mercoledì 10 novembre 2010

NOVE AMARETTI E MEZZO








“Scusi, avete mica quei cosini…quelli di carta…piccolini…che sembrano cappellini…dove dentro ci mettono…quelli da pasticceria…ecco!Le cocottine!Scusi, non mi veniva la parola!”

“Si chiamano PIROTTINI”

“Ah”

Inizia con questa bella figura di merda la mia intenzione di realizzare questa ricetta. Non vi dico la faccia della signorina che mi ha guardata con un’espressione di pena negli occhi e la nuvoletta sopra la sua testa citava “Poveraccia, non sa nemmeno esprimersi figuriamoci cucinare”

Invece no!Sono riuscita a realizzare questa ricetta in modo molto soddisfacente nonostante la difficoltà. Pensate che Gualtiero Marchesi non riesce a farla da quanto è difficile, io invece sì.

Pensate che è così difficile che l’ha realizzata quasi tutta Alice. Coi piedi. Bendata.

Na roba che la fanno fare agli asili nido per la festa di Natale.

Mi sono fidata dell'ammoremio Letizia (me li ha insegnati lei) che mi ha detto “Simo, sono facilissimi da realizzare, pensa che li facevo io da bambina!” il sottotitolo era “Ci riesce sicuramente anche una rinco come te e se non ci riesci vai a farti vedere da uno bravo”

Oltre alla semplicità dell’esecuzione vi confesso che con 5 euro di ingredienti vi viene una vassoiata di roba. Il che non guasta.

Cosa vi serve:

-una confezione di amaretti (con gli amaretti dentro. Non usiamo solo la scatola.Sì, anche se siamo a Casa di Simo e sei più propensa a pensare che la Simo stia per spiegarti come si costruisce un castello di carta, oggi si parla di ricette. Strano ma vero)

-una confezione di mascarpone da 250 gr (per piacere non prendete quello da mezzo kg che poi vi viene il colesterolo e date la colpa a me)

-Del caffè (No macinato-No in chicchi. Caffè proprio fatto)

-Farina di cocco, codette di cioccolato, caccoline di zucchero colorato, insomma quella roba lì.

Se quest’ultimi li avete in casa probabilmente spendete anche meno di 5 euro.

Arrivati a questo punto io potrei benissimo chiudere il post e sono strasicura che riuscireste a realizzare questa sorta di baci di dama senza la mia spiegazione.

Ma andiamo avanti.

Prendete un amaretto, spalmateci un po’ di mascarpone, e ponete un altro amaretto sopra. Integro vi sembrerà:

un panino alla maionese di Poldo

uno yo-yo

Se pestate quello che accidentalmente è caduto a terra invece vi sembrerà un escremento di pantegana col diabete. Quindi non fateli cadere.

Dopo aver riempito gli amaretti, che a questo punto sembreranno delle piccole bombe a mano, oltre che caloriche, tuffateli nel caffè. Il caffè fatelo raffreddare, perché sennò vi si ammosciano troppo, ma più che altro se vi fondete due dita non siete bellini e non vi potete più grattare dentro le orecchie.

Dopo che gli amaretti si son tuffati che manco la Cagnotto, rotolateli nelle varie polveri. Se volete na botta di vita sniffatevi anche un po’ di polvere di cocco. Non andate in estasi ma vi sembrerà di essere a Copacabana.Vuoi mettere?

Lasciate che gli amaretti facciano l’amore con il sapore (come dice il signor Muller) e imbiancateli di cocco, colorateli con le palline colorate, scuriteli con le codette al cacao e croccantelizzateli con le nocciole triturate (quest’ultime non stanno appiccicate manco con l’Attack, ma provateci. Se avete un nemico che è allergico alla frutta secca,ripeto provateci, magari appiccicatele a sputo e offriteglieli)

Scherzo.Non lo fate che vi mettono in galera

Adagiate i baci dentro ai pirottini (PI-ROT-TI-NI) e riponete in frigo.

Oppure potete mangiarli subito. Oppure a cena. Oppure con vostro marito inscenate ‘Nove amaretti e mezzo” vi spalmate il mascarpone rimasto e vi tirate in bocca i dolcetti. Chi sbaglia a fare centro paga pegno. Fatelo voi perché io con la mira che mi ritrovo non solo pagherei pegno, ma gli pagherei pura la rata della macchina, il barbiere e la ricarica della macchinetta del caffè.

Insomma, non solo vi faccio risparmiare, ma vi suggerisco anche giochi erotici così audaci che manco Nonna Papera.


Ah dimenticavo: questi baci sono per Voi. Smack!

piesse: visto che son carucci ho deciso di partecipare al Contest di Ambra che mi ha accolto a braccia aperte.Grazie Ambra!



43 commenti:

  1. Ma che carini... ne prendo uno!! Facciamo due... anzi due e mezzo, con 3 sgarro troppo! ;P

    RispondiElimina
  2. Ciao Simo!
    Wow!
    Che buoni!!!
    Anche io li faccio ogni tanto e se non faccio prima un voto di astinenza (da cibo!!!) me li magno tutti appena fatti!!!
    A volte io li bagno col latte che sennò il piccolo mi sta sveglio fino all'epifania...
    E visto che ci sono e il voto non l'ho fatto, mi ti mangio un paio di bacetti!^__^
    Bacio anche a te of course (caspita se sono inglese oggi!).
    Nunzia

    RispondiElimina
  3. BONTA'!! E comunque le avrei chiamate cocottine anch'io :-)

    RispondiElimina
  4. brava la simo che si diletta in cucina!
    A me non piacciono gli amaretti ma questi dolcetti li preparo con altri biscottini dalla forma simile (da noi si chiamano nocciolini) e vengono buonissimi lo stesso!

    RispondiElimina
  5. wow, sembrano buonissimissimi....li provo anch'io :-) grazie Simo!

    RispondiElimina
  6. ahahahahahah io per ora li guardo e basta...ridendo a crepapelle come sto facendo adesso mi strozzerei! Devo lavorare accidenti, e invece sto spiaccicata sul tuo blog da 3 quarti d'ora!

    RispondiElimina
  7. Non vado matta per gli amaretti ma siccome la ricettina mi sembra facile e a mio marito piace di sicuro la farò presto...Grazie Simo!

    RispondiElimina
  8. SEI UNICA AL MONDO!!!!GRANDE!!!...FARE L'AMORE CON IL SAPORE....BELLO E SENSUALE PER SPIEGARE IL TUO PROCEDIMENTO...MENO SENSUALE IL TIRO IN BOCCA DEGLI AMARETTI...HIHIHIII...MA COME TI VENGONO...TROPPO FORTE!!!TI VOGLIO BENE...AMICA DI BLOG!!!HAHAHABACIBACIOTTI!!

    RispondiElimina
  9. bellissimi.....complimenti.....un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Oh Che belliiiiiiiiiii!!!Bravissima la mia Simo pasticceraaaaaaaa!!!Io me lo snifferei volentieri un po' di cocco grattuggiato, mi farebbe bene un giro a copacabana!!!Brava brava hai fatto dei tiramisùsaltinbocca nei PIROTTINIIIIII!
    ti lovvo a milleeeeee

    RispondiElimina
  11. simo sono bellissimi....si un vero genio.....un bacione
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. ahahah
    Grande Simo!!!
    Come diceva sempre la maestra....
    "Vedi che se ti applichi qualcosa sai tirar fuori!??!!?":D
    Sono deliziosi!:)
    Braua

    RispondiElimina
  13. vedi, ogni giorno si impara qualcosa di nuovo.... ehmmm aspetta che vado a rileggere che già mi sono dimenticata il nome :-(!! che buoni :-) grazie del bacio!!!

    RispondiElimina
  14. Buoni!!!!
    Ho quasi tutto in casa. Compro il mascarpone e io e BElvetta ci diamo alla pazza gioia.
    Variante assaggiata in inversione di colore: pavesini al posto deglia maretti e nutella al posto del mascarpone.
    Il resto si fa uguale. Da svenire!

    RispondiElimina
  15. Gnammmmm!!!!non oso immaginare...ho già messo su due kg solo a vdere la foto!

    RispondiElimina
  16. E così ti diletti anche in cucina! E sforni anche suggerimenti erotici!
    Azz, fortunato tuo marito...'mo ce prova anche nonna Simo e poi te faccio sapé!

    RispondiElimina
  17. le foodblogger sono la nostra rovina.... ci porteranno sulla via della perdizione.....
    vuoi vedere che riusciamo persino ad imparare a cucinare

    RispondiElimina
  18. ussignuuuur, fra caccole colorate, merdoline di pantegana, dita ustionate che si cispano le orecchie e sputi attacca-nocciole direi che questa ricetta è una Poesia !!! guarda, mi fido SOLO perchè li ha fatti Alice e con ricetta altrui....ahahahahah!!!
    smakketeeeeee

    RispondiElimina
  19. Ma che interessante Simo, questa ricetta proprio non la sapevo!Se una non ha proprio più di 10 min, ecco cosa bisogna fare!!!bravissima,
    Besote
    Pat

    RispondiElimina
  20. questo blog è super delizioso.. passeremo di qui mooolto spesso;)
    dai un'occhiata se ti va a
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  21. ... e se in questo momento non abbiamo nessuno per i giochi, che facciamo? Ce li mangiamo, senza colpe, guardando la foto di Biagio? ;-D

    RispondiElimina
  22. Devono essere proprio deliziosi, questi dolcetti!
    E la spiegazione della ricetta è così divertente, simpatica! Nessuno mi aveva mai dato una ricetta così, con tanto di dritte sui "giochini erotici"...

    RispondiElimina
  23. li provo, li provo, li provo... ti ho già detto che voglio provarli??

    baciuzzi

    RispondiElimina
  24. Bellissimi Simo!! Come vanno le ricerche,ci sono novità? Baci
    fede

    RispondiElimina
  25. Da fare subito!!!!!! Veloci, belli a vedersi e soprattutto senza soffocare la cucina di pentole, pentolini, cucchiai e mestoli......A te Simo Zeffirino ti fa 'na pippa.......
    Complimenti alla cuoca!!!!!

    RispondiElimina
  26. buonissimi... quanto mi piacciono le ricette di Simo ;-)

    RispondiElimina
  27. Squisiti questi amaretti, ma faccio prima a metterli sui fianchi che a mangiarli tanto so che vanno a finire li!!!! comunque strepitosi, adoro i dolci..

    RispondiElimina
  28. Graaaaaaaaaaande giuggiolotta, oggi ci prendi tutte per la gola ^___^
    Non lo dire più eh...tu lo sai cosa...guarda che sennò ti tiro le orecchie, so' piccola ma birba :)))) Baciottone :X

    RispondiElimina
  29. Meravigliosi trèsor, giassai <3
    Te lo dicevo io che sarebbe stato faciiiile faciiile! :-)

    RispondiElimina
  30. Okay non dico niente ma son davvero troppo facili!Se non mi riuscivano questi ero da ricovero.
    No, Fede, nessuna novità, ma io insisto, eh se insistoooo!!!
    Beta che risate oggi anche su FB con Biagione nostro ;-)
    Dolce notte belle bimbe!

    RispondiElimina
  31. Simo ti giuro che quando vengo qui il mio morale và alle stelle! sei Super Simo!!! si può dire??? e questi dolcetti dono bellissimi e buonissimi!

    RispondiElimina
  32. ohmmioddio!!! quanto ne vorrei una dozzina subito!!! sranno troppi che dici??
    Splendida Simo!!

    RispondiElimina
  33. Che fame!
    Ti ho passato il testimonio della staffetta dell'amicizia! Un saluto

    RispondiElimina
  34. Strabellissima ricetta! La salvo!!! Magari con bagna-caffè per pagno e con vedremo cosa per me...a me il coffee non me gusta tanto...
    baci tesoro bello tu sai fare TUTTO!

    p.s Al tuo posto avrei offerto qualche pom pom alla commessa-commossa

    RispondiElimina
  35. e brava la mia simo!!di ricette dolci nel tuo blog se ne vedono poche pero quanto ti ci metti realizzi sempre delle preparazioni divine e questi piccoli cuori di amaretto sono favolosamente golosi e ben realizzati!!un bacione grande imma

    RispondiElimina
  36. Simo come le sai fare tu le ricette non le fa nessuno....te Gualtiero Marchesi non ti può lustrare neanche le scarpe...ma poi chi è sto tale? qua si parla della mitica Simo...mica di un cuoco qualsiasi ;)

    PS: magari se non hai finito tutto il mascarpone nei vostri giochi erotici, prova a fare la stessa cosa con i pavesini, anche così non è affatto male.

    PPS: dimmi che hai una reflex, dimmelo anche se non è velo...tirami su di morale...dopo aver visto la prima foto ho pensato "...io una foto così non ci riuscirò mai..." perchè prima di esserci riuscita per la rabbia mi sarò mangiata tutti i dolcetti :)

    RispondiElimina
  37. ah però!!! non solo il dolce, che sembra super invitante, ma anche il suggerimento...diciamo per due???

    RispondiElimina
  38. Grazie e te tesoro...sono davvero felice di averti incontrata!!!Un baciotto!!!

    RispondiElimina
  39. Elenuccia..una Reflechè?? No no è una banalissima digitale, ma con tanti tastini che io pigio alla rinfusa e mi fa queste foto qua ;-) (ti confido che sto imparando da sola guardando le foto dei foodblogger ma non lo dire a nessuno)
    Mi avete consigliato i Pavesini, ora voglio provare.ISTIGATRICI DEL PECCATO ;-)

    RispondiElimina
  40. Ciao Simo!
    Se vuoi provare la ricetta dei pavesini...
    Ho letto sopra che ti consigliano "solo" la nutella.
    Io invece li faccio così: in un pavesino metto una spalmata di mascarpone, in un altro una spalmata di nutella, chiudo a panino, bagno nel latte e rotolo nella farina di cocco.
    Vabbè, non guardarmi così, io o faccio le porcate piene o niente!^_____^
    Baci.
    Nunzia

    RispondiElimina
  41. ho sbagliato blog, vero!?Questo è nella cucina di Simo o sbaglio!?!?!?!?

    Tesò te so' venuti 'na favola!!!

    Mi ci ingozzerei con 'ste delizie!!!e sappi che a me il colesterolo mi fa una pi**a!!!ci vado a braccetto in giro pur di avere 9 dei tuoi amaretti...il mezzo faccio uno sforzo di volontà e te lo lascio ;P

    PS: dovevi scriverlo però che era un post V.M. 18 ... troooopooo erotico ;PPPPP

    Smackkete!

    RispondiElimina
  42. ...posso dare un consiglio alle amiche romane x un buon caffè?Date un occhjo qui:http://www.ilpastonudo.it/

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails