giovedì 31 maggio 2012

LETTERA APERTA ALL'UOMO MEDIO


Tu uomo, ascolta me.Questo post ti tornerà utile.
Parliamo di donne, ti va?
Ma levati quell'espressione dalla faccia, non parliamo di donne in quel senso lì.
Sono qui per illustrarti una cosa, per renderti partecipe di un evento con il quale avrai a che fare:
la sindrome premestruale.
No no, non mi sto sbagliando, è proprio con te che ne voglio parlare, le donne sanno già cosa le aspetta, tu no. Tu ne sarai la vittima passiva.
Ora siediti. Mettiti comodo che c'ho da dirti due cose.
Devi sapere, caro il mio uomo, che la donna, qualsiasi donna, in quel periodo lì si trasforma che manco il Dottor Jekyll e Mister Hyde.
Non è una donna, è un raccoglitore di malessere psico fisico che un uomo non arriverà mai a capire.Forse arrivate a capirlo solo quando la vostra squadra del cuore si becca una tripletta durante una partita per non retrocedere.
Ora ti spiego, partiamo dal fisico, okay?
A livello fisico ci sono dei cambiamenti notevoli, che magari possono renderti anche felice: si gonfiano le tette. Ma per davvero. Pensa che in quei giorni lì, sembra le abbia anch'io, per dire.
E tu ti immagini di approfittare di tutto sto bendiddio che la tua compagna offre, ma ti va male. E' come se tu fossi dentro un negozio di cristallerie, tutto è bello, tutto è luccicante, ma sul petto della tua compagna campeggia una bella insegna luminosa: Guardare ma non toccare. Perché sì, son belle, ma son doloranti e gonfie come gavettoni. Sembra scoppino da un momento all'altro. Ogni sussulto, tipo una serie di saltelli in palestra, possono essere piacevoli come una gastroscopia.
Dalla tua espressione vedo che non riesci pienamente a capire. Dici che esageriamo? Aspetta, ti faccio un esempio: prova a immaginare i tuoi gioielli di famiglia infiammati e incastonati in un collier, prova a immaginare un calore diffuso proprio alle tue di sfere, prova a immaginare che ad ogni saltello qualcuno te le strizzasse come mollica per fare le polpette.Male eh? Bhè più o meno è così.
E poi la pancia, che gonfia, che si modifica. Che se fino a tre giorni fa era piatta come la gazzetta dello sport, oggi, a cinque giorni dal ciclo, pare che tu ti sia mangiata un cocomero intero. Così. Dall'oggi al domani. E se vedi la tua compagna fanculizzare la Marcuzzi e tutti i suoi yogurt, lasciala stare, con qualcuno si deve pur sfogare. Perché noi gonfiamo. (Perché noi valiamo lo dicono solo quelle fighe in tivù). La donna normale a cinque giorni dal ciclo gonfia come una zampogna, ritiene più liquidi di un cammello sahariano, e c'ha la pancia come vuoi uomini prima di fare un rutto. Ecco, a voi passa con la digestione, a noi ci vogliono minimo dieci giorni. E ti dirò di più, caro il mio uomo. In quei giorni lì devi evitare frasi che potrebbero farti ritrovare in breve tempo sulla cronaca nera dei quotidiani, in quanto vittima di una moglie furiosa, tipo:
*“Ma ti sei ingrassata?” La probabilità che tua moglie ti pianti un mattarello tra una tempia e l'altra tipo le viti di Frankestein, è molto alta. Perché, se tu non lo sapessi, in fase premestruale, si possono prendere fino a due kg.Se ti va bene.
*“Perché stasera non ti metti quel bel vestitino attillato che ti sta tanto bene?” Questa evitala. Lo dico per il tuo bene. Tua moglie prima ti fanculizza con triplo carpiato dandoti dell'orbo, poi ti risponderà a denti stretti che il vestito è in tintoria. La verità è che in quel vestito, in quei giorni lì, non c'entriamo, okay? Tira troppo, ti fa l'effetto Laura Pausini coi pantaloni in pelle, ti fa l'effetto lucido tipo foca bagnata, la zip chiede pietà e alla fine non si chiude comunque, chiaro?
*“Ti è spuntato un neo?” Anche questa, tu uomo medio che non vedi manco un paio di pantofole davanti agli occhi e chiedi ancora dopo dieci anni dove sono le mutande, non la fare. Perché è pericoloso.E non si capisce per quale motivo non vedi mai una minchia e in quei giorni lì scopri anche un pelo superfluo albino. Quello che a te pare un neo, è un brufolo con una betoniera di correttore sopra per nasconderlo, va bene? Magari fosse un neo. In fase preciclo anche la pelle ne risente, sfoggiando brufoletti che nemmeno sulla fronte di un adolescente che si chiude in bagno. Quindi evita di fare domande che potrebbero costarti la vita.
Ora ti vedo parecchio interessato, quindi continuo giusto per finire il quadro.
Parliamo a livello psicologico, va bene?
Okay, tu credi di avere davanti a te una donna. In realtà è una iena. Nella fase premestruale, complice la trasformazione fisica, è simpatica e amorevole come un' emorroide. Non a caso, in quei giorni lì, sta sul culo a parecchi. Ma non è colpa nostra, sono gli ormoni che ci giocano un brutto scherzo. Quello che nei restanti giorni ci sembra un sorriso cordiale, in fase pre diventa un pretesto per farci dire “Mi stai provocando?Ce l'hai con me? Vuoi che ti dia un cinquino in fronte?”
Quel vecchietto che ci attraversa tutte le mattine la strada e che ci fa sorridere per la sua claudicante lentezza , in fase pre lo metteremmo sotto, per poi fare marcia indietro per spiaccicargli il salvavitaBeghelli.
Il tuo approccio amoroso, che viene accolto positivamente nove volte su dieci, in fase pre viene rinviato a data da destinarsi. Cioè, non solo non la puoi toccà, ma non ne puoi nemmeno parlà. A cuccia. Buono. Biscottino se ti va bene. La voglia di fare sesso in questa fase è pari alla tua voglia di farti fare la ceretta ai polpacci. Capito il concetto?
Per ironia della sorte, l'apice della voglia matta, tocca dei livelli altissimi proprio durante il ciclo, dove a dare retta, una donna ti sbatterebbe al muro un minuto sì e uno anche. Roba da coraggiose.
E' come se fossimo state tirate con un elastico per poi lasciate andare improvvisamente. E più è dura e in tiro la fase pre, più lo slancio sarà fortissimo. Quindi non lamentarti che ti va pure di culo.Sii solo paziente.
E la donna tornerà a sorridere. Perché per quasi cinque giorni ha nell'ordine:
ululato
abbaiato
ringhiato
e pianto.
Sì, perché leviamo gli ormeggi alle lacrime, siamo piagnone, roba che potremmo commuoverci per la pubblicità del cono algida. Potremmo arrivare a versare copiose lacrime guardando la scena dell'ennesimo matrimonio tra Brooke e Ridge, potremmo arrivare a sussultare di singhiozzi per l'ennesima vittima della signora in giallo, potremmo non trovare ragione di proseguire la nostra vita senza prima aver trovato una cazzo di zattera per salvare Jack in Titanic. Perdiamo proprio la misura.Ma non è colpa nostra, sono gli ormoni, caro mio. Siamo loro vittime, ci sconquassano, ci dilaniano, ci ingrassano, ci traviano, ci gonfiano e ci rompono.
Quindi, caro il mio uomo di ogni età, che ti appresti a intraprendere una vita a due con una donna, sappi che ti aspetta tutto ciò. Almeno per una settimanetta.
Ripeto: sii paziente, ma tanto, quasi quanto noi. Che guarda, saremo anche rompicoglioni una settimana al mese, ma poi passa.
Perché a noi, passa ;-)





45 commenti:

  1. STANDING OVATION PER LA SIMOOOOOOOOOOOO.

    RispondiElimina
  2. ma ne vogliamo parlare invece delle volte in cui non arriva e tu sta lì con l'angoscia ??? BACIONISSIMI SIMO :*

    RispondiElimina
  3. quello è un altro discorso...delicatissimo ;-)

    RispondiElimina
  4. Sindrome premestruale:

    Tensione mammaria
    Sensazione di gonfiore diffuso
    Cefalea
    Acne
    Disturbi dell'appetito
    Costipazione o diarrea
    Dolori muscolari e/o alla schiena
    Aggravamento di asma, rinite
    Irritabilità e variabilità dell'umore
    Voglia di piangere
    Depressione
    Diminuzione della libido
    Astenia
    Difficoltà di concentrazione
    Livello di sopportazione diminuito

    in poche parole ce l'ho ce l'ho ce l'ho ce l'ho...
    in pratica non mi manca niente ^.^

    PS: E il tuo post lo rigiro subitissimo al mio moroso, tiè ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non puoi scrivere ste cose!Io le avevo omesse per darci comunque un po' di dignità! hauhauhahha!!! no, ma vabbè, il mal di testa è normale...ad avercela la testa :-D
      p.s. fammi sapè che ha detto il moroso ;-)

      Elimina
  5. senti Simo io ti amo e basta, capito?
    Anna

    ps. giusto per partecipare.... io ho perso 2 amici perchè hanno avuto la sfiga di capitarmi a tiro proprio nel periodo pre e per avermi fatto solo un complimento ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Madò, sei pericolosa!Io e te: due anime e un lievito <3

      Elimina
  6. ahaha! Mi hai fatto troppo ridere, che grande che sei! :D ahah! Quanto hai ragione..un abbraccio grandissimo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. macchè ridere!Stiamo messe cosììììììì :-D

      Elimina
  7. Che dire...sono in piena fase premestruale quindi non posso che condividere ogni singola parola!!! Baci

    RispondiElimina
  8. SPETTACOLARE, hai zittito anche me, figuriamoci l'uomo medio!

    RispondiElimina
  9. Niente di più vero! Mi ritrovo in ogni cosa che hai scritto, questo post è superlativo! Mi sto rotolando dalle risate!!

    RispondiElimina
  10. Mi fai schiantare! Devo dire che prima di partorire ero davvero così, insomma della serie "o ma c'hai le tue cose?" come si dice qui da noi. Oggi sono più moderata, mi sento più stanca ma meno vulnerabile...comunque leggendoti mi sono fatta due belle risate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il contrario, più ora di prima, ma sai...può essere la vecchiaia!auhauhahhauah!!!

      Elimina
  11. E che dire poi di tuo marito che ti chiede a bassa voce e con terrore "e' quel periodo li..?"
    No.Non sei in fase premestruale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Santo lo capisce anche senza consultare il calendario!Porello, dopo vent'anni, che vuoi fa', però passato sto periodo mi ripiglio. Mi ripiglio bene, ecco...

      Elimina
  12. Ok, ho riso...sorriso...mi viene da piangere.... Cioè sto proprio così come scrivi...l'ormone impazzito è davvero una brutta bestia e loro non capiranno mai, non ce la possono fare.. Ma, cara Simo, apprezzo il tuo sforzo di spiegarglielo e soprattutto la splendida conclusione finale. Strepitosa! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti porto come esempio nella prossima lezione ;-)

      Elimina
  13. a -3 dal ciclo. non posso che confermare.
    :((

    RispondiElimina
  14. mah....! niente di nuovo!

    RispondiElimina
  15. muahah le ultime parole sono da incorniciare XD
    xò simo, devi mettere al corrente gli uomini ke tutto questo succede alle donne con tutto il ciclo REGOLARE...xkè nelle donne sfigate (come me-.-) c'è di peggio..tutto questo non succede solo 5 gg prima, ma a giorni alterni XD
    aiutatelii XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione!Non ci avevo pensato, pora te... :-/

      Elimina
  16. Ho pubblicato il post con le foto della cucina...
    vieni a dare un'occhiata se ti va ;)

    RispondiElimina
  17. Ciao, ti ho scoperta grazie a Lucy, e devo dire, per fortuna!! Il tuo blog è strepitoso, questo post mi ha fatto morire dal ridere, adesso, poco alla volta, lo leggo tutto!
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh Grazie a Lucy!E grazie a te di essere qui.Smuack!

      Elimina
  18. io prima di avere quelle due palle al piede dei miei pargoletti non soffrivo di sindrome pre-mestruale, dopo che ho avuto loro ho la iena sul groppone anch'io ogni tanto, tantè che le prime volte non capivo cosa fosse e una mia amica mi disse "bella non ti preoccupare è solo che ti deve arrivare il ciclo", e poi dicono che coi figli ci si rimette a posto, altro che :)

    RispondiElimina
  19. sono la tua 998 esima follower, ho vinto quacche cosa? ho vinto quacche cosa? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio e che te do???Ora non si possono fare nemmeno più i Candy! :-D Grazie di essere qui e del tuo commento, anche a me è cambiato qualcosina dopo aver avuto Alice...namobbene!!

      Elimina
    2. mannagg a loro ;)
      inoltre avendo un maschio e una femmina indovina chi si becca le sfuriate nel pre? ahahah povero cucciolo di mamma :D

      Elimina
    3. Diglielo ora cucciolo di mamma, sfogati, ma poi smetti eh? Che ancora c'ho le clienti settantenni che ci chiamano il figlio 'cucciolo'! :-D Mi fanno morì.

      Elimina
    4. no fidati ho smesso il giorno in cui è nato e ho sentito le sue urla :D è un eufemismo con cui chiamo la belva ogni tanto ;)

      Elimina
  20. Per fortuna, sono in fase felice (leggasi dopo ciclo!)
    Ma dimmi, pensavi a me mentre scrivevi 'sto post?
    No, perchè non hai tralasciato nulla, tranne il fatto che col ciclo breve sono una iena almeno 2-3 volte all'anno in più rispetto alla media!
    Che culo mio marito a scegliere me, non trovi?
    :-D
    Bacioni, tesora!
    Nunzia

    RispondiElimina
  21. Era da un po' che mancavo..ora sto recuperando tutti i post persi...mi fai morire dalle risate!!! questo lo faccio leggere all'uomo che ho in casa! un bacione

    RispondiElimina
  22. Menzione d'onore per la foto di Bree!
    Girato il post al mio tizio... dubito che abbia capito, ma almeno posso rinfacciargli di averglielo detto :)

    RispondiElimina
  23. fantastica!!!
    Tiziana

    RispondiElimina
  24. Guarda, non potevi essere più chiara e precisa di così!

    RispondiElimina
  25. Ciao Simo.
    Ti piacerebbe fare la promoter????
    Senza impegno e se ti va, vieni sul mio blog a capire di che si tratta...mi sembra una cosa carina e spero che ti ispiri.
    Bacioni.
    Nunzia
    PS.
    Aspetto anche il resoconto del weekend scorso, lo sai, vero? ^_____^

    RispondiElimina
  26. simpaticissimo questo post!!!
    è proprio vero.

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails