domenica 22 luglio 2012

Le quattro dell'Ave Maria







E' iniziato tutto con un sms.La mia amica Barbara mi propone un concerto, precisamente dei Buena Vista Social Club. Musica cubana. Che io conosco bene come mia madre può conoscere le coreografie di Lady Gaga. Ma conosco bene il gruppo che apre il loro concerto: I Delirememami, il gruppo di mio fratello. Quindi decidiamo di andarci a sentire sti due gruppi. Lei non conosce una cippa lippa dei primi e io dei secondi. Un'accoppiata vincente!Tanto per non sembrare due comari di Villa Arzilla nel loro giorno di libera uscita, decidiamo di portarci due ggggiovani con noi, due minorenni per giunta: La Secca (indovinate chi è?) e La Bionda, che accolgono tutto questo con entusiasmo:
“Ma chi sono sti gruppi?”
“Ma quanto dura il concerto?”
“Ma dobbiamo pagà anche noi?”
I mariti, quando gli abbiamo proposto la seratina musicale, hanno rifiutato con molto dispiacere. Molto. Uno ha improvvisato una gastroenterite fulminante, l'altro si è rinchiuso in ufficio ricoprendosi di scartoffie (false) mormorando “Davvero Barbara, non ce la faccio. Guarda quanto devo lavorare, guarda” e la scrivania era sgombra come un corridoio di un supermercato il 15 d'Agosto.
Evabbè. Ma noi andiamo ugualmente. Sarà la nostra serata di sole donne, sììììììììììì!!!!Gli uomini non servono in questi casi, cioè possiamo tranquillamente andare da sole per il mondo, certo! Eccheccevò?
“Te lo sai dov'è il posto di preciso?”
“Chi, io? No!”
“Manco io. Aspè che chiedo ai parenti”...
“Aspè che chiedo a mio fratello”...
“ Più o meno ho capito”
“Anch'io ho capito. Forse. Quasi” A dire il vero la spiegazione di mio fratello sembrava la supercazzola con scappellamento a destra. Non c'ho capito una beata fava. Ma tra lui che si spiega male e io che non capisco, ho avuto il coraggio di prendermi anche due appunti. Chiarissimi.
Prima della chiesa girare a destra- poi sinistra- poi la prima a destra-proseguire avanti-forse trovi il prete- chiedi a lui- prosegui dritto lasciandoti la chiesa a sinistra- fatti il segno della croce e dì un' Ave Maria, segui l'argine- attenta all'Arno-gira destra- poi a sinistra e forse ci sei. Se trovi una con la bandana del Che chiedi a lei: è la perpetua.
Che poi far fare sta musica vicino a una chiesa è da coraggiosi, ma vabbè. Applausi al sindaco.
Insomma siamo partite troppo convinte e seguendo più o meno le indicazioni (leggasi: andare a cazzo di cane) abbiamo trovato il posto. E pure parcheggio!
Pensiamo di essere arrivate in ritardo, invece siamo quasi in anticipo. Approfittiamo per prendere il gelato a La Bionda e la cosa è stata così veloce che il barista è sempre lì che aspetta. Manco dovesse decidere del suo futuro e a disposizione c'erano solo 5 gelati. Manca poco gli chiede anche gli ingredienti. Mentre i Delirememami provavano i microfoni, la coppia delle dodicenni ha trovato un passatempo innocuo e bellissimo: si sono messe a fare le ombre cinesi...sui vestiti della gente!Ma si può? e le dovevate sentì "Vieni qua, che questa c'ha i pantaloni chiari!Vè vè come vengono bene qua!"
"Tho!Ti faccio il cigno!"
"Mo' ti faccio il coniglio!"
"Speriamo che sta tizia non si muova che così ci facciamo lo zoo!"



Prima dell'arrivo del 113, che ci avrebbe denunciato per detenzione di dodicenni moleste, finalmente il gruppo di mio fratello attacca a suonare e si può dire che la serata ha inizio. Io, che le canzoni un po' le conosco, balletto sui piedi, La Secca continua a dire “Vedi quello là alla batteria? E' il mio tato!”, La Bionda, mangiato il gelato, si scola una bottiglietta d'acqua come se non ci fosse un domani, e Barbara mi illustra tutti i prodigi del suo telefonino che io, ovviamente, non ho capito. Lei, quella sera, col cellulare ha: fotografato, filmato, registrato, messo in onda, ascoltato musica extra, fatto la doccia, scaldato una piadina e anche telefonato.E' tecnologica, c'è poco da fare.Però con tutto sto smanettamento le è venuta sete e scoprendo che La Bionda aveva finito pure la sua acqua (ma quanto beve sta ragazzina?) si è diretta di nuovo al bar. E qui, l'apoteosi.
Torna dopo cinque minuti tutta stranamente eccitata e mi fa:
“Simo, non ci crederai!”
“Ti ha detto 'Ti riconosco.Tu sei la mamma della bambina indecisa?'”
“No, scema. Mi ha regalato l'acqua!”
“Come, ti ha regalato l'acqua?”
“Giuro. Gli ho detto 'Quant'è?' e lui mi ha detto 'Niente niente, vai...'”
“Ma come te l'ha detto?”
“Mi ha sorriso...cioè è stato carino...gentile...”
“L'hai beccato!Hai affascinato il barista, ti ha regalato l'acqua!Nuooooooo!!Bella mandrapponaaaaa!!”
“Ma dai non può essere!E'...è...più giovane di me!Perchè mi ha regalato l'acqua?”
“Perché sei carina, gli sei piaciuta e te l'ha regalata. Ao!Facciamo faville!I mariti hanno da tremà!auhauhahhhahhah!!!Minimo se ci torni ti regala il gelato e ti offre il caffè!”
“Ma davvero!”
“Io proverei a chiedergli un gioiello o un paio di scarpe!Se l'hai ammaliato non si sa mai!”
“Huhahhahhahhahha!!!”
e come ce la ridiamo. Qua si esce da sole e troviamo chi ci offre da bere. WoW! Fantastico!fa bene all'autostima, no?
No. Non fa bene. Perché abbiamo scoperto più tardi che la consumazione era inclusa nel prezzo del biglietto. Altro che abbordaggio del barista. Smistavano da bere gratis a cani e porci.
E rincoglionite.
Finita la performance dei miei ragazzi arrivano i cubani, che a me sembravano un misto tra i Gipsy King e i Neri per caso, ma si sa io mi intendo di musica come mio padre di uncinetto, quindi capitemi. E lì si è scatenato l'inferno. Sembrava di essere nei peggiori bar de Caracas. Chi si fumava il sigaro, chi si fumava una cicca dall'aria dubbia e chi si era fumato il cervello, come quella tipa col vestito di sangallo con la pamela e gli occhiali da sole che sculettava che manco Shakira. Alle 23.00 con la pamela e gli occhiali da sole. Quando una pensa di essere a Cuba non ce n'è. Hai voglia di dirle che siamo in una stradina poco lontano da una chiesa in Toscana, non ci crederà mai. L'autosuggestione in questi casi è fortissima.
Abbiamo anche ballato un po' questi ritmi cubani e avvolgenti facendo fare le piroette a La Bionda e La Secca che tempo mezz'ora sono crollate sul prato come delle capre prese in pieno da un'insolazione. Visto che la mattina la sveglia suonava presto per tutte, abbiamo abbandonato il peggior bar de Caracas quando il fumo, il casino e la musica era sempre in circolo. Ci siamo avviate al parcheggio brancolando nel buio come quattro 'mbriache orbe scortate da un povero disgraziato con la torcia che ha avuto pietà di noi.
Le pivelle, le ggggiovani, le squinzie si sono spalmate sui sedili posteriori con tanto di rivolo di bava all'angolo della bocca e russamento generale.
Le senior invece hanno parlato di musica. Cioè una ha parlato di musica, l'altra ascoltava e ogni tanto faceva di sì con la testa come i cagnetti sul cruscotto negli anni '80.
E a proposito di anni '80 ho raccontato di quando mi portavano a vedere i concerti e non chiedetemi come mai non me ne intendo. Io non mi intendo di musica perché mi perdo nei dettagli.
Quando, alla fine degli anni '70, mi portarono al concerto di Renato Zero, io rimasi folgorata da tutte quelle paillettes, piume e vestiti stravanganti. E mi dissi “Sto tizio è troppo ganzo!In tre secondi si cambia d'abito, è un uomo ma si trucca come una donna e c'ha i tacchi. Farà strada!”
Cioè, non ci capirò una mazza, ma voglio dì, avevo ragione o no?
E voi, che concertini avete visto o avete in programma per questa estate?
Io mi son persa Nora Jones a Lucca e son sempre qui che mi mangio i gomitiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!

34 commenti:

  1. Serata magnifica!
    Quando ho visto le foto delle ombre cinese sono morta dal ridere...E io che pensavo scherzassi! ^______^
    Sei troppo forte!
    T'adoro!
    Nunzia

    PS.
    Io niente concerti ...mi bastano le canzone storpiate che canta mio marito...e non solo sotto la doccia! ^______^
    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo te scherzo?:-D
      Ma almeno è intonato? Se canto io piove per quaranta giorni e quaranta notti!

      Elimina
  2. Anch'io qualche anno fà ho visto un concerto dei Buena Vista.Ora che ci ripenso,anche li, più di qualcuno fumava cicche stranamente profumate.E dajje di anca,a Shakira j'ho fatto un baffo,anzi due.Colpa del 'fumo passivo'?!? Baci.Iris

    RispondiElimina
  3. mai stata a un concerto e ho 23 anni quasi :P

    p.s. sarebbe la pamela?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pamela è quel cappello largo, che in genere si porta in spiaggia. Magari non era neanche una pamela, ma era bianco e completamente fuori luogo :-D
      Guarda, io di concerti ne ho visti pochissimi. Più che altro mi aggrego volentieri!

      Elimina
    2. Me lo chiedevo anche io, ma allora quello lo chiamo Panama! :)
      Emy ma come non sei mai stata ad un concerto?!?

      Elimina
  4. Anche io ho visto i Buena Vista ma tu m'hai fatto stramazzare dalle risate!!!!! Concertini visti? Renato Zero (6 volte.... 4 a pagamento e due a gratis.....ho "simpatizzato" col tecnico delle luci), Dire Strait, Pink Floid, David Bowie, U2, Sting, Joe Jackson, Antonello Venditti, Battiato, Liga......Come? Si vede che sono "anziana"? Ossignur.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio dio!!! Beata te... Tutti quelli che vorrei vedere io....a parte Venditti e Battiato..
      W il rock!!!

      Elimina
    2. Giaina ma quanti ne hai visti?Ma soprattutto CHI??? I meglio!Macchè anzianaaaaaaaa!!!

      Elimina
  5. sto ancora ridendo!! Dopo le favolose ombre cinesi mi immagino le vostre espressioni, le vostre faccette quando avete scoperto che il barista, carino e gentile, non era rimasto affascinato dalla bellezza travolgente ed aveva offerto da bere ... la consumazione era inclusa nel prezzo!!
    sei unica!!
    baci e fusa
    Paty

    RispondiElimina
  6. Io son come te, di musica non m' intendo e mi perdo nei dettagli, a volte non riesco nemmeno a seguire le parole delle canzoni, solo la melodia, prima o poi dovrò cercare di risolvere sto deficit! Io credo che il prossimo concerto lo vedrò quando ci sarà una nonna nei paraggi, l'anno scorso siamo riusciti a vedere Branduardi dopo aver lasciato i pupi dai nonni, quest'anno non si prevedono concerti in zona nonni :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Babysitter? No, eh?Eh lo so, è un casotto. Ma non disperare, non si sa mai :-) Bacino!

      Elimina
    2. eheh vabbè lasciamo perdere la mia latita da un paio di mesi, e quando è successo che volevo andare a un concerto lei partiva per l'Inghilterra :( è che qui in Sardegna i "pezzi grossi" vengono solo in una località e secondo dove abiti devi passare la giornata in viaggio :(

      Elimina
  7. Troppo bello sto post!!! Mi fai sganascià tutte le volte... Ahahah
    Io st'estate vorrei tanto RIassistere a un concerto di Elisa... Lì brividi e pelle d'oca sono garantiti..
    Ma ho visto che ci sono pure i Negrita da ste parti e non mi dispiacerebbe...

    RispondiElimina
  8. Buena Vista Social Club... musica stupenda. Migliore tra tutte "Chan Chan"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del suggerimento, mi sa che l'ho ascoltata spippolando un po' :-D

      Elimina
  9. Io sarei una cantante lirica...ma non potevo perdermi un concerto di Vasco, nè uno della Pausini, cantano malissimo ma mi piacciono. avrei visto mooolto volentieri Withney, quella sì che era un fenomeno. non mi perdo un post, mi fai troppo ridere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Withney era un passo avanti, sì...

      Elimina
  10. Cara Simo , ieri al Taormina Jazz Festival ho ascoltato con "trasporto" Dino Rubino Trio e special guest Paolo Fresu. Stretti tra "Circe" e il mare...Sensazioni bellissime tradotte in musica...
    e m'hanno regalato pure un foulard della PINKO! Baci a presto Carmela. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non hanno mai regalato una beata cippa!Questi che hai detto non li conosco, ora faccio una ricerca!

      Elimina
  11. l'unico concerto visto è stata withney houston in arena secoli fa...solo che è arrivata in MOLTO ritardo (non vorrei dire una vaccata, ma mi pareva + di un'ora dopo l'ora prevista x l'inizio del concerto) e in + ha cantato in playback!!!lei , la withney ha cantato in playback...mi sono così demoralizzata (e incavolata x il biglietto che costava non poco x una che non lavorava ancora) che i successivi concerti dei vari cantanti che hanno fatto in arena li ho ascoltati dal balcone di casa mia (e vi giuro che l'acustica è persino migliore a 2 km di distanza): non spendi soldi x il biglietto, stai comoda sul dondolo, se hai freddo/fame/sede hai tutto a portata di mano, e nessuno ti fuma robe + o - sospette in faccia. cosa vuoi di più?
    ciao. marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena detto che era un passo avanti e qui leggo che quella volta ha cantato in playback.Mannò!Comunque fai bene a seguire tutto da casa, lo farei anch'io! ;-)

      Elimina
  12. freddo/fame/seTe...scusa ma non so scrivere (e nemmeno rileggere). marta

    RispondiElimina
  13. fantastico questo racconto ho immaginato tutte le scene :)
    sono una tua nuova lettrice fissa!! :)

    RispondiElimina
  14. Marò mi ricordo ancora il mio primo concerto "Umberto Tozzi"...poi mi sono ripresa e vai di Monster of Rock a Norimberga, all'incircamenoquasi venti venticinque anni or sono, e Vasco e i Guns'n Roses, Iron Maiden, Litfiba, Metallica...ho avuto un periodo parecchio metallico..non si direbbe eh!!dentro sono rock e il fuori che mi frega;)
    comunque mi hai fatto ridere un casino, come sempre!
    ti addoro

    RispondiElimina
  15. Mi sa che quest'estate niente concerti, canterò io sotto la doccia per la gioia dei miei due coinquilini :) Però quando aveva 3 anni ho portato il Nano a Pisa a vedere i Modena City Ramblers e se non lo avessi fermato sarebbe andato a fare a spallate con gente che era alta il quadruplo di lui!

    RispondiElimina
  16. CHe bella serata allegra e spensierata!! :)

    RispondiElimina
  17. Fantastici sopravvissuti del BNSocial Club li ho visti un paio di volte. Questa, invece, è l'estate dedicata alla musica afro e alla pizzica.

    buone note.

    RispondiElimina
  18. La inicia el m�dico de asistencia cuando hace read that, betwixt
    2-3 weeks the lipomas should be deceased. Your medico needs to do a thoroughgoing entre vaca y vaca.


    Feel free to visit my web site: benign tumor images

    RispondiElimina
  19. Old symptoms/problems of the heart, skin rash associated with the deadliest form of Lupus,
    MS, and even kids' thyroid issues. Explains why I 'harp on' about it. 7 per 100 000 x mm3, proteinuria, fluid retention and swelling in the cooking aisle of all neonatal Lupus. No, I often feel a little time as the next few days. She was a big back yard. '
    A review of vitamin C include all that surprising.
    Salmon, M 2006. I didn't ask because from time to make her ripe for mating also apparently make her hair.

    Feel free to surf to my web site: lupus doctor Kevil

    RispondiElimina
  20. They told me that of excruciation from highschool
    cholesterol at an Early age than men, the American spunk Affiliation states.
    In any causa, your roue cabbage levels, depending on the quantity consumed and your
    own personal Health. If you get too a great deal LDL travelling through assimilation of necessary oil-soluble
    vitamins and some nutrients. While supplements are
    a lifelike substitute to prescription drugs, new Wellness products that own recently
    hit the food market and caused a Buying Craze.

    Here is my web-site :: cholesterol remedy high over counter

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails