Besos a gogò

    P.S. con o senza herpes andrai alla grande venerdì. E mi sa anche che ce la faccio a vedere la puntata :)

    RispondiElimina
  5. Simoooo abbiamo il titolo dell'ultimo post sulla stessa lunghezza d'onda!

    RispondiElimina
  6. Non vedo l'ora di vederti in tv...
    Buon inizio d'anno! ;)

    RispondiElimina
  7. no vabbhe', ma non ci puoi da' tutte ste chicche in una botta sola! ma non ti preoccupi delle nostre coronarie? hahahaha
    urca, e' gia' ora de anna' dall'antonellina! yeah! ma.. hai imparato il burraco? el messaggio subliminale e' stato trovato? smuck
    la peste

    RispondiElimina
  8. AMMAPPATEEEE! Quando ci ti metti, mestamente lo ammetto, sei peggio di me!
    Cmq in bocca al lupo per la trasmissione e non me la perderò di certo! E ora, siccome è la prima volta che approdo qui sul tuo blog, vado a spulciarmelo ben bene! Bacio!!!

    RispondiElimina
  9. muashashahhahahah simo mi fai morire dalle risate :) sei troppo GENIA :P buon annoooo :*

    RispondiElimina
  10. Simo quanto mi sei mancata!!! mi sono schiantata dal ridere a leggere questo post.

    Miiiii mesi fa e' capitato anche a me quella cosa del blog...ti assicuro che ho sudato moooooolto freddo mica perche' io creda che la gente legga e faccia le mie ricette, ma solo perche' sarebbe stato un po' come pedredere il proprio diario segreto ;)

    RispondiElimina
  11. Ma dai!!!!!!! Non me la perdo di sicuro la trasmissione....
    Un abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
  12. Assolutamente non posso perderti domani! Simo ma che era successo al blog? Credo morirei se succedesse a me! :S Aaaaah prova a fare la glassa con zucchero a velo albume e una spruzzata di limone, si indurisce e viene ottima! (1 albume x 125gr di zucchero!) ci sei mancataaaaaaaaa!!!!!

    RispondiElimina
  13. Che dire, come inizio anno non c'è male :)
    complimenti per la grafica del blog mi piace tantissimo :) mi piacerebbe qualcosa di simile per il mio :)

    RispondiElimina
  14. Simooo..... che bell'inizio anno tesora!!!! ma che combinate?????? dai dai che i truccatori faranno sparire il tuo herpes e risplenderai in diretta tv!!!! caspiterina... proprio ora che ho ripreso a lavorare!! devo trovare il modo per registrarti sennò come si fa?????? bacini bacetti e in bocca al lupooooooooo!!!!!

    RispondiElimina
  15. sei troppo forte! mi toccherà guardare pure la clerici! :-)

    RispondiElimina
  16. p.s. immagino che sul sito della rai si possono vedere le puntate.... perchè a quell'ora....

    RispondiElimina
  17. E no!!!!! io domani sono in agenzia e non posso vederti.....come faccio adesso?.... se ci riesco , videoregistro!!!!... così potrò usarlo contro di te alla prima occasione (tanto, se tanto porta tanto... tu domani combini qualcosa!!! e io da vera amica vuoi che non mi lasci le prove!!!)
    Sempre favolosa veramente, hai la capacità di rasserenare un'anno da inizio di mer..a anche nel mio caso.... per fortuna che c'è chi sta peggio di me!!!! ;-).... Vedi di non farti riconoscere pure dalla Clerici!!!!

    RispondiElimina
  18. ciao
    felice anno nuovo
    Beautiful blog
    http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
  19. Ciao Simo, non ti racconto il mio di inizio d'anno perchè se no mi sparo!!!! Ma almeno il tuo mi ha fatto sorridere, anzi scompisciare!!!! Un abbraccione Tullia.

    RispondiElimina
  20. Simona sei una furia, nn so se sei tu che te le cerchi o loro che vengono a cercare te.
    Non è che ci faresti vedere i vestiti che ti metti per ancare dalla Clerici? così potrò urlare"quella la conosco!quella la conosco! è una pazza-attira guai-herposa, ma è troppo forte!" Dimenticavo, il tuo santo, tanto Santo nn è, se si è vendicato in quel modo tremendo.

    RispondiElimina
  21. Torno da scuola e mi fiondo su rai1!!!! Baci tesora :-****

    RispondiElimina
  22. Ciao simo i tuoi racconti sono sempre esilaranti e così veri!!!! sei troppo simpatica. così domani è il grande giorno con la Clerici!? ti vedrò in tv, che bello. a presto

    RispondiElimina
  23. Minchiaminchia...mica ci pensavo che oggi è venerdì 13...Oddiooddio è meglio se mi chiudo in casa, mi faccio il bagno nell'acqua santa e cerco di arrivare a stasera a mezzanotte senza combinare disastri...a volte me viene da pensà se due come noi si incontrassero...cioè che accadrebbe? La guerra dei mondi? Un'invasiona aliena? La nascita dell'anticristo....ah...già...è pure il 2012 e io c'avevo voglia di andare con te al Taste...ecco..i Maya l'avevano previsto. Forse è meglio rimandare all'anno prossimo...
    Comunque oggi in prima linea per guardarti in tv...mi raccomando il rwsoconto dettagliatissimo della giornata di oggi!!!!!!

    RispondiElimina
  24. è appena finita la prova del cuoco.... mi pare sia andata bene. non ho visto incendiarsi i capelli dell'Antonellina, non è crollata la scenografia, il pomodoro è ancora rosso e il peperone verde.... Le signore del burraco tutte attente alle ricette e tu , mi pare, con una bella maglia rosa ... o sbaglio?sono curiosa di leggere il tuo resoconto. A presto

    RispondiElimina
  25. ho visto la prova del cuoco...ero indecisa tra due ragazze...poi quando vi siete alzati per applaudire quei due stonati,ho capito eri quella con la giacchina rosa?complimenti sei molto carina!c'era una ragazza con l'herpes,ma tu sei guarita!peccato non so chi fosse la tua mamma....racconta...racconta...ci sarà da ridere!!!!dallaSARDEGNA con simpatia

    RispondiElimina
  26. Simo....c'ho provato a rimanere a casa senza fare disastri...ma ha vinto il venerdì 13...e manco sono riuscita a vederti....non me lo perdonerò mai!!!!!!

    RispondiElimina
  27. ahahaha, mi hai fatto morire dal ridere :D

    RispondiElimina
  28. ^_^ e brava la simo! mamma che forte che 6 6 propio mitica! passa a trovarmi sul mio blog mi farebbe tanto piacere ciaoo http://danielainrosa.wordpress.com

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails