mercoledì 12 settembre 2012

MOTORE..AZIONE!


Martedì 28 Agosto.

Ecco, sì dai libri al cinema.
Questa mattina (con un tempo così bello che pensiamo di aver sbagliato nazione) ci dirigiamo a Stourhead, nel Wiltshire.
Credo che sia uno dei luoghi più belli di questo viaggio (a livello paesaggistico intendo) e forse anche di altri. Una bellezza che toglie il fiato.
Arriviamo piuttosto presto con aspettative molto alte. Ma non rimarremo delusi. Soprattutto dopo aver parlato con la signora all'ingresso del parco, che ci illustra tutto stobendiddio e, rivolgendosi solo a me, dà solo una piccola, insignificante informazione: “Conosce il film Orgoglio e pregiudizio? Se sì, arrivi fino al tempio di Apollo. E' lì che Darcy dichiara il suo amore a Elizabeth!” Poi Darcy ci prende il due di picche e manca poco anche due schiaffi, ma son dettagli.
Okay, sì, eravamo dove hanno girato il film con Keira Knightley del 2005.
Sì, la signora me l'ha detto apposta. A me, che sono donna.
Sì, ero piuttosto curiosa.
Molto.
Abbestia.
Iniziamo il percorso dai giardini murati, chiamati così perché proprio racchiusi da delle mura. Questo serve per far sì che la vegetazione, i fiori e i frutti crescano meglio riparati dal tempo incerto che caratterizza la Gran Bretagna. Infatti abbiamo visto delle verdure che manco se preghi in aramaico antico riusciresti a vedere in natura.Cioè, questo giardino murato è una sorta di copertina per la vegetazione.
Dopo esserci sentiti parecchio Luca Sardella, abbiamo proseguito e cammina cammina siamo arrivati a Stourhead House, dove con nostra grande sorpresa abbiamo trovato dei dipinti raffiguranti la Torre di Pisa. Della serie: sentitevi a casa.
La casa è molto bella, con una libreria enorme e strafiga che ricordava molto quella che La Bestia regala a Belle nel cartone della Disney, avete presente? No? E guardatelo!

Insomma, ci è piaciuta un mucchio.
Ma io dovevo arrivare al tempio di Pollon!Ah no, Apollo. Era Apollo. Insomma, dove si svolge la scena clou. Ma non avevo fretta, perché per arrivarci (cammina cammina...) abbiamo attraversato tutto il parco. E non vi dico niente, guardate solo le foto:









Ogni parola è superflua, giusto?
E poi lo vedo. Ecco il tempio.  




Dio, voglio una dichiarazione d'amore dal Santo, subito, ora!
Voglio che si inginocchi, anzi no che piova come nella scena del film, anzi no, voglio un vestito frusciante e non i jeans, anzi no...insomma volevo un mucchio di cose, e tra tutte la bellezza di Keira mi avrebbe fatto comodo. Comunque. Grande emozione. E per riviverla cliccate QUI. Ora  posso dire “Io c'ero!!”
E anche voi un po' con me, via.
Il Santo ha provato a dire due battute tipo Darcy e le anatre son sempre lì che si suicidano.

Alice si è messa tipo statua su un piedistallo e stava così immobile che ha un futuro come mimo vestito di bianco in una via principale di Parigi.
Che famiglia sminchiata.

Maledicendo il fatto di non avere almeno un abito lungo pè fa' un po' di scena, abbiamo lasciato questo posto magico dopo aver scattato credo una centocinquantina di foto (roba che se il National Trust è a corto di immagini gliele do io), abbiamo pranzato col nostro cestino nuovo da pic nic (sììììììì!!!!) e ci siamo diretti a Shaftesbury, nel Dorset, dove viene descritta dalla nostra guida cartacea 'Una ridente cittadina'.
Ora. Di ridente Shaftesbury ha ben poco, se non dire niente. Qui è famosa la Gold Hill, una via di pietre con una pendenza allucinante fiancheggiata da cottage molto caratteristici. Il tutto visitabile in 7 minuti netti tra andata e ritorno. La via merita, è molto carina, ma a parte questo, direi che non offre molto.

Sulla via del ritorno imbocchiamo la strada che fiancheggia Stonehenge.Tho! Che non ti vuoi fermare? Eh.Vojo dì, già che ci siamo. (poi ci chiedono 'Come mai viaggiate sempre da soli?' Questo è uno dei motivi: non abbiamo orari, non abbiamo mete, non abbiamo niente di prefissato, ci fermiamo se e quando abbiamo voglia, praticamente andiamo dove ci porta il cuore. O Miranda,ecco). 
Due anni fa l'avevamo visitato solo da fuori,quest'anno vista l'ora e la splendida giornata, decidiamo di fare le cose per bene e entriamo. Non vi sto a scrivere il pippone su Stonehenge,anche perché trovate la storia pure su Topolino. Ma vi lascio solo le foto con un cielo che manco se mi mettevo a dipingerlo.





Il giorno dopo è arrivato Natale.
No, ma ve lo racconto nel prossimo post :-D

p.s. mi scuso per la qualità delle foto. Sul mio piccì son belle nitide, qua le vedo sfuocate.
Chiedo:mica avrò bisogno di rinnovare gli occhiali???






18 commenti:

  1. Semplicemente F-A-N-T-A-S-T-I-C-O!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Un posto da favola...
    ^_____^
    Bacio.
    Nunzia
    PS.
    Le foto sono nitide pure qui, non ti preoccupare, e sono meravigliose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è che mi consoli, eh?Vuol dire che sono cecata!!

      Elimina
  3. Simo...che dirti...sto ad un metro da terra...tu realizzi nei tuoi viaggi le mie fantasie...credo che semmai avrò la possibilità ti chiedero di farmi un programma dettagliato su come dove e quando ... le foto sono stupende (ehm... mi spiace ma è proprio così...) e condivido in pieno il 'viaggiare da soli' assolutamente dopo l'ultima esperienza a Londra lo scorso autunno è verità sacrosanta per me!!!
    ti abbraccio e grazie davvero...soprattuto per il tempio di Pollon ovvio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io e te tre metri sopra il cielo! :-D Mi fa piacere che ti piacciano questi posti. A me hanno trasmesso tante emozioni. Quando vuoi...io sono qua!

      Elimina
  4. però devo dirti che, personalmente, nel ruolo di Darcy preferisco Colin firth, parlando di attori contemporanei ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sta bona che stiamo guardando lo sceneggiato a puntate proprio con Colin Firth. E poi lui è troppo bravo.Questo attore tra l'altro non lo conosco nemmeno bene, però mica mi dispiace!

      Elimina

  5. LOVE this!! I really like the fertilizers! Great job! Anhydrous Ammonia

    RispondiElimina
  6. E' da pochissimo che ho scoperto il tuo blog. Adoro Jane Austen (ho letto tutti i suoi libri, praticamente divorati) e quanto ho visto il post dell'altro giorno mi è venuto un colpo. L'ho letto tutto d'un fiato. Mi veniva quasi da piangere per l'invidia....Mamma che bello. Se un giorno mai potrò permettermi di fare questo viaggio, e tu sarai così gentile e disponibile, ti chiederò sicuramente info. Mi hai fatto venire voglia di andare a casa e guardarmi Orgoglio e pregiudizio (sia film che sceneggiato BBC) per l'ennesima volta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sarò qui a darti info, contaci!!!

      Elimina
  7. Potrei dire "abbestia che invidia mi fanno queste foto!!!!" Si hai perfettamente ragione, ogni parola è superflua, bastano le foto.

    RispondiElimina
  8. Il tuo viaggio e una meraviglia.Se poi vuoi ritornarci dimmelo che ti prendo come guida.Grazie per dividere con noi queste meraviglie!

    RispondiElimina
  9. Si cambia occhiali perchè le foto sono favolose, mamma mia quel parco è meraviglioso, un viaggio davvero stupendo Simo..bello bello...

    RispondiElimina
  10. "vi amo...vi amo con grande ardore"che libro e che film stupendo..e i luoghi una vera meraviglia..e che dire del il Signor Darcy?ci fossero adesso uomini così!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo :D
    Ma vedo le foto più che altro tagliate, vedo che i bordi vanno oltre la barra dell'articolo e non c'è un link per guardarle interamente... sbaglio?

    Comunque l'articolo è favoloso, anche stavolta, molto belli i luoghi... e ovviamente anche come lo racconti tu, fa morire dalle risate tutto quell'immedesimarti nella storia :D
    Che poi la donna ti chiede "Conosci Orgoglio e Pregiudizio"?? Porella, non sa lei... che sei lì proprio per quello!! :P

    RispondiElimina
  12. Hi all World historical events,Android apps tamil news,World news on android Breaking news for iphone

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails