mercoledì 21 marzo 2012

LA RAGAZZA CON LA PISTOLA




Ora vi dico una cosa nuova di me.Un segreto. No, non è un segreto, è una cosa che non sapete. E' una cosa che voglio fare da un bel po' e che non ho ancora fatto.Ma la farò. Forse. Perché se da una parte c'ho amici che mi dicono “Se ti piace, vai.E' facile, l'hai pure vicino casa” dall'altra c'ho amici che mi dicono “Te non sei normale” (sai la novità). Mia madre è tra il primo gruppo, faccio per dì.

Voglio andare a sparare al poligono di tiro.

Perché?

Non ne ho la più pallida idea.

Sarà perché sono figlia dei telefilm americani. Sarà perché ho tenuto in mano una pistola vera (scarica, tranquilli), sarà perché me l'hanno puntata una addosso (carica, tranquilli un cazzo!), sarà perché sono attratta da qualsiasi cosa dove si deve prendere la mira. Se ero nata uomo sta fissa non mi prendeva, mi passava la voglia tutte le volte che al cesso dovevo mirà la tazza.Comunque. Mi piace un casino anche il tiro con l'arco.Ma per cogliere due barattoli, tipo luna park, eh? Non sarei mai capace di sparare a qualcosa di vivo.Manco un uccellino in fin di vita.

Anche il fucile ha il suo fascino. Vedeste come sono brava a Gardaland!Miro qui e colgo là.Ma perché mi manca l'allenamento.

Insomma dicevo, mi garberebbe provare a sparare.Nel bersaglio, ovvio. Tipo quei film dove lei è magra, gnocca, lievemente androgina, indossa gli occhialoni e le cuffione, spara quei sedici, diciassette colpi BANG BANG BANG! E centra la sagoma proprio al cuore. Poi passa il collega (figo) che le dice “Sei gamba, Simon” e subito dopo aggiunge “Sei libera stasera?” Lei ripone la pistola, con uno sbuffo si sposta la frangia dagli occhi e con tono duro gli risponde “Non c'è trippa pè gatti.Aria” Voglio dire, non è fantastico?

Vabbè, non sono magra e gnocca, ma solo lievemente androgina (dove sono le mie tette, dove?), e non c'ho manco il collega figo, e a dire il vero faccio la commessa e non la poliziotta, ma nulla mi vieta di andare a provare, no? Vuoi mettere una commessa che sa usare una pistola? Metti che entra un ladro e io ualà, prendo...prendo...chennesò, una baguette facendo finta che sia una pistola, urlo PEMPEMPEM!!! lui ride, si distrae, a quel punto prendo il tagliere del pane, glielo sfracasso sulla testa ed è fatta.Una commessa deve essere sempre pronta.

O sennò il tiro con l'arco. Troppo figo. Ma ve lo immaginate? Tipo Robin Hood. Io a cavallo (bhè, non ho un cavallo. E anche se ce l'avessi non saprei cavalcarlo. Prendere nota: prima di imparare il tiro con l'arco, imparare a cavalcare) che sfreccio nella foresta di Sherwood. Sììììììììì!!! Oddio, foreste qua non ce ne sono, al massimo ci sono campi di barbabietole. Vabbè, io che sfreccio nel campo di barbabietole, quando vedo chessò...Re Giovanni...mmh...quando vedo un omino sul trattore (è meglio) che mi taglia la strada “Oh Voi!Fermatevi!Io sono Simon Hood e rubo ai ricchi per donare ai poveri!Ehm...sì, mi dia due barbabietole!” (ma che siamo al mercato?) “Mmh...insomma, non provocatemi!” Lui scenderebbe dal suo cavallo trattorato e spaventato a morte mi riempirebbe di mazzi di barbabietole come se fossero fiori. Ma dietro di me è pronto un agguato, cercano di sorprendermi (comandati sicuramente da quella stronza rifatta di Xena) ma io alzandomi in piedi sui pedali sulle staffe, agguanto una freccia dietro di me e con un solo tiro ne faccio fuori una ventina. La freccia entra e riesce dai loro corpi come un ago nel punto croce. Sìììììììììì!!!! Voglio dire, è stupendo tutto ciò, vero? Il tiro con l'arco dovrebbero metterlo tra le materie delle elementari. Ogni donna dovrebbe saper tirare, ovvio!Può sempre tornare utile!

E del fucile ne vogliamo parlare? Tipo Calamity Jane. Quando una donna imbraccia il fucile, ha il suo fascino, non ce n'è. Io mi ci vedo un casino a proteggere la mia proprietà col fucile. Ora, io non è che c'ho na prateria nel Montana, ma insomma, il mio pezzo di prato merita comunque di essere protetto. Mi vedo già in casa tranquilla a sorseggiare del buon thè, leggendo un ottimo libro, quando sento un rumore. Una donna normale, primo: si farebbe i cazzi suoi. Secondo: penserebbe 'è il gatto'. Invece io no.Wow!Imbraccerei il fucile e gridando “Chi va là!?!?” uscirei fuori con una camicia a quadri, sputando magari anche un pezzo di sigaro per terra. E POMPOMPOM!!!! sparerei in alto per allontanare l'intruso! (Devo al più presto procurarmi una camicia a quadri. E anche un sigaro. E devo pure cominciare a fumare). Insomma, a chi non fa comodo un fucile in casa? E ripensandoci non bisogna mica per forza essere grezze. Una può essere anche molto femminile e il fucile può servire anche per scacciare un uomo troppo insistente, tipo il filmato qui sotto (Adoro)

Bhè, che dire... mi sa che guardo troppi film. Decisamente troppi.

Magari ci ripenso.

Magari mi compro una pistola ad acqua.

Magari.

Il Santo comunque sono anni che lo sa e non cerca di dissuadermi, ha solo una sua teoria.

“Andrea, che ne pensi?”

“Amore tu hai già un'arma impropria:la bocca.Quando la apri spari cazzate, non ti basta?”

Uff!



41 commenti:

  1. Simo come sempre mi hai fatto morire dalle risate!!!e comunque,lo sai che pure io covo dentro di me questa voglia di imparare a sparare?io di mira ne ho pochissima(diciamo che non ce l'ho e facciamo prima),ma deve essere fighissimo provare!il mio amico sostiene che il rinculo (che lo so che si dice così,ma mi fa ridere lo stesso) è forte e bisogna stare attenti,ma insomma...io voglio farlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerebbe andare insieme! :-)

      Elimina
    2. esatto!!!facciamo un'allegra comitiva di ragazze con la pistola!!sai che ridere!

      Elimina
  2. Un mio amico andava al poligono. Mi ha raccontato che vai, paghi e ti danno la pistola. Paghi, spari, te ne vai. Uno è andato ha preso la pistola se l'è messa in bocca ha sparato e è andato. A me di andare al poligono m'è passata tutta la voglia. Di gente di fori mi pare ce ne sia già troppa anche non armata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa cosa è grave e mi dispiace. Mi piacerebbe però che il post venisse preso con ironia, non a caso ho citato i film e messo filmati.Credo che ognuno di noi almeno una volta abbia sparato al luna park dicendo "ganzo!" senza per quello essere di fuori.Io parlo di questo.Vabbè.

      Elimina
    2. Scusa, cancella il commento Simo, io non ti so commentare, mi sento sempre stonata... è che io ti leggo e rido ma non per questo poi ti prendo alla leggera, il tuo minchia blog lo trovo serio, fa pensare, fa emozionare, son io che non sono "in linea"... scriverti solo "sei ganza" mi sembra inutile, mi vien di metterci del mio e stavolta insieme al tuo entusiasmo (che condivido e ammiro e cavolo, vai che se lo fai ti carichi a bestia, è bellissimo come sport) a me è uscita la mia personale perplessità... Simo io non son web 2.0, mi devo rassegnare ahhahahahahahahahahha

      Elimina
    3. Ma figurati se cancello il commento!Ma ti pare?Non sei stonata (oddio, non ti ho sentita ancora cantare) e adoro il fatto che il blog tu lo prenda sul serio. Ti è uscito sto commento, che come ti ho già detto, mi ha lasciata un po' così, perché non pensavo di scaturirlo con questo post che (diciamocelo) di serio non c'ha nulla (vedi film che mi faccio in testa).Ma va benissimo, TU SAI COMMENTARE, e mi piace che tu abbia esternato la tua personale perplessità. Praticamente eravamo in due con questa faccia O_o
      Io e te, due anime e una smorfia. Adoro.Un bacione e stai tranquilla, che qui finisce sempre tutto a tarallucci e vino!!

      Elimina
  3. Se hai questo grande desiderio perchè no? In ogni caso non penso che la tua bocca sia un'arma impropria! Baci
    M.G.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande desiderio è un parolone, ma sai son quelle cose che dici "Maremmina, mi garberebbe provà!" l'ho detto anche del parapendio... e non è detto che non lo faccia :-D

      Elimina
  4. Mai mai mai armare una cassiera...E se ti capita il minchionauta che ti fa prudere le mani e chiudere un occhio, non per un tic, ma per sfoderare l'arma e prendere la mira in mezzo ai suoi occhi? No Simo non lo fare... prendi la mira e stendili a cazzate... come dice tuo marito!!!!!! Noi ti adoriamo per questo!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, ma se le commesse avessero il porto d'armi, i clienti non esisterebbero più!! :-D

      Elimina
  5. Io sto nel mezzo.... nel senso da una parte: vai e divertiti e dall'altra: pensaci bene, prima!! Io sono contro la violenza e contro le armi anche se sono tantissimi i modi per uccidere, ma se dopo ti piacesse da matti???
    E' una scelta molto personale....
    Comunque sono qui a lavorare al bar, mi sono presa due minuti per fare un giretto da te e ho i lacrimoni per il ridere e i clienti mi guardano storto.... ;-))))
    Ma quanto mi piaciiiiiiiiiiiiii!!
    Un bacio Betta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io contro la violenza, ci mancherebbe!Però mi garberebbe fa' anche un corso di difesa personale, insomma mi garberebbe fa' un casino di cose ma mi ci vorrebbe la giornata di 76 oreeeeeeee!!!

      Elimina
  6. Piacerebbe tantissimo anche a me.
    NOn ho mai provato.

    E... devi dire al Santo che l'arma impropria di una donna non è la bocca. E' un'altra... non spara, ma ammazza uguale all'occorrenza :)

    ciao
    A.

    RispondiElimina
  7. no ma sei uno spettacolo...m'hai fatto morì...anche io commessa..al banco del pane..

    RispondiElimina
  8. Considerando che per tutte le attività si deve avere passione, ti dico cosa fa mio marito? suona la chitarra e fino qui nulla di grave, guida la moto, tempo fa anche in pista, poi ha cambiato idea ( è troppo costoso per andarci due volte l'anno), ma di moto ne ha due da strada, fa trial ( conosci? sempre di moto si tratta), sport per cui si è rovinato un ginocchio, naturalmente operato e per ora in sospeso fino a chè non si riprende totalmente... e naturalmente per riprendersi dall'operazione ha pensato bene che andare ad arrampicare sia adatto. Ma nota bene non solo arrampicata con funi, bensì anche bulder( si scrive così? Boh),senza funi, fortunatamente in una palestra attrezzata con tappetoni,ma anche lì qualcuno si è rotto un braccio cadendo... Dopo questo divagare, capisci perchè io mi sono data alle perline? Ah dimenticavo,ha anche il porto d'armi sportivo per il tiro al piattello...
    Detto questo, fai ciò che ti piace e che ti rende felice, è la cosa più importante! Ciao Tullia

    RispondiElimina
  9. Vai e imparaa sparare che è veramente forte solo che non è per niente semplice devi curare la respirazione, la mira la postura ecc ecc.... e prima di iniziare a fare un centro dopo l'altro ci vorrà tanto allenamento. ...in ogni caso è emozionante vai. ..... Te lo dice una che l'arma ce l'ha per lavoro ciao veramente simpatico il tuo post siamo unpo tutte figlie dei telefilm americani

    RispondiElimina
  10. Vai e imparaa sparare che è veramente forte solo che non è per niente semplice devi curare la respirazione, la mira la postura ecc ecc.... e prima di iniziare a fare un centro dopo l'altro ci vorrà tanto allenamento. ...in ogni caso è emozionante vai. ..... Te lo dice una che l'arma ce l'ha per lavoro ciao veramente simpatico il tuo post siamo unpo tutte figlie dei telefilm americani

    RispondiElimina
  11. Ma come la respirazione e la postura!Quella di Castle, spara preciso correndo sul tacco 12!!!
    Non c'è niente da fare, hai ragione, siamo tutte figlie dei telefilm americani ;-)

    RispondiElimina
  12. Vedi che allora non sono matta!!! si perche' anche a me piacerebbe una cifra provare a sparare, o tirare con l'arco (il fucile mi intriga meno...troppo splatter). E' da quando sono adolescente che c'ho sta fissa di provare a sparare ma tutti a dirmi "ma che sei matta?"
    Il mio vero intrippo sarebbe l'arco o la balestra...e in effetti con la balestra una volta ho provato. Avevo un amico che lo faceva e mi ha fatto provare...non sono neanche riuscita a mettere la frecca nello scavo da cui deve partire O__o
    Se ci provi fammi sapere, cosi' moriro' dall'invidia e che non sia la volta buona che mi decido e vado.

    PS: il santo e' troppo avanti!!!

    RispondiElimina
  13. Nooooooooooo!
    Ma tu sei fantastica!
    Ma ti dovevo sposare io, se fossi nata uomo, ovvio! ^___^
    Questo post m'ha fatto morire, resuscitare e rimorire dalle risate!
    Per fortuna che i miei bimbi sono a scuola sennò chiamavano la neuro di sicuro! ^________^
    Per il tiro con l'arco (a parte la tua meravigliosa fantasia) è carino...i miei fratelli l'hanno fatto e io li ho accompagnati...mi sono fatta due maroni grandi come uova di struzzo, ma carino!
    Per la pistola, mio marito adora sparare...ma con le pistole ad aria compressa...che sembrano giocattoli, ma è vietato usarli contro qualcuno perchè fanno un male porco (decisamente pericolosi!)
    Nella mia voglia di provare, mio marito ha preparato la pistola, ha preparato il bersaglio e io BAM! ho centrato la mensola di mia suocera che ora ha un bel buco profondo mezzo centimetro in ricordo di me...per sempre! O.O
    Però quanto mi sono divertita (prima) e vergognata (dopo). Ho scongiurato mio marito (allora fidanzato) di dire che è stata colpa sua!
    Non ti dico cosa ha voluto in cambio per la sua copertura! ;-)
    Dopo tutte le chiacchiere, io mio consiglio: se vuoi provare, prova! In un poligono apposito, con tutte le norme di sicurezza...che bisogna tu sia controllata da un professionista...nel senso di insegnante di tiro, non di uno psichiatra...^_____^
    Bacioni, tesò!
    Nunzia

    RispondiElimina
  14. uhauhauhha!!!Pensa se prendevi il vaso con le ceneri come in Ti presento i miei! :-D mi fai morì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero io che volevo morire...credo sia successo la seconda o terza volta che mi portava a casa dai suoi! O.O

      Elimina
  15. L'ho sempre voluto fare anch'io! Da quella lontana giornata alle giostre in cui ho provato a sparare ai barattoli con un discreto successo! Si son messi tutti a esaltarsi, ma che brava qui, ma che brava là, si è preso bene anche il giostraio che ha iniziato a farmi provare diversi fucili. Mi sa che un po' mi hanno presa per il culo ma intanto i barattoli li acchiappavo, e non sarò Calamity Jane ma sono comunque tornata a casa tronfia di orgoglio con il mio enorme maialino rosa di peluche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco vedi?Tu parti già bene, li coglievi! :-D

      Elimina
  16. Simoooooooooooo!!!!!Fallo senza dubbi!!!!!
    Io l'ho fatto ed ora sono iscritta ormai da + di sei anni!
    Non è affatto difficile e non ha nulla a che vedere con la violenza...quella ce l'abbiamo dentro,semmai...a prescindere.
    E cmq la violenza l'abbiamo in piatto quotidianamente quando mangiamo(non io)...inutile sconvolgersi x un tiro al bersaglio ;-)
    Valuta xò se davvero lo vuoi xchè ci sono dei costi da sostenere (iscrizione,corso x maneggio armi,noleggio pedana ed arma,certificati medici,ecc,ecc...)...credo in ogni caso che ,al poligono di tiro,ti farebbero provare preventivamente x capire se fa x te o meno.Ovviamente seguita da un istruttore x osservare le norme di sicurezza.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 'e non ha nulla a che vedere con la violenza...quella ce l'abbiamo dentro,semmai...a prescindere.'
      ti do ragione.Ma tanta...

      Elimina
  17. ahahhahahahah grande il Santo!!!! ok scusa ;)
    sai che anch'io ci penso ogni tanto di andare al poligono?

    RispondiElimina
  18. Ma che, davvero t'è capitato di stare dall'altra parte della pistola?!! A me sta cosa mi ha sconvolto...

    ps. per il parapendio, che ho provato una volta, sono d'accordo! È ganzissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, m'è capitato.Purtroppo. Poi è finito tutto bene ma sono stati i minuti più brutti della mia vita. Un giorno semmai ve lo racconterò.

      Elimina
  19. Io faccio parte del secondo gruppo... Quello che dice:
    "Simo, te non sei normale".
    ;))
    Ma è proprio per questo che ti adoro... Anzi... Qui ti adoriamo tutti!
    Chissà se al poligono riuscirai a centrare la sagoma oppure sparerai ai moscerini...

    RispondiElimina
  20. ciaoo
    buongiorno
    complimenti for your blog

    http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

    RispondiElimina
  21. il mio consiglio?? VAIIIIII,te lo dice una che è da vent'anni che tiene la Beretta nel cassetto dell'armadio ( infatti vivo nella provincia di produzione della suddetta ;) che ha sparato con pistole,fucili (me manca il bazooka!) la scarica di adrenalina è fortissima!e lasciamo da parte per un attimo i commenti "sono contro la violenza" "odio le armi":D è un'emozione da provare...e non si ammazza nessuno....al massimo un povero foglio di carta innocente!!!! ;)

    RispondiElimina
  22. Hey tu, Simon! Beccati questi premietti, tiè! :D
    http://arshesontheotherside.blogspot.it/2012/03/denti-del-giudizio-e-una-valanga-di.html

    RispondiElimina
  23. Sei troppo simpatica..come del resto tutti i Simoni e Simone....
    In casa mia ne ho ben due!!

    RispondiElimina
  24. Ciao Simona,
    adoro Castle, lei è fantastica e ci sembra nata sui quei tacchi!!!
    Mi piace il poligono e anche io è da un pò che rimugino l'idea di andarci, chissà...
    Nel frattempo cerco di far capire alle persone che mi dicono "ah no! io sono contro la violenza" che pistola non è necesariamente uguale a violenza; il tiro a segno può essere considerato semplicemente una disciplina che è come spiegare che il seitan è come la carne.
    Ciao Topanova del mio cuor!!!
    Cinziella

    RispondiElimina
  25. uh mama...
    che paura...
    non devono farti arrabbiare... sei una tosta, indi speriamo niente porto d'armi per te, altrimenti...

    RispondiElimina
  26. mmm ma hai provato con i videogiochi? ;P

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails