venerdì 23 gennaio 2015

ISOLA DEI FAMOSI 2015 (sottotitolo: così è famosa pure mi'nonna)


                                                                                             foto www.mondoreality.


Lo ammetto: ho guardato le edizioni passate de L'isola dei famosi.
Uccidetemi a badilate, subito.
Lo so, i miei gusti in fatto di trasmissioni potrebbero essere riassumibili in 'Il peccato e la vergogna'.
Mi piace Pechino Express , Ballando con stelle, Tale e Quale e Sanremo (1 e 2). Sì, ho visto pure le edizioni con Al Bano e i Ricchi e Poveri, e nonostante ciò continuo. Evidentemente c'è qualcosa che non va. Non riesco invece a guardare i programmi di Maria o il Grande Fratello. Non so, anche la Marcuzzi alla conduzione non aiuta (Porina, che m'ha fatto? Nulla. Così a pixel non mi garba.) Comunque, tutto sto pappiè per dirvi che guarderò la nuova edizione de L'Isola dei famosi, trasmissione che ho seguito molto nelle edizioni passate. Ovvio che mi riservo un cambiamento d'opinione tipo lanciare il telecomando contro il video e mettermi a guardare Peppa pig qualora mi facesse oibò. Ma ci provo, soprattutto per il cast che vi andrò a illustrare che ha tutta la mia stima perché io lì non camperei tre giorni. Ma non potete capì i famosi. Qui di famoso c'è solo Rocco Siffredi, e non negate. Ma lo lascerò per ultimo.


Fanny Neguesha: la prima domanda che vi sorge spontanea infatti è “Chi cazzo è?” La risposta di tutti oscilla tra “Bho!” “Forse una nuova linea di purè” e “Chiedo l'aiuto del pubblico, ma mi sa che perdo” Pare sia diventata famosa per essere stata la compagna di Balotelli. Non la moglie di Zichichi. In effetti c'è di che vantarsi. Tra le varie domande che le sono state poste da Tv Sorrisi e Canzoni c'è “Perché hai deciso di partire?” alla quale lei ha risposto “Perché voglio vincere.” Giusto, invece i tuoi compagni si faranno mangiare le chiappe dai mosquitos, dormiranno su un tavolone e mangeranno due chicchi di riso ogni tre giorni, così, per dimagrire magari. Dice che farà amicizia con Valerio Scanu perché lui è un cantante e hanno questo in comune. Potrei chiudere il post qui, guardate.

Melissa Panarello: diventata famosa per il libro hot “Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire” e io (come ho detto su fb) ho pensato che magari Rocco Siffredi si offre per darglieli lui cento colpi di spazzolone prima di coricarsi. Poi vedi che sfumature. Dice che vuol mostrare il suo lato ironico. Mi aspetto infatti che faccia battute e si schianti dalle risate quando vedrà i suoi compagni in costume.

Rachida Karrati: Ecco, mi è mancata all'appello, ho perso MasterChef con questa concorrente, ma a grandi linee so chi è. Dice che questa esperienza la farà crescere e conoscere ancora di più. Di più. Fermate prima, Rachida. Che ho detto a mi' madre che ci sei e lei mi ha risposto “Gioca nell'Avellino?” Ha anche dichiarato “Spero mi accolgano a braccia aperte”. La vorrei rassicurare che certamente Rocco, se vuole, la accoglie anche a gambe larghe. Tranquilla.

Pierluigi Diaco: me lo ricordo soprattutto per le polemiche da peppia in qualche trasmissione, quindi mi sa che solleverà obiezioni su come si accende il fuoco, su come si pesca una triglia e su come si costruisce una capanna. Temo che venga rispedito in Italia con una fionda in meno di tre giorni. Alla domanda “Perché hai deciso di partecipare?” ha risposto “Per esibire un costumino niente male”. Risposta da vero uomo che ti fa cascare l'ovaie mandandoti in menopausa precoce. Sull'isola si porterà una chitarra che come sappiamo tutti è molto utile in questo frangente. Dite a Diaco che non va a fare un falò sulla spiaggia col birrozzo in mano al suono di “Piccolo grande amore”, siate gentili.

Charlotte Caniggia: ?
Ah sì, Charlotte Caniggia. Non googlate su immagini che morirete soffocati da due tette. È figlia del calciatore ed è famosa in Argentina per aver partecipato a un reality. Il fatto che qui, a parte adolescenti arrapati, è sconosciuta ai più, è solo un dettaglio. Viene definita ARTISTA. A tutto tondo a quanto pare, soprattutto davanti. Alla domanda “Cosa ti spaventa di più?” ha risposto “Molte cose, non so accendere il fuoco e non so come sopravviverò.” A noi spaventa il contrario. E immagino che non abbia difficoltà ad accendere un falò, visto che basta si slacci il reggiseno e la maggior parte degli uomini si trasformerà in torcia umana. Fidati.

Le Donatella: No, non ho sbagliato. LE Donatella. Sono diventate famose (?) per aver partecipato a x Factor. Per me ( e mi scuso per la mia ignoranza in materia) potevano essere anche LE Patrizia, LE Roberta o LE Filippa. Non ho idea di chi siano, quindi spero di conoscerle lì, in quelle situazioni estreme dove loro porteranno (testuali parole) “Tanta allegria, felicità e spensieratezza.” Anche loro, evidentemente, pensano di andare a Gardaland, senza sapere che per una chela di granchio cruda saranno pronte a uccidere anche l'altra Donatella.

Valerio Scanu: Chi non conosce Scanu? Ormai è in tutti i luoghi, in tutti i laghi e tra poco anche nel mare dell'Honduras. Alla domanda “Cosa ti spaventa di più?” ha risposto “Meglio che non ci pensi, altrimenti potrebbe innescarsi un processo mentale per il quale rischierei di non partire più.” Da adesso vi obbligo a mandare ogni due minuti un sms a Scanu per ricordargli quanto è duro vivere sull'Isola. Sia mai che ce la facciamo.

Alex Belli: attore e modello. Effettivamente il belloccio (candido) non poteva mancare. Anche lui si vorrebbe portare un piccolo strumento musicale, così utile in questo frangente. Non un'ascia, un paio di forbici o un coltello. No, uno strumentino, così, per allietare le sere sulla spiaggia. Non so se è peggio il rischio di un concerto con Diaco alla chitarra e Belli all'armonica o l'estinzione della fauna dell'Isola alla vista del costumino di Diaco mentre canta “Voglio una vita spericolata” in do minore.

Patrizio Oliva: L'unico che ha capito che qui non si scherza, infatti a differenza degli altri che pare vadano in gita a Mirabilandia, ha dichiarato “Ho vissuto di sfide. Questa è tostissima!”. In effetti sopportare la voce di Rachida, lo strimpellare dei concertisti di cui sopra e il confronto ornitologico con Rocco, è davvero un casino. Alla domanda “Con chi pensi di legare e perché?” ha risposto “Con tutte le persone per bene che saranno corrette e leali.” Mandate subito un pupazzo di peluche a Patrizio, perché a breve resterà solo.

Andrea Montovoli: giovane attore di belle speranze. Ha dichiarato “Ho un rapporto malato col cibo: mangio ogni tre ore!” Pare che Siffredi abbia preso questa frase e abbia formato l' anagramma “Io ho un rapporto ogni tre ore.” Quando si dice essere sulla stessa lunghezza. D'onda. Ha inoltre detto “Spero di legare con tutti perché per cavarsela bisogna darsi una mano.” Uhm. Sì. Come no. Prova a fare il furbo e a prendere un chicco di riso più degli altri e una mano te la danno di sicuro. Anche due. Sì, ma sul volto.

Catherine Spaak: ha quasi 70 anni e questa mi parte per l'Isola. Oddio, meglio che parta per l'Isola che le parta un femore o la cataratta. Io sono fiduciosa. Ha dichiarato che niente la spaventa e che non ha idea con chi possa legare. Secondo me se para il culo, ma è solo un mio pensiero. Alla domanda “Cosa ti porterai?” ha risposto “La mia insofferenza ai pregiudizi.” Anche quella molto utile, insieme alla chitarrina e l'armonica.

Rocco Siffredi: e qui viene il bello, in tutti i sensi, credo. Al di là del suo lavoro (che è uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo) è un tipo estremamente ironico e simpatico, vero? Eddaje facciamo finta che seguiamo Rocco per le sue interviste pudiche nella tv di stato. Quindi credo proprio che ne vedremo delle belle perché non perde occasione (come stessa ammissione di Belli) di trovare un doppio senso a sfondo pecoreccio a tutte le frasi che gli vengono rivolte. Me lo immagino mentre il gruppo è intento a cucinare le palme dire candidamente “Avete bisogno di un mestolo di legno massello?” O sennò “Avremmo bisogno di un palo per fissare un momento la capanna...Rocco che c'hai da fa' nelle prossime 36 ore?” O Charlotte uscire dall'acqua spaventata al grido di “Un barracudaaaa!! Oddio un barracudaaaa!!” e scoprire solo dopo che Siffredi era a dieci metri da lei a sciacquarsi il costume. Cioè, le battute si sprecano davvero e i doppi sensi pure.
Spero solo che, presi dalla noia della notte, non giochino al Se fosse perché alla domanda “Se fossi un animale Rocco, che animale saresti?” Lui tronfio risponderebbe “Lo struzzo. L'uccello più grande del mondo.”
E come dargli torto.


15 commenti:

  1. A parte Rocco Siffredi e la Spaak, gli altri li ho sentiti solo nominare.
    Non so se la seguirò quest'anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, come ho già detto, la seguo per farci due risate e se siamo in compagnia anche meglio. Se vedo che non mi garba, niente da fare.

      Elimina
  2. Non lo guarderò però vado a cercare Charlotte con Google.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. auhahhahahha!! è l'unica cosa sensata da fare!

      Elimina
  3. Bravissima ahuahauaha!!!! Hai fatto un'ottima analisi del programma...... comunque io ho esattamente i tuoi gusti in fatto di tv ;-)
    Sil

    RispondiElimina
  4. io non lo guarderò (come del resto non ho mai guardato nessun programma che citi). ma aspetto comunque i tuoi commenti almeno settimanali, giusto x ridere un pò di queste persone. però Diaco a me piace: lo ascolto la sera sulla radio tornando a casa dal lavoro. non so se resisterà, ma almeno tra i vari personaggi è uno che ha un cervello e lo usa (sicuramente anche la Spaak, ma la conosco solo di nome e magari anche Rocco ha un cervello, ma non so dirti dov'è: gli altri partecipanti per me sono tutti emeriti sconosciuti.)

    RispondiElimina
  5. Rocco ha un cervello ma non so dirti dov'è uhhahuhahuha!!!!

    RispondiElimina
  6. Non ho mai visto un'edizione dell'isola dei famosi. Quest'anno farò eccezione...se no come farei a seguire i tuoi commenti sul programma ? ahahahahahahaha Cesj

    RispondiElimina
  7. Io amo la televisione, e non per questo al mattino la prima cosa che faccio è di controllare l'auditel del giorno prima. Sì, l'adoro ma la guardo davvero molto poco. Sono molto settoriale nel scegliere i miei programmi poiché i più li seguo sul web.

    Vedrò l'isola? Certo, almeno le prime due puntate me le sono imposte. Conosco molto bene Rachida essendo io un malato di Masterchef - questa concorrente o la odierete o la amerete - adoro l'isteria di Scanu, l'ironia di Siffredi (che ho conosciuto di persona)... il trash mi piace, perché per me l'isola è un modo per vedere fino a che punto si spingano le persone per un introito economico e per non far dimenticare - o tornar a ricordare - la propria immagine televisiva. ;)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
  8. Rachida è un personaggio! Mi fa impazzire l'idea che lei, che piangeva per i piatti mal riusciti e i rimproveri di Cracco, possa avventurarsi sull'isola. Solo per lei penso che la prima puntata lo guarderò di sicuro. Sì davvero concordo con Ispy qui sopra: cosa non si fa per non cadere nell'oblio e raccimolare un po' di fama e soldi. Pazzesco.

    RispondiElimina
  9. Come già scritto su fb lo seguirò giusto x i tuoi commenti...con riserva però!!! Ah sono andata a vedere charlotte...secondo me l'hanno presa nel caso servissero due boe di riserva!!!! ahahahahahahah

    RispondiElimina
  10. ahahahahahaahah stupenda come sempre!!!!

    RispondiElimina
  11. Come al solito sei strepitosa!!! Stasera ti aspetto per i commenti in diretta :D

    RispondiElimina
  12. ...so davvero più cose su tua nonna... A proposito come si chiama tua nonna...????

    RispondiElimina
  13. Ti amo. Seguirò l'isola solo perché dopo leggerò te!

    😀

    Laura

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails