lunedì 18 marzo 2013

I librini Harmony






E ora qui vi ci voglio.
E qui casca l'asino.
Forza, alzate la mano. Chi di voi ha letto almeno un (uno!) librino Harmony in vita sua?
E' inutile che fate le gnorri. Mi par già di vedervi che fischiettate guardando in alto con aria vaga. Io so! So che almeno una volta in vita vostra avete sfogliato quelle paginette anche solo per curiosità.
Namo su, lo potete confessare a Simo vostra.
Io a voi lo confesso: ho letto librini Harmony. Ebbene sì. Oddio, non di recente, Cioè, a pensarci bene sono passati tanti anni, ma ho una dignità e non vi dico quanti. Ma li ho letti.
E mi garbavano. I primi ho cominciato a leggerli intorno ai 13 anni. Eran quelli della mì mamma, della mì zia e della mì nonna. In casa mia non si chiamavano Romanzi Harmony, ma libriniarmoni, come se fosse tutto attaccatto.
“Ce l'hai un librinoarmoni?”
“L'hai letto sto librinoarmoni?”
“Mi presti il librinoarmoni giallo?”
Perché, a parte i primi che erano tutti di un bianco cadaverico, sono arrivati poi quelli con la striscia colorata, con la bandana. E non erano colori a caso.
Oh no. Ma ti pare? E vi parlo degli anni ottanta. Su quelli di adesso non sono preparata.
Vediamo se ricordo le varie serie (correggetemi se sbaglio)
C'erano quelli con la striscina rosa: i più romantici e narravano di storie semplici, forse.
Quelli con la striscina celeste (Harmony bianca): amori in corsia. Tipo Grey's Anatomy. Tutti ambientati in ospedali, case di cura e cliniche. Dove l'infermiera sfigata si innamora del primario figo. Sempre. Erano i preferiti della mì nonna. Giuro. Leggeva solo quelli. E mi aspettava a casa sua stringendone in mano uno e mormorando “Tu sapessi questo librino... c'è un dottorinooooo!!Uhm...” Vabbè, la mì nonna era un po' stramba, ma sennò non ero nipote sua. Eh.
Poi c'erano quelli con la striscina verde, (Harmony Jolly) Mi pare erano quelli dove la protagonista era giovane, o forse quelli dove erano ambientati nei ranch o giù di lì. Ma potrei anche sbagliarmi.
Poi c'erano quelli con la striscina blu (Harmony Destiny) dove in genere i protagonisti sono un po' più maturi. Tipo son separati, divorziati, hanno otto figli ciascuno e via dicendo. Sono anche un po' più spessi e un filino più impegnativi. Tipo che invece che sembrare di essere stato scritto da una bambina di cinque anni, qui almeno dieci glieli dai, ecco.
Poi c'erano quelli con la scritta dorata (Harmony Oro) e qui sì che il libricino è quasi un libro. Perché rispetto agli altri ha un mucchio di pagine e la trama è quasi accettabile. Quasi.
E poi c'erano i miei preferiti: quelli con la striscina gialla (Harmony Intrigue). Erano tipo “Ti amo, ma preferisco spararti” o “Ti sposo anche se sei un ladro farabutto”. Insomma storie d'amore dove comunque c'è il detective, la poliziotta, la vecchina del villaggio e la signora in giallo. Già all'epoca amavo i thriller e i gialli, pensa te.
Uno di questi, a distanza di tantissimi anni, ricordo la trama. Più o meno. Mi ricordo che mi piacque da morire e la soluzione mi sorprese pure. L'assassina era la vecchietta invalida!Ganzo, no? Ma quello che fu ganzo è che i protagonisti (un lui e una lei già innamorati anche se non lo sapevano) scoprono che il colpevole è proprio la vecchina che faceva finta di essere invalida e inchiodata su una sedia a rotelle. E come lo scoprono? Perché arrivano a casa della vecchina a sorpresa e... la scoprono in piedi? Macchè!Si accorgono che le piante sospese al soffitto sono annaffiate di fresco!E come fa una vecchina inferma ad annaffiare le piante sospese? Eh. Geniale, nevvero?
Ma uno, uno in particolare, mi ricordo con tenerezza. Uno che faceva parte della serie Destiny, quelli blu. Un librino che lessi due volte da quanto mi piaceva. Lo ricordo talmente volentieri  che quando mi ritrovo ai mercatini dei libri usati do un'occhiata solo per vedere se lo scorgo di nuovo. Tipo il protagonista di Serendepity, avete presente? Perché quello, solo quello, lo ricomprerei e lo rileggerei. Per scoprire con occhi nuovi e da quarantenne, da cosa venivo affascinata. E so per certo che adesso lo troverei ridicolo e scontato, ma a quel tempo mi regalò delle bellissime emozioni. Mi ricordo pure il titolo (degli altri manco se mi ipnotizzano, mi ricordo) che non ho mai dimenticato negli anni.
Si intitola Tre più tre fa uno? di Betsy Osborne datato 1986. Ed è la storia di un divorziato con due figli che incontra una separata (grafica pubblicitaria) che ha altri due figli, due gemelli per la precisione. Loro si garberebbero anche, ma non è facile conciliare due case, due ex, quattro figli e tutto il cucuzzaro. Insomma trama già letta e scontata, molto americana, dove la famiglia allargata la fa da padrone, ma Dio come mi piacque!
E niente. Io non l'ho più trovato. Qualcuna di voi ce l'ha? Pagherei il triplo per averlo, sappiatelo.
Ora ho visto che ci sono nuove edizioni, tipo romanzi storici alla Elisa di Rivombrosa, e poi Passion e Sensual alla cinquanta sfumature de sta ceppa e via dicendo. Ma volete mettere la poesia di rivedere un librinoarmoni targato anni '80?
Io e la mì mamma quando ne rivediamo uno ci abbracciamo commosse. Perché checchè se ne dica, e si faccia le vaghe, una donna, almeno una volta, una sbirciatina gliel'ha data.
E non c'è niente di male, perché fanno parte anche loro di una vagonata di ricordi ai quali non è facile non cedere.
Fossero questi tutti i mali, nevvero?

p.s. Io ho fatto outing, ora sta a voi ;-)

27 commenti:

  1. Ma stai a scherzà???
    Ma ti pare????
    Ti pare che io non ne abbia letti?
    Ne avrò letti almeno duecento da ragazza!
    ^______^
    E conservati in uno scatolone di miei ne ho ancora!
    Che dolci emozioni! Che ricordi!
    Mi piacevano un sacco!
    E se non fosse che sono lontani, ogni tanto, per passatempo qualcuno lo leggerei pure ora.
    Sono semplici ma fanno sospirare! ^____^
    E ora, per rimediare a questo outing, vado a leggere qualcosa di impegnativo....tipo Geronimo Stilton! Hihihi!
    Baciotto.
    Nunzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che non mi avresti delusa! :-D

      Elimina
  2. ops...ma son la prima?....e ammetto, anche a voce altissima, che leggo gliarmoni( come diciamo a casa) dall'età di 15 anni.... e chi si vergogna, anzi devo a loro la mia formazione personale :p....
    ciao grande Simo
    Rossella

    RispondiElimina
  3. Noooo i libriniarmoni...me ne prestò uno la mia cugina, che lo aveva preso alla mia zia: era la nostra lettura preferita, a 14 anni, nel tentativo di prendere il sole in campagna, con gli occhi all'ombra del libro..hai presente: la posizione con le braccia ritte che dopo un pò un ce la fai +...?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, l'età era quella. Anche te ventenne sei, eh?! ;-)

      Elimina
  4. Io ne ho letti pochissimi ero una fanatica del genere fantasy, però quando poi ho letto 50 sfumature di grigio mi sono tornati alla mente gli harmony. Meglio allora che non cercavano di spacciarli per libri d'autore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava, bravissima, infatti. Erano libricini, ma nessuno faceva campagne pubblicitarie per farli passare da best seller. E' questo il punto. Mi trovi d'accordo.

      Elimina
  5. Per un po' ho comprato i cofanetti Harmony Bianca, e non me ne vergogno! E ho letto pure un paio di romanzi di Liala tramandati dalla nonna!
    Ecco, mi sono sputtanata. E vabbe'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perché dovresti vergognarti, fammi capì. Va là che fa parte tutto del nostro bagaglio e se fra questo c'è qualche Harmony che sarà mai??? Bacio!

      Elimina
  6. Mai letto nemmeno uno, ma ammetto che preso in mano per farci battute a doppio senso con gli amici sì!!
    Senti, una proposta senza impegno, il giovedì al mercato c'è un banco che vende librini usati e ha una decina e dico una decina di cassette strapiene e stra ricolme solo di librini harmony, vuoi che veda se ce l'ha e se ce l'ha, vuoi che te lo prenda? A me non costa nulla e a te leggo che fa piacere, se non ti imbarazza, te lo cerco volentieri!
    Fammi sapere!
    Bacioni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché dovrebbe imbarazzarmi? Sono passati solo 27 anni!Se a te non scomoda, volentieri!Vorrei esser una moschina per vederti mentre spulci le cassette per me. Amoreeee!!Ma quanto sei carina? Sì, ci sto. Fammi sapere. Se poi lo trovi vi ci faccio una recensione. Uhahuahhauhahahuuaha!!!

      Elimina
  7. http://www.comprovendolibri.it/ordina.asp?id=5884163&db=
    qui lo vendono on line

    ciao mi piace il tuo modo di scrivere, mi unisco ai tuoi lettori...
    amante dei libri, fin da piccola leggevo di tutto e un armoni rosa penso di averlo ma è vero c'era tanta vergogna intorno a quei libri, ma erano economici e facili da leggere, poco impegnativi ma daì è come vedere un film, solo che lo leggi, avevo anche io 13 anni

    RispondiElimina
  8. Io ne ho letto diversi anni fa, a casa della nonna di una mia amica ce n'erano tantissimi e ogni estate ne leggevamo qualcuno, ammetto che anche a me piacevano, si leggevano in fretta ed erano adatti per l'età 15 anni di spensieratezza e gaiezza :)

    RispondiElimina
  9. Ne ho letto uno di nascosto dai miei....Mica si poteva ....era come guardare le pagine dell'intimo del Postal Market!!!!! Non so se capisci la trasgressione.......
    Pat

    RispondiElimina
  10. I libriniarmoni... che tempi! Si, avevo 15 anni, li leggevo, di nascosto dal mi citto (l'ex di oggi) troppo socialmente e politicamente impegnato per non storcere il naso davanti a letture tanto poco serie!!! (a proposito, hai capito di dove sono?). Per fortuna l'amica della mi sorella ce ne aveva una valanga e con la scusa di prenderli per lei me ne so' "fatti" un bel po', finché un m'ha beccato con uno in mano... be', po' capì che un si poteva continua' così!!! Allora sono passata alla lettura dei classici gialli, quelli erano meglio tollerati, era abituato alla loro vista perché li leggeva anche la madre.
    Ciao fortissima! Letizia

    RispondiElimina
  11. il problema non è leggere i libri Harmony, il problema è leggere solo libri Harmony: lo ammetto, mamma li collezionava (erano appunto gli anni Ottanta) e io credo di averne letti una cinquantina: avevo quindici, sedici anni. Mi piacevano i classici e leggevo Balzac, però non disdegnavo neanche quelle storielline d'amore, leggere come l'acqua. Mi sembra che questo genere sopravviva benissimo, vedi i rosa della Newton Compton, solo che gli Harmony finivano con un bacio e un po' di petting, mentre qui ci danno giù alla grande, e magari mica con uno solo: diciamo che trova il principe azzurro dopo aver saltato per parecchi letti...anche questo, segno dei tempi!

    RispondiElimina
  12. Oh Simo, la testimonianza della mì mamma te la do io! ne ho letti una valanga di sti librini. A me piacevano quelli, mi fido, con la righina verde. Ma ne ho letti di tutti i tipi e in cantina conservo ancora gli scatoloni con tutte le edizioni, ti invito ufficialmente a fare una visitina. Il mio preferito lo ricordo ancora: lei era una ribelle e andava a cavallo con i capelli rossi al vento, ma và?! lui invece un meraviglioso cowboy!
    Che ricordi... e che danni... ma come potevamo crescere normali se prima c'hanno bombardato con Cenerentola e Biancaneve, che ora si può dì, gliel'hanno data alla prima a sti principi e poi finita l'epoca delle favole ecco i libriniharmony. Poi Simone si lamenta se dell'amore ne faccio un prato da innaffiare tutti i giorni!

    RispondiElimina
  13. No, io non li ho mai letti, però.... Si, un però ci sarebbe. Da piccola (facciamo sui 13 anni) cercando libri nella casa di mia nonna, ho trovato tutta una serie di romanzi di Delly, che poi sono simili agli Harmony, credo. Li ho leti tutti. Erano storie ambientate mooooolti anni prima e ricordo solo che spesso il bel tipo era un aviatore o un ufficiale....

    RispondiElimina
  14. Oh ma solo io mai visto uno??sara' che mia mamma non legge tanto, ma siamo tre sorelle... ma niente ma avuto un harmony tra le mani! :(
    Uffa!Martina

    RispondiElimina
  15. giuro che non è per "fare la figa" ma io un harmony non l'ho mai letto!
    ho letto un vecchio liala o due della supermamma, e questo è quanto!

    RispondiElimina
  16. io non penso di averne letti più di 2-3 (perchè a casa delle zie ho trovato solo quelli, non per altro). ma sempre a casa delle zie ho trovato i libri pre-harmony , di qualche secolo prima. tipo anni 20-30-40. e ce n'era uno che mi piaceva tantissimo , ma è andato perso. se vuoi ti dico pure il titolo: E C'ERAN TRE DONZELLE di Cia Lary. e non riesco + a trovarlo!!!!! non esiste su internet, e in nessun altro posto in cui si trovano i libri vecchi usati. peccato. mi piaceva tantissimo. l'avrò letto alle medie. e me lo ricordo ancora. dopo romanzi rosa non ne ho + letti. ho cominciato con le biografie. mi sono un pò evoluta. grazie x avermeli fatti ricordare. marta
    p.s. ma è da vergognarsi ad aver letto quei libri? io non mi vergogno. e ci piangevo pure sopra.

    RispondiElimina
  17. io li ho letti tanti ma tanti anni fa, passavo un periodo che la lettura era la mia passione n. 1 (quindi mi ero già diplomata altrimenti con cavolo che volevo leggere qualcosa!) e leggevo qualsiasi cosa mi passasse davanti e mi son ritrovata uno scatolone con tutti questi librini e per quell'età che avevo mi sono piaciuti tantissimo, mi coinvolgevano tanto (pure perchè ancora non avevo mai vissuto una storia d'amore e avevo gli ormoni in tilt quindi era l'unico modo per viverne una con la fantasia). però non me ne pento di averli letti, rimarranno sempre nel mio cuore. Crescendo invece ho iniziato a preferire i romanzi erotici e i triller (colpa de "Il codice Da Vinci", ho tutti i libri di Dan Brown, ma che ci posso fare se mi piace tanto come scrive?).

    RispondiElimina
  18. Simo, incredibile! l'altro giorno la Harmony mi ha mandato una mail in cui mi diceva che se, mi registravo nel loro sito, mi regalavano un romanzo in pdf, l'ho fatto e adesso mi attendono circa 150 paginette da leggere per rispolverare un pò i vecchi tempi!

    RispondiElimina
  19. Mai letto un harmony. Ho ascoltato però "Harmony Corruption" Vale lo stesso? :D

    RispondiElimina
  20. Dopo un numero imprecisato di traslochi mi porto ancora dietro uno scatolone con i miei libri Harmony. Mio marito voleva che li buttassi, ma stiamo scherzando?! L'altro giorno li ho visti al supermercato stavo per acquistarne uno poi mi sono vergognata. Mi sembra di vedere la faccia della cassiera che pensa " ma guarda sta vecchia cosa legge".

    RispondiElimina
  21. ciao! io ho letto per anni quei libricini. iniziai un'estate con quelli di mia cugina (avevo circa 14 anni) e sono andata avanti fino all'inizio della mia carriera lavorativa, ma devo ammettere che sarei andata avanti, leggendoli in autobus, se non mi fossi vergognata di tirarli fuori dalla borsa. i miei preferiti erano i Destiny, un po' più avvincenti sentimentalmente. Un saluto e a presto

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails