venerdì 13 luglio 2012

A tutto c'è un...


“Guadda?Guadda bello il mio vettito?”
“Bello!Fai un po' una giravolta?”
Swuifffff!!!
“Và che bello!”
“Vitto?”
“Ho visto sì!”
“Martina, non disturbare la signora, vieni qua”
“Pecché te non hai il vettito?”
“Perché per stare qui son più comodi i pantaloni”
“Pecché?”
“Perché mi muovo meglio”
“Pecché c'hai tutto il trucco?”
“Perché siamo in un negozio ed è giusto che io sia un po' in ordine.Ti piace?”
“Sì. Io mi trucco a cannevale. E pecché c'hai gli orecchini così?”
“Così come?”
“Tutti così. Conlettelline”
“Perché mi piacciono. Non li trovi belli?”
“Sì”
“Martinaaaaaaa. Vieni, ma non lo vedi che la signora ha da fare?”
“E pecchè c'hai il braccialetto al piede?”
“Eh!Perché? Perché...perché sono avanti!Ahahahahha!!No, vabbè.Scherzavo”
“Nonhoccapito”
“C'è una baby sitter in sala? Ahahahha!!Ma come sei bellina!”
“Pecché c'hai il braccialetto proprio lì?”
“(Marò) Perché...perché...”
Perché la signora è grande e quindi può metterlo (mi scusi ma se non le dico così domani lo vuole anche lei il braccialetto al piede). Capito Martina?”
Lei tace. Ce l'abbiamo fatta!Sìììììììììììì!!La BimbaPecchè ha finito!
“Sì, ecco, sono grande. Quando avrai vent'anni anche te potrai mettere il braccialetto al piede.Anche se io in verità ne ho il doppio e quindi ne dovrei mettere due...”
“Pecché non ce n'hai due?”

 A volte mi piglierei a schiaffi da sola.






24 commenti:

  1. Uahahahhahahahah!
    Bimba fantastica...vissuta per pochi minuti.
    per fortuna che i miei bimbi il periodo dei "perchè" glieli ho stroncati subito con una testata. ^_____^
    No, scherzo, è che io riesco, evidentemente meglio di te (hihihi), a dare risposte esaurienti!
    Uahahahahaha!
    Mi vuoi bene lo stesso? :-D
    Nunzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio di me senz'altro!Alice non ha avuto un periodo del perché particolarmente forte. E io che pensavo di aver riposto bene. Che le dovevo dì? :-D

      Elimina
  2. Perchè mi vuoi bene lo stesso?
    ^______^

    RispondiElimina
  3. Pecchè sei così divertente?????
    Sono la prima che commenta... vinto qualcosa?
    Besos da Giaina!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ecchediamine... il tempo di scrivere il commento e pubblicarlo e me ne trovo già due davanti.... sei peggio del dottore Simo!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhauhauhha!!!Ora diventa una sala d'aspetto!Nunzia la chiamano 'La mano più veloce del west!"
      ehm...no, forse mi sono espressa male... :-D

      Elimina
    2. sono arrivata UNOOOOOOOOOOOOOOOO!
      Ho visto qualcheccosaaaaa?

      Elimina
    3. Sì, un braccialetto per il piede!

      Elimina
  5. hahahaha ^___^
    ho il terrore di quando la mia nipotina arriverà al momento del "perchè?!?!???"
    Perspicace la piccola :DD

    RispondiElimina
  6. E fai bene ad avere terrore! :-D

    RispondiElimina
  7. Simo, ma la barzelletta che raccontava Proietti , la sai? Quella del bambino che aveva sentito un signore dire "culo" e il padre si affannava a spiegargli che invece aveva detto "gufo"? Alla fine stremato dai mille perché del figlio, il padre si arrende e dice:"è vero, ha detto culo!" :DDDDDDDD

    RispondiElimina
  8. LOL!
    Un giorno, mentre facevo pausa cena nel ristorante dove lavoravo, la figlia di un cliente si avvicina e mi vede con tutti i piatti sul tavolo (primo,secondo e frutta) e partivo dalla frutta, per mangiucchiare un po' qua e là, senza ordine, così mi chiede "Maaa.... perché non mangi partendo dal primo?? Non si parte dalla frutta! La frutta si mangia per ultima" e mi sono sentita tra il "ma fatti i cazzacci tuoi e sparisci" e il "merda, ora come posso spiegarle che per una volta che mi fermo dal lavoro voglio non avere regole, senza essere un'adulta diseducativa?"... insomma, la mia risposta successiva l'ha portata a chiedermi di dove fossi, perché fossi lì, e poi io ingenuamente le ho chiesto di dove fosse lei e mi ha spiegato che il luogo da cui proveniva era distante "Così: da qui a qui (si è avvicinata ad una parete del locale e, alla velocità di una lumaca, procedeva da un lato all'altro del locale indicando con un dito una strada immaginaria, secondo lei illustrandomi la distanza, calcolando la velocità in cui percorreva il tratto tra le due pareti)".
    Io dovevo ovviamente guardarla mentre compiva questo procedimento e se abbassavo gli occhi per mangiare lei mi destava subito per guardarla "ohhh, non stai più guardandooo quanto è distante casa mia da qui".
    I disturbatori sul lavoro meritano un bel capitolo a parte, ora che ci penso :D

    RispondiElimina
  9. uahuhauhahuahh!!!E stai attenta, no? Da qui a qui, eh! Sta scena me la sto immaginando. Giuro son qui che rido da sola :-D

    RispondiElimina
  10. Certo che non ti annoi mai al lavoro...c'è sempre qualcuno tra 0 e 100 anni che ti movimenta la giornata!!!
    Però dai hanno vita facile perchè tu sei ultradivertente, e chiacchierare con te deve essere un spasso!!!
    Ciao baci Leti

    RispondiElimina
  11. ma la marmellata la spedisci alle fans????
    Pat

    RispondiElimina
  12. Io per fortuna avevo il maschietto con la fissa dei pecchè... perciò (che c..o!) son toccati quasi tutti a mio marito, erano mooooolto tecnici i suoi pecchè! :D ah ah ah ah

    RispondiElimina
  13. Eppecche' ti pijjeresti a fchiaffi da fola? :D

    RispondiElimina
  14. Bimba non ha mai smesso il periodo del "perchè" ancora adesso a otto anni ogni tanto le prende e i temi sono sempre più complessi .. Tipo l'esistenza di Dio ad esempio.. Comunque Ti sei meritata una citazione sul mio blog...Qui.. http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.it/2012/07/staffetta-di-blog-in-blog-langolo-della.html .. E anticipo il tuo "perchè".. Perchè il tuo blog mi piace un sacco! Buona settimana Simo :)

    RispondiElimina
  15. Che meraviglia i bambini!!!!

    RispondiElimina
  16. ahahahah bellissimo
    quando ero gggiovane, avevo fatto il babysitter ad una bambina di 6 anni, anche lei 'miss perchè'.
    Era capace di andare avanti per ore...
    Ma la mia pazienza è proverbiale e si stancava prima lei :P

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails