domenica 23 gennaio 2011

CHIAMIAMOLO STRANO


Come dice il mio amico Mike Wasosky “Non dare un nome a una cosa perché poi ti ci affezioni”

Ed è la verità. Ci avete mai fatto caso? Le persone danno un nome a qualsiasi cosa, tipo:

“Oggi ho ritirato Priscilla”

“Dall'asilo?”

“No, dalla concessionaria”

E vieni a scoprire che Priscilla è una Panda.

Anche la Top-family non è da meno, comunque.

Quella delle auto poi è una fissa. E me l'ha attaccata Andrea. Il Santo quando era giovanotto aveva un Opel kadett color merdina, che avrebbe fatto fuggire chiunque, non a caso lui la battezzò “La scaccia-tope”. Il nome la dice lunga. Rimorchiare una ragazza con quella macchina era facile come veder apparire Sabrina Salerno che cantava BoysBoysBoys sul suo letto.

Poi c'è stata “La ciuchina” con la quale ha rimorchiato me. No, non l'ha battezzata così in mio onore, anche se sarebbe stato logico, ma le fu affibbiato quel nome per via dei lunghissimi viaggi all'estero stracarica di valigie e pacchetti. Carica come un ciuco, appunto.

Ora il nome alla macchina grande non c'è, ma c'è Miranda, il navigatore.

“Dov'è Miranda. Hai preso Miranda? Attacca Miranda. Ha ragione Miranda. Miranda dice gira di qua. Miranda dice gira di là. Miranda ha scassat' u' cazz'!”. Sì, perché non si cheta un attimo.

E poi c'è la macchinina, quella piccola, di riserva diciamo. Andrea la chiama “La trappolina”, per via che incute una sicurezza che non potete capì. Io la chiamo la Safety Car: la vedi quando le altre hanno un problema.

Poi c'è Clementina, la lavastoviglie. Spesso le persone fraintendono quando rispondo alla loro domanda: “Ieri sera avevi dieci persone a cena? Povera, chissà quanti piatti da lavare!”, con: “Mannò!C'è Clementina!” Infatti pensano che abbia una colf.

E poi ci son quelli che chiamano Boby o Billy il figlio e Mario o Antonio il cane.

Roba imbarazzante soprattutto se la signora se ne esce in un negozio esclamando “Mario, appena torno a casa, mi salta addosso e mi lecca tutta!”

Che gioia.

E poi c'è chi dà il nome agli ammennicoli dell'ammore. Via, su, un po' tutti lo facciamo.No? Okay no. In genere il nome al mattarello del marito, al joystick del fidanzato, al batacchio del compagno siamo noi donne. E mica son nomi altolocati come Anton Giulio, Pier Francesco, Enrico Maria. No, son più nomi tipo: Gino, Gigi, Paolino (già il diminutivo la dice corta), Piripillo, roba così.A volte può capitare che lo devi ribattezzare Lazzaro. Ma son dettagli.

E poi le donne con Pucci, Patatina, Gnocchetta, Fragolina (che se non ti depili è pure di bosco), Patonza e via dicendo. Non ho mai conosciuto una donna che la chiama, chessò...Lorella. O Fabiola. O magari Giulietta. Oddio magari è meglio, metti che una dica “Ho deciso, do via la Giulietta al miglior offerente!” e tu poro tesoro pensi che voglia sfarsi della vettura.

A battezzare le cose si incorre in equivoci, c'è poco da fare.

Anche a chiamare i bambini con nomi strani, però. Una volta da piccola al mare ho avuto l'onore di conoscere Timmy e Tommy, due gemelli. Vi giuro sembravano usciti da Alice il paese delle meraviglie.

Ora,dico a te mamma con una fantasia sfrenata, già son due gemelli identici, me li vesti pure uguali e mi metti nel nome solo una lettera che fa la differenza? Sembrano nomi di due cocker della stessa cucciolata, di due gatti persiani, di due chihuahua. Allora, fai come la Carrà anni '80 e chiamali Punto e Virgola, dico io. O sennò fai come la Gregoraci, che chiama suo figlio con un nome dell'animale che conosce di più, un uccello: Nathan Falco. Pare che il bambino, quando torna dall'asilo, non le salga in braccio ma si appollai sull'avambraccio imbottito della soubrette.

Sapete invece come ha chiamato i suoi figli Ignazio La Russa? Geronimo, Kocis e Apache. Ma quanto bene gli vorrà a sti figlioli? Non si rende conto che oltre a essere presi per il culo pure dal bidello della scuola, quando era ora di entrare in classe loro non si aspettavano la campanella, bensì segnali di fumo?

Anche Madonna non scherza. Ciccò, già hai un nome d'arte un filino impegnativo, ma chiamarmi Maria Lourdes la bambina, per me hai un tantino esagerato. Sei in preda al delirio di onnipotenza fija mia. Se poi di segno zodiacale è pure Vergine, abbiamo fatto il botto.

Detto questo, tutti i nomi son belli se portati bene, e i soprannomi son pure simpatici.

Il più forte che ho sentito da un'amica apostrofando la leva del cambio del nuovo fidanzato?

Alessandro il Glande.

Tutto un programma.


53 commenti:

  1. se trovi errori in questo mio commento sono le lacrime...non riesco a smettere di ridere! io dò un nome a qualunque cosa, la macchina (cappottina) il motorino (ciccino) la lavastoviglie (santa smeg) la lavatrice (marghe la pazza) la macchina del mio amore (sportina), telefonino e via dicendo...non puoi capì quanto mi hai fatto morire!!! c'è MrBig che mi guarda e fa "fai ridere pure a me? oddio è pazza...come al solito ti devo ringraziare, stavolta grazie alle risate che mi hai fatto fare ho sentito uno strano dolore...cazzarola sono gli addominali, allora ci sono ancora pensavo che non ne avrei più avuto notizie!!!
    un bacione stella!!! ti adoro ogni giorno di più, ma come farei senza di te??!?!?!?!
    (no va bè timmy e tommy non ce la posso fare, ci penso e rido da sola...)

    RispondiElimina
  2. l'ho riletto, i figli di La Russa...non puoi capì quanto sto piangendo con le lacrime!

    RispondiElimina
  3. Evviva Pink!Non siamo i soli a chiamare le cose. Pereppèppèpppèè!! 'Cappottina' perché si cappotta???Dimmi di no! :-D
    Ma pensa quanto piangono loro con sti nomi!

    RispondiElimina
  4. Io non posso ridere che:
    1. il marito mi sgama il blog
    2. Oii Belvetta tenterebbe di impossessarsi dell'iPhone (ereditarietà geek!).
    Pero' virtualmente li faccio eh!!!! Inside.
    Ma veniamo alla tua... Ehm...vostra...ehm... nostra malattia mentale.
    Io non do' un nome alle cose ma credo fermamente abbiano un'anima (ecco magari questo si ragazzini di catechismo non lo dico...) e quindi faccio cose tipo insultare il pc bloccato e poi chiedergli scusa per l'offesa.
    Lo so... devo curarmi. Mi lasciate il letto vicino alla finestra con le sbarre?

    RispondiElimina
  5. beh beh...allora, già ad anton gioulio ero piegato dsl ridere...!!e poi non so perchè a me toccano sempre i nomignoli più assurdi..!! Cippy..tatauga...ecc...però mi dovresti suggerire un nomignolo per la mia macchinina fotografica...! ;o)

    ciao sorè..Ti stimo un sacchissimo!

    RispondiElimina
  6. simooooooo!!!! cappottina perchè ha la capote...:D
    roccia pure tu messa bene, vedo ;)

    RispondiElimina
  7. troppo forteeee...io ho sempre chiamato tutto....cosa o coso!!! madòòò sarò come la mamma di timmy e tommy!!!!

    RispondiElimina
  8. Che post divertente, io invece non sono il tipo che mette nomi alle cose, cmq certi genitori, la potrebbero finire di rovinare i figli.....

    RispondiElimina
  9. BELLILLA SEI!!!....A ME I PIATTI ME LI LAVA LA MATRIOSKA..."LE COLF RUSSE" SON PIU' EFFICENTI...HIHIHIII...E SI...ANCH'IO DO IL NOME ALLE COSE!!!...LA 126 ...LA MIA PRIMA MACCHININA...L'HO CHIAMATA TOPOLINA....PERO' IN QUANTO A DARE I NOMI ALLE COSE LA TUA AMICA NON LA BATTE NESSUNO ;)))

    RispondiElimina
  10. troppppppooooooooooo forte sei Simo!!!!!!!!!
    baciooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  11. La mia macchina non l'ho ancora battezzata :((! Oddìo...sono grave?!?!?! Non ho l'abitudine di dare un nome alle cose ma meno male che c'è qualcuno che lo fa altrimenti stasera mi sarei eprsa un sacco di risate :))))) E sto ancora con le lacrime agli occhi, mitica Simooooooooo ^__^ Kisses a lot

    P.S. sono pronti da scaricare i pdf della raccolta sulle frittate ;)

    RispondiElimina
  12. vero! ahahah che ridere il tuo post!

    RispondiElimina
  13. Mi fai spaccare dal ridere come sempre!!!!La fragolina di bosco mi ha fatto stramazzare!!!!Smack!!

    RispondiElimina
  14. Sei fortissima!
    Adesso forse faccio io ridere te: quando ero piccola, mia mamma chiamava la sua auto Carolina. Io pensavo fosse il nome del modello. (Sono sempre stata molto sveglia... ;-))
    Comunque.
    Un giorno, ero già grandicella, esco col mio ragazzo, e vedo un'auto vecchissima, e dico "Oh, guarda! Una Carolina! Sono anni che non se ne vedono più!"
    Era una fiat 600 familiare.
    Mio marito (si, adesso si è elevato di "grado") la racconta ancora!

    RispondiElimina
  15. Te lo dico: mi sto sentendo OUT. Ma solo io do il nome all'agenda? LA comix. Bon.
    Il resto rimane con il proprio nome di battesimo e amen. Ok, non son creativa...

    RispondiElimina
  16. Io dò nomi solo ai gatti. Considera che da quando sono nata me ne saranno passati per casa almeno un centinaio, contando tutte le cucciolate che non mancavamo mai di battezzare anche se poi dovevano sloggiare, pena l'esaurimento nervoso di mia madre... quindi c'è stato Biscotto, Zuppa, Pansecco, Spazzolino e Saponetta, Notte Sera e Alba, Folgore, Nebbia e Brina, Seta, Cotone e Lino, Setino (figlio di Seta), Cleopatra (alias Tesorona), Quisquis, Cicerone e Catullo, La Gattina, Cazzillo, Zorro e D'artagnan (alias Panzumen), Cus-cus, Insalata, Ricotta, Formaggio, Mirtillo e Semolino, e sicuramente ne sto omettendo molti... ma tu dici che questa predilizione per nomi gastronomici tradisca una latente mia natura gattivora?

    RispondiElimina
  17. Parvula questa storia di Carolina è una cosa che avrei potuto fare io, quindi ti capisco alla grande!
    Suster, copio incollo questa lista e la metto da parte, può sempre fare comodo.Seta, Cotone e Lino li suggerisco a mamma che fa la sarta :-)
    Pink Mommy..ah. La capote ;-)
    Roccia tu batti tutti però, mi par di vederti mentre chiedi scusa al piccì :-DDDD
    Ora però son curiosa di sapere i VOSTRI nomi delle cose. Suvvia diteli alla Simo...

    RispondiElimina
  18. Ahahahah, ti basta se dico che la mia macchina si chiama "Poldina" :-D? E la navigatrice del marito... "Cretina"!! Non faccio altro che insultarla, anche perchè lui le ha messo, non so come, la voce sexi che lo chiama "cucciolo" :-)))

    RispondiElimina
  19. Se la mia lo chiama cucciolo le stacco i fili uno per uno.Migghia, come se pemmette ahhhh!!!

    RispondiElimina
  20. Suster poi mi spieghi come ti è venuto fuori anche Cazzillo... :-D

    RispondiElimina
  21. mamma che ridereeeee :O))), sto morendo ahahahah.....mio marito mi sta guardando a bocca aperta pensa che sono matta....devo essere sincera uso pochi nomignoli...c'è il mio amico ken (kenwwod planetaria, acchiappa ricordi (macchinetta fotografica), cucciolo che è biagio, mimma che è michelle e vuol dire bimba, per il resto no, forse qualcosina per ehm ...non si puo dire magari in privato ^^ ciao ciao notte tesorina

    RispondiElimina
  22. io ho sentito una signora incinta chiamare la piccola: ciabatta, ancora mi sto chiedendo se ha continuato in quel modo,se come dicono che i bimbi sentono già nel pancione quanti calci avrà tirato? se non si esagera forse non è nemmeno brutto usare nomi alternativi, ma quando si esagera...... Gio

    RispondiElimina
  23. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  24. Io non do molti nomi alle cose in compenso il mio unico gatto ne ha una ventina. Risponde a tutti purchè inizino con la lettera P.
    che pirla!

    RispondiElimina
  25. Simo sei proprio bravissima, a noi il nome alla macchina l'ha dato mio figlio di quattro anni che guardandola ha detto: "ma dove l'avete comprata questa macchina all'ikea?" e vista l'età ti giuro che non c'era del sarcasmo ma solo un genuino schifo! Al quale mi aggrego! Bacioni..tanto il nome più bello rimane Simona ;)

    RispondiElimina
  26. Simo perchè non togli le parole di verifica che sono una vera noia??? Ciao

    RispondiElimina
  27. Pellegrine vi do retta.Guardiamo se è tutto più fluido.Se non ci foste voi...

    RispondiElimina
  28. Voglio questo pezzo a Zelig :-)

    RispondiElimina
  29. eheheh...Simo rido ancora da ieri sera quando ho iniziato a leggere il tuo post!
    Ripensavo ai nomignoli...a casa mia abbiamo iniziato da piccolissmi, con gli animaletti di casa...abbiamo avuto pappagallini, KraKatoa,merli indiani, bengalini, fringuelli, tartarughe,cani, gatti,pesci rossi...criceti...si chiamavano tutti: frizzY, tittY, pittY,lillY, il cane che abbiamo ora sichiama Bill yahahha
    ma eravamo piccoli...!
    L'ultima richiesta è di un 'anno fa quando mamma mi chiama e mi chiede: abbiamo una PICA come la chiamiamo?emh...E che è una Pica?!:O
    non mi veniva niente in mente...poi ho detto ma é forse qualcosa che ha a che fare con TINA_PICA? e così quel povero uccello si chiama Tina!
    Alle cose invece non ho mai dato un nome...solo ad una cosa...
    a settembre ho creato il mio lievito madre...era piccolo, blobboso e schifoso...
    il primo giorno lo guardavo e ho detto al mio ragazzo: "quarda il lievitino, lo sai che crescherà? e lui: "si, lievitino-ciccino...è orrendo!"
    e da lì adesso quando lo uso, lo vedo, lo rinfresco...lo sposto...lo chiamiamo Lievitino-ciccino....hahahahahha

    RispondiElimina
  30. simo..ma come te ne esci????dove ti vengono ste cose??!!!sei mitica!!!!!sono in ufficio e non posso scoppiare a ridere se no mi beccano!!!però quanto vorrei scoppiare!!!!!!!!!
    tutti hanno sta mania di dare dei nomi...io ho Gianni, il mio porta mestoli..vicino al fornello, un bel signorotto con i baffi e un cappello da cuoco che me li porge quando li ho bisogno!!!ahahahhahahhhh e poi ho Consuelo...la mia colf immaginaria..quando non ho voglia di fare le faccende in casa mi metto a chiamarla a sguarcia gola....e ovviamente passo per pazza ogni volta davanti al mio fidanzato!!!!ahahhahahah
    un baciooooo

    RispondiElimina
  31. che strano...io non chiamo nulla per nome!! allora non sono normale!! ODDIO!! O_O

    RispondiElimina
  32. Quoto Morrison, tu potresti andare a Zelig e ti stenderebbero pure il tappeto rosso! Sei troppo una grande! :-DDD
    Io di solito non dò i nomi alle cose e i miei figli hanno nomi normalissimi, però il nome al Nintendo della primogenita l'ho dato ma più che altro per farle capì che 'sti aggeggini elettronici hanno l'importanza relativa che hanno e non puoi capì quanto la fa incavolare che lo chiami ciccìcoccò! tu mi sai spiegà perchè si inca..a così? :-DDD
    Baciooooooooooooo
    cri

    RispondiElimina
  33. Ciao Simo!
    Ma che ride'!
    Stavo pensando che io non do' poi molti nomi alle cose.
    Però da quando ho conosciuto mio marito deve essermi partita una rotella e ho cominciato a dare i nomi ai vari peluches che ci siamo regalati e da allora ho proseguito l'usanza anche con quelli dei miei bimbi.
    Per esempio il mio primo peluche che ho regalato al mio allora fidanzato era una maialina deliziosa (ti farei vedere la foto...) e l'abbiamo chiamata Daisy...pensa che la mia follia è partita da lì: la tenevamo in macchina e io la facevo parlare come se fosse una di famiglia.
    Se allora mio marito non mi ha lasciato abbandonata sul ciglio della strada è stata la prova che era vero amore!!!♥♥♥
    Poi c'è un'ippopotamino che ho visto in una di quelle baracchine da luna park che se butti giù le lattine vinci qualcosa...Bè ho vinto Filippopotamo, alto sì e no 10 cm...
    Vabbè, la pianto che se ti dico tutti i nomi qui cambia anno e pure decennio! (Anche perchè a ogni nome è legata una storia...) ^___^
    Resto nel club per il nome della zona X del marito, ma non ti dirò mai come lo chiamo...mi appello al 5° emendamento...
    Bacio super.
    Nunzia

    RispondiElimina
  34. Lazzaro....sto ancora ridendo da ieri...ho quasi rischiato il ricovero per soffocamento!!!
    Ma i nomi dei pupilli di Larussa son proprio veri? questo spiega molte cose!

    RispondiElimina
  35. soprannome per il billo degli uomini: Luisello.
    per la patata (troppo classico): Berny.

    RispondiElimina
  36. divertente questo post...io conosco due gemelli che si chiamano Kiris e Noris...

    RispondiElimina
  37. la mia macchina si chiama geppa e la lavatrice luigina :)

    RispondiElimina
  38. anni il portamestolo, Ciccicoccò,Lievitino ciccino (eehhh????),Luisello e Berny (che immagino sia il diminutivo di Bernarda),Geppa, Daisy...sto a morì da ride.Anche voi fate parte a tutti gli effetti del minchia-blog :-D
    Adoro la vostra stravaganza ihihihih!!!

    RispondiElimina
  39. Sei UNICA!!!Mi hai fatto letterlmente sganasciare dalle risate!!!

    RispondiElimina
  40. Ciao Simo, io vado controcorrente, ma dal momento che l'Alzheimer avanza a grandi passi, anzi di corsa, e io comincio a perdere colpi, confondendo i nomi delle tre figliole (che, povere, mi guardano con aria compassionevole e dicono "chi stai chiamando, mamma?") figurati se mi metto a dar nomi alle cose! Giammai, potrei finire come mia madre che, rivolta a mia sorella l'ha apostrofata con un "Lola, vai a cuccia" (Lola era il cane, mia sorella Chiara doveva andare a letto...)
    Mio nonno ha chiamato mio fratello (Marco) con un sonante "Aurelio" che ha gelato tutti, visto che nella mia famiglia non compare MAI, ma proprio mai questo nome...
    Buon sangue non mente, vero?
    Elena

    RispondiElimina
  41. Simona sei grandiosaaaa...sono venuta a trovarti perchè avevo voglia di farmi due belle super risate e..eccomi qua ad avere male alla mandibola ahahahahaahahah
    Comunque è vera sta cosaa...anche io do i nomini alle cose,non tutte però ce li dò heheh
    Alla prossima raga e un abbraccio grande :D

    RispondiElimina
  42. Elena il vai a cuccia mi mancava!
    Aurelio? Anche mia nonna era un mito coi nomi, prima di dire quello esatto ne sparava una dozzina. Nel frattempo eri già andata via...

    RispondiElimina
  43. ... io fornisco nomignoli a tutto il problema che ogni volta cambio per cui alla fine non ci si capisce più nulla.... (dopo questa affermazione sento di appartenere sempre più ai minchia-blogger... e pensare che speravo di sembrare più seria... va bé pazienza).
    Tra i nomignoli più gettonati: pallino per quando con mio marito giochiamo a golf ;-) ( adopera un pò di fantasia per capire.... non ti dovrebbe essere difficile!!!), cucciolotto (un pò più banale) uno dei nomignoli del maritozzo, panzerotto.... e molti altri... ma credo sia meglio non continuare altrimenti addio credibilità e dignità....!!!

    RispondiElimina
  44. Ahahah... eccomiiiiiii!! Io do nomi a tutto!!!!
    Però per gli esseri umani prediligo i nomi classici!!

    RispondiElimina
  45. la mia macchina, una cinquecentoL blu (preistoria)si chiamava carolina e ne ha passate davvero tante ,era un taxi carico di bambini per le prime feste di compleanno di mamme anche un po su di peso,di cani e gatti da portare dal veterinario per finire poi sacrificata in rottamazione per la macchina nuova.a proposito di figli dai nomi strani,quando e nata mia figlia in televisione davano sandokan e una mamma in clinica con me ha chiamato il suo bambino proprio sandokan.

    RispondiElimina
  46. dopo 45 commenti posso restare nella norma la prima auto fu il "Rombo di Tuono" vuoi per il rumore corsaiolo vuoi perchè faceva tanto Chuck Norris. Solo quella però, le altre continuano imperterrite per marca o modello. Per la zona divertimenti c'è il birillo, mi piacerebbe che lei avesse le bocce... oppure c'è La Quiz. "La" perchè è femminile e "Quiz" perchè la domanda "me la dà o non me la dà?" è sempre di difficile soluzione. Esco invece dagli schemi con gli arnesi da cucina: ignorando il nome dell'attrezzo che taglia fettine sottili di formagggio è nato "il massacratore". Lo snocciolatore di olive? "lo sventrapapere". Ce n'è anche altri ma mi fermo per brevità.
    Grande Simo, come sempre.

    RispondiElimina
  47. Mio figlio più grande si chiama Tobia e vorrei precisare, per tutti quelli che continuano a ridere pensando sia un appellativo da cani, che è un nome biblico e quando l'ho scelto non è stato perchè ero in un periodo in cui desideravo un cucciolo qualsiasi...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  48. simooo, sei la mia tiramisu ipocalorica, mi basta venire qui e trovare sempre il modo di farmi due sane risate!!...uddio no, mica che TU fai ridere, le TUE STORIE fanno ridere....non nel senso dispregiativo, nel senso che....vabbuo' me sto a incartà come sempre!
    in casa il campione di nomi è mio marito, io sono la cibe (da cibernetica, e fa pure lo spiritoso lui, non so' mai ferma!!)
    mio fratello è pagnottina perchè sono 40 anni che a pranzo mangia pane e prosciutto (cotto)
    mio figlio è il tato (se si azzarda in presenza di donne il "tato" lo fulmina con lo sguardo!)
    mia madre è la bossa (femminile di boss e non è difficile capirne il significato)
    mio zio è rambo perchè un tempo era agguerrito verso di lui
    sua sorella è la strunz (eheheh, questa la sto dicendo io!!)
    la nostra macchina d'epoca (davvero d'epoca) è la bianca
    lui? lui è bobo da parma...se deve sempre alzà de rango lui!!

    RispondiElimina
  49. Simo, conoscerti attraverso le tue parole credo sia uno dei migliori incontri che mi siano successi negli ultimi anni... sei un vulcano!!! Non riesco a smettere di ridere, grazie!!!
    Ora so chi leggere quando sono in botta negativa... Ti racconto solo un aneddoto esemplare. Sia io che il mio ragazzo suoniamo la chitarra (lui più di me e soprattutto meglio di me); io la mia l'ho ribattezzata "la Topina". Per suonare a una serata gli serviva una chitarra diversa dalla sua e così, durante un'uscita tra amici in cui lui spiegava perché gli servisse un'altra chitarra, io gli ho candidamente chiesto: "Allora vuoi che ti presti la mia Topina, tesoro?"... Non ti dico le facce dei nostri ignari amici... A presto e piacere di averti conosciuto! Sara

    RispondiElimina
  50. No vabbé Timmy e Tommy è patologico! :-) Quando ero "giovine" ho chiamato il mio motorino Freddy come Freddy Krueger del film Nightmare...beh anch'io un pò disturbatella dovevo esserlo....

    RispondiElimina
  51. Ahahhaah incredibile la stupidità della gente (e soprattutto la stro**aggine dei genitori) nel dare i nomi...
    Sai che ora che ci penso io non ho dato il nome a nessun oggetto? Dici che devo rimediare? :)))
    p.s. riguardo ai nomi ehm... intimi... "il ciccio" e "la cicci".. che fantasia eh... :D

    RispondiElimina
  52. O Simoo!..ma non ti sei chiesta come mai Madonna ha chiamato il figlio ROCCOOOO?!?
    comunque :lavastoviglie "la Filippina".
    il camper "Gennarino",il navigatore "Lapalla",la macchina "mary"(e' un'opel Meriva),avevo un motorino ..Gigetto,ma e' morto!
    avevo un net-book chiamato Pippi..quando l'ho cambiato l'ho preso piu' grande..quindi:Pippone!..
    non e' normale?tho' pensavo fosse cosi' x tutti!
    ciao Simo

    RispondiElimina
  53. la mia macchina si chiama Peperoncina, era rosso fuoco.....la vecchiaia l'ha lasciata rossa, ma decisamente meno splendente :p

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails