domenica 2 maggio 2010

NOVE SETTIMANE E MEZZO


Ora ditemi voi. Siamo a Maggio e sembra di essere a Novembre! Che una poi aspetta la bella stagione per tirar fuori l’argenteria da letto. Le culotte, il babydoll, insomma quella roba lì. Diciamo alla 'Nove settimane e mezzo'. A me ci vorrebbero nove settimane e mezzo per ripigliarmi dallo shock di stare in baby doll in pieno inverno. Infatti ammiro (e se qualcuna di voi lo fa, sono orgogliosa di essere vostra amica) le donne che anche a Gennaio e -5 fuori dalla finestra, vanno a letto con 10 cm quadrati di stoffa. Diciamo come ci vien fatto vedere pure dalla pubblicità. Il sogno di ogni uomo. Io quando fuori imperversa il maltempo (da ottobre a marzo) mi corico col mio pigiama in pile con gli agnelli pelosi in rilievo. Sono di una gnoccaggine unica. Emano passione come la signora Fletcher in bikini. Però mi sembra di essere quantomeno normale. Io non posso credere che stai bene (tu donna!) a infilarti nelle lenzuola ghiacce (brr!!) in perizoma e reggiseno di pizzo. Magari ce l’hai indosso, ma sopra di esso vorrai mettere una bella coltre di lana spessa come un cuscino del divano? E poi (e qui vi ri-ammiro) vorrei essere una di quelle donne che quando si svegliano indossano la vestaglia. Sennò che l'hanno inventate a fare? E poi è bella, è elegante, è...per me inutile. Io, che sono bestia nel profondo, mi trovo male con la vestaglia. A parte che non farebbe pandan con i miei pigiami di lanina pelosetta, e poi...cioè...mi dà fastidio, mi sembrerebbe di avere addosso un vestito sopra il pigiama...è scomoda...E dico tutto questo perché pure l'ho provata, quando sono stata in ospedale. Che lì,se non c'hai la vestaglia, potrebbero non darti nemmeno il letto!Ovvio che la vestaglia si sposa benissimo con la camicia da notte. Ecco. Vi faccio una domanda: ma solo io la camicia da notte dopo dieci minuti me la ritrovo all'altezza delle ascelle? Non ci sta. A me non ci sta. Non so per quale astruso motivo, ma è così. Ho provato pure quella (perché ho tentato di essere una donna normale), ma non solo soffro il freddo alle gambe, ma questa sale da sola a ogni minimo movimento. Forse il marito la comanda a distanza, chissà...

E poi non va bene perché non la posso infilare nei calzini come faccio con il pigiama. Sì, lo confesso, dormo con i calzini di lana e dentro ci infilo il fondo del pigiama, perché se metti caso la notte mi si scopre il pezzo che va dal malleolo alla metà del polpaccio, mi sveglio incazzata e infreddolita e ficco gli stinchi ghiacciati tra le cosce di Andrea. A quel punto si sveglia incazzato lui con la sensazione di avere una confezione di nasello surgelato findus tra le gambe. Vedete? Io lo faccio per salvaguardare l'armonia della famiglia, mica per altro. Anche se, detto tra noi, adoro farmi scaldare i piedi in questo modo. A mio favore vi dirò che:

non vado a letto con i bigodini

non vado a letto con i cetrioli sugli occhi

all'occorrenza riesco a spogliarmi velocemente facendo un giro nella cabina armadio come Superman nella cabina telefonica, e mi stampo pure una S sul babydoll che sta a significare Supergnocca.

E secondo me tutto questo non è nemmeno un fatto di età.No no. Io non ero così nemmeno a vent'anni. Nemmeno quando ho sposato. E' logico che sotto il vestito avevo tutto un pappiè di roba che vi lascio immaginare. Avete immaginato? No, DIPPIU'. Che poi ci agghindiamo per la prima notte di nozze, come mai abbiamo fatto in vita nostra, perché c'è indubbiamente una grande aspettativa. E tutto questo ci viene tramandato dalla tradizione, ma i tempi son cambiati. Per me non va più di moda. Andava bene prima, che arrivavi al matrimonio vergine, ma mica adesso. Cioè, la macchina l’hai già provata, no?E poi sei di ritorno dal tuo matrimonio che è già tanto se sei ancora vivo.E sarai anche un po’ stanchina per aver ballato la macarena col tacco 12 e otto strati di tulle, no? C’hai pure un litro di prosecco in corpo, l'hai dimenticato? E non ti azzardare a chiudere gli occhi dalla stanchezza perché l’ultima immagine che vedi non è per niente arrapante: sicuramente è tua madre che ti stritola nel suo abbraccio e ti ripete “La mia bambina!!” E te che pensavi di immaginare il tuo neo marito che balla tutto unto come un filetto di sgombro su un cubo glitterato.

E poi ti fanno male i piedi, il reggicalze ti ferma la circolazione della coscia e pare tu abbia due cotechini al posto dei quadricipiti, le ascelle pezzate, l’acconciatura che pare stia su come una palafitta appena travolta dallo tzunami, il riso nelle mutande, la rucolina dell’antipasto tra i denti…insomma quella roba lì.

Ricordo che Andrea ha imprecato ancor prima di varcare la soglia di casa. Ma non perché lo aspettava una vita d’inferno, ma perché IO insistevo per attraversare la soglia in braccio a lui.

“Dài amore, come nei film americani!”

“Ma non siamo in America!”

“Ma che c’entra! Dài, son leggera, no?Son pure dimagrita con l’ansia!”

“Amore, hai 28 chili di vestito. Otto tulle ti c’ha messo tua madre. Otto. Stanotte per trovarti devo fare un corso accelerato di archeologia. Non ci passiamo dalla porta, dai retta”

“O prova! Quà! Arreggimi. Oplà!”

“Cazz….”

“Vedi che ci passiam….” STRAAAAAPPPPPPPPPPPPP!!!!!!!!!!!!!!!

.........

trallallà...

.......

Vabbè un po’ si è strappato, ma poco poco, un po’ in fondo, manco si vedeva. Giuro.

Ma son passata dalla porta in braccio al mio sposo.

La camera era un tripudio di rose. Tutte sul letto. Merito delle mie amiche Barbara e Ornella.

“Ma non sono meravigliose? Che dolci!”

“Sì, effettivamente…”

“Dài, facciamolo sulle rose…è così romantico..”

“Simo, mi sembrerebbe di farlo con Luca Sardella, per cortesia, leviamo almeno le rose”

“Ma no!Pensa ai petali, al loro profumo!”

“Ma io penso alle spine se permetti!”

Lo spumante mi fece dire una frase tipo “Non c’è rosa senza spine, sennò per te è la fine..” Una cosa del genere.

“Simo, sei ‘mbriaca?”

“Mannò!Il nostro amore va oltre le spine! Ma cosa vuoi che me ne freghi delle spine nel fianco!”

"Hai ragione. Io ne ho appena sposata una"

Non è stato tutto romantico?

Piesse: quel giorno, solo quel giorno, avevo tutto l'armamentario, e ottimista pensai "Comodo!".

Non pensai invece che 34 gradi non ci sono tutto l'anno.

Pippiesse: Kim Basinger ha fatto lo spogliarello alla veneziana solo perché l'hanno pagata. E comunque davanti a sè aveva Mickey Rourke ai tempi d'oro, mica cotica.Tzè!


36 commenti:

  1. In quanto a pigiama, sono d'accordo con te! Io poi sono pessima perchè in inverno dormo con i pantaloni della tuta e maglie della benetton scolorite e in estate sempre con i pantaloni lunghi (ho sempre freddo, che ce voi fà!) e le magliette dei gruppi rock! Il babydoll naaa, non fa per me! Ah, e sempre e comunque le calze! Sono sexy da morì! Bacio!

    RispondiElimina
  2. Simona sei mitica .... condivido pienamente sulla camicia da notte, io devo alzarmi dal letto più volte nella notte per districarmi dalla camicia... e per la notte, abbiamo lo stesso look compreso i calzettoni.
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Cara, leggo con piacere che ci veste lo stesso stilista :-)))! Ma hai forse dimenticato che c'è stato un momento in cui avresti dormito nuda anche con la neve fuori dalla finestra? Essssssì! Quando non entravi più in qualsivoglia baby-doll causa pancione :-))! L'unico periodo caloroso della mia vita :-)! Besos!

    RispondiElimina
  4. io pure like you!!!
    pigiami pelosi e calzini con i campanelli e c'hai proprio ragione...odio quelle camice da notte sotto le ascelle che tremendo fastidio!!!
    viva i pigiamoni abbasso quella roba lì ;-)

    RispondiElimina
  5. Simo sei mitica!!!Una pensa " sarò io quella strana che va a letto col pigiama, con i calzini,con il piumone tirato sulle orecchie?"Poi arrivi tu e mi sento capita!!!!
    Babydoll....ma stiamo scherzando, io potrei morire mi troverebbero al mattino ghiacciata a mò di polaretto!!!!
    La camicia da notte poi ne ho giusto un paio residuo gravidanza, compresa vestaglia,opportunamente accorciata a maniche corte essendo mio figlio nato il giorno di ferragosto.
    Per quello che riguarda il tempo...fatti un giro sul mio blog e vedrai che cielo c'era oggi a Milano...altro che primavera!!!
    Ciao buona settimana Letizia

    RispondiElimina
  6. w i pigiamoni!! anch'io non le tollero le camicie da notte, per lo stesso motivo!! ;)

    RispondiElimina
  7. no, i calzini no!!
    non riesco a dormire con i calzini...proprio non ce la faccio, la camicia da notte la tollero solo in estate, ma adoro la vestaglia.
    ne ho una collezione intera :)
    ma ho anche la collezione di pigiamoni per i lunghi inverni ;)
    baciotti

    RispondiElimina
  8. Ok, faccio outing... io vado a letto con camicia da notte e pure leggerina anche d'inverno... ma a casa mia, accendiamo i termosifoni anche con 20 gradi e lo sposo ha preteso il piumino danese sul letto... ti immagini a Palermo il piumino danese????? Un caldo!!!! In compenso lo sposo pare un eschimese coperto pure col berretto... la mattina, quando poi mi sveglio, certo che devo camminare con la vestaglia, altrimenti come farei a sopravvivere al gelo fuori dalle coperte??? Insomma, ogni casa ha la sua temperatura...

    RispondiElimina
  9. *Camicia da notte VS Pigiama 3-5*

    Hai ragione Piccolalory, avevo caldo e potevo stare anche in baby doll. Peccato che in gravidanza ho preso 15 chili e non mi entrava manco in un polso il baby doll :-)

    Dio, come sono curiosa adesso di sapere come dormite!
    Per gli uomini penso sia un discorso diverso. Andrea ha tanti pigiami, tutti regalati e ordinatamente impilati nell'armadio.A lui basta una T-shirt. Io potrei morire, a meno che non facciano magliette imbottite di vera piuma d'oca...

    RispondiElimina
  10. Io una mia amica che dorme in baby doll ce l'ho ... ma lei è un po strana , non esce di casa se sotto non ha tutto il coredinato di pizzo ... io mutande verdi e reggiseno viola!!!
    Per dormire è d'obbligo il pigiama con calzino di spugna e felpa rigoramente di hello Kitty ... mi ricordo pure che la prima volta che ho dormito con la mia metà l'ho illuso di andare a dormire tutta supergnocca ... coulotte e canottierina tuttopizzo... porello la seconda volta ero tutta bardata... ma lui mi ama cosi ;)
    Anche se la frase che mi ha detto è stata " Scusa puoi ridarmi tua sorella"
    Sto str... ma ormai ci si è abituato e mi trova supersexy pure con il faccione della gattina stampato sulle mutande e sulla maglietta:)

    Camicia da notte manco morta anche a me mi si arrotola fino alle ascelle !!!

    RispondiElimina
  11. Simo ahahahaah ti prego.. che tajo che sei!!! Sai cosa? pure io come te.. pigiama rigorosamente infilato nei calzini.. ma ti dirò di più.. porto anche la canotta della salute infilata nel pigiama.. sai che supergnoccona pure io??? Una volta per far contento il mio fidanzato ho comprato una camicia da notte, sai per essere un pò sexy (in pile e di Betty Boop.. aoo almeno quello).. che poi l'ho indossata una sera che avevo pure i pelazzi delle gambe lunghi in attesa di ceretta... sai che bonazza ero??? Insomma.. cmq.. mi infilo nel letto..e come dici tu!!! cazzarola.. dopo manco mezz'ora di rigiri nel letto.. era arrivata all'ascelle!!! Dal giorno dopo son tornata ad indossare il mio pigiamozzo con i gattini davanti ahahaahah!!! Però come mi ricordo l'anno scorso quando conobbi Ric e passammo la prima notte insieme.. tutta fatta di completini sexy ecc.. però aoo.. era pure giugno inoltrato e si poteva fare!!! Ora fa ancora freddo.. brrrrr.. Smack e buona giornata cara

    RispondiElimina
  12. Certo che anche tuo marito è un tipo divertente...quella cosa del corso di archeologia è assolutamente geniale!!!! Se ti consola io no ho neanche mai preso in considerazione la camicia da notte....però dormo senza calzini, quindi vuoi mettere l'effeto erotico quanto ne guadagna :)

    RispondiElimina
  13. Allora io dormo in mutande con 25 kg di coperte sopra. Questo non perchè voglia essere sexi ma perchè allatta la bambina ogni due ore e trovare le tette in piena notte tra il bel tutone in pail che usavo è uno stress a cui non riesco a sottopormi. Comunque nonostante i 5 cm di stoffa che ho addosso sesso neanche a parlarne, ho dei livelli di prolattina al limite del doping e non farei pensieri impuri neppure se mi portasse la colazione brad pitt nudo.

    RispondiElimina
  14. ah ah ah!
    almeno tu dici di riuscire a spogliarti tipo superman...bè io neanche quello, mi spoglio (o meglio mi spogliavo, al momento sto praticando la "scelta" dell'astinenza) direttamente sotto il piumone...il mio nudo integrale si vede solo d'estate che però esagero al contrario: metto il baby doll porno anche per casa, la domenica. ma lo faccio per sciatteria, mica perchè sono sexy.

    RispondiElimina
  15. sei mitica... be anch'io dormo come la befana che c'entra... non ce la faccio a stare in baby doll a - 10°... e che cavolo!!! anche in estate però io voglio stare comoda, non sopporto di ritrovarmi la camicia da notte ascellare!!!

    RispondiElimina
  16. Mi hai fatto sorridere..anzi, proprio ridere a crepapelle, sei troppo simpatica! :-)

    RispondiElimina
  17. Separate alla nascita.. siamo.. almeno in fatto di pigiameria!!
    Anch'iiooooo sono come te! Pigiama con almeno due piumoni e super calzine comode comode quel tanto che basta per farci entrare il pigiama, non farlo scivolare via, ma che non stringano la caviglia altrimenti la mattina c'ho il piede blu, non di cotone ma di lana morbida possibilmente in tinta..
    Un giorno ho assistito ad una scena di due signore diciamo "attempate" che sceglievano calzini per andare a letto.. con le stesse mie esigenze.. e mi sono sentita... come dire.. un dinosauro!
    E invece scopro che c'è gente, anzi donne, come meeeee...

    Son felice e ti adoro.. ma già sai!!

    RispondiElimina
  18. Buongiorno!!!Allora:io sempre contro corrente sono metà e metà...nel senso che d'inverno metto la camicia da notte perchè vado in bagno 1000 volte e se mi mettessi il pigiama farei dei danni ogni volta ;-) primavera/estate invece rifaccio gli occhi di mio marito perchè uso sempre la camicia da notte,ma di raso o seta,corta o lunga,di pizzo o trasparente...a pensarci bene ecco perchè in questa stagione mi fa più regali del solito! :-))

    RispondiElimina
  19. Ciao Simo..piacere Grace...è da un po' che leggo e sostengo questo BLOG... divorare i tuoi post è troppo pacchioso!
    Nella tua descrizione abbigliamentosa della notte mi sono troppo rivista...
    Pensa io indosso il CALIDONE...hai presente il pigiamone tutto intero, compreso di calzotto antiscivolo? Eh quello che per fare pipì devi denudarti ;-)
    Ahhh bello nè...pieno di mucchine con pezzata a rilievo...
    Ho anche la vestaglietta uguale...
    La camicia da notte non la sopporto neanche d'estate..preferisco i pantaloncini...le mutandine mi lasciano il segno e poi mi vengono i pruriti ;-(
    Che dici ho scritto troppo?
    Va beh mi fermo uff...
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  20. Ho conosciuto una tizia, tempo fa, che diceva di essere stata istruita da una zia ottantenne, zitella, che le diceva che una moglie "deve" andare a letto con niente addosso, o al massimo camicia da notte... e niente sotto. Non so che esperienza avesse la zia zitella, ma col freddo di certe notti chi la tollera la camicia da notte? E sì che dormo col piumone di piuma d'oca, ma se mi si scopre anche solo mezzo orecchio mi sveglio gelata!
    In primavera/estate e inizio autunno, invece, amo la camicia da notte, possibilmente morbida, lunga, colorata. Sarà sexy? E chenneso? Probabilmente mio marito ha una buona immaginazione...
    Elena

    RispondiElimina
  21. Mi fate schiantare con i vostri commenti :-D
    Mi immagino noi in un enorme pigiama party,
    FA-VO-LO-SE!

    RispondiElimina
  22. Pigiamone, pigiamone! Senza calzini, però, se non quando sono proprio congelata o ammalata... D'estate camicia da notte, ma a mio marito non piacciono neanche quelle: a me piacciono colorate, a lui no. Roba sexi? Magari! Ci ho provato qualche volta, ma tanto poi mi rivesto con le mie cose...
    Prima notte di nozze: il mio neo-marito, nonostante la mise da sposina sexi che avevo sotto l'abito, si è addormentato!!! Eccheccazzo, vabbè che la macchina l'hai provata, ma la tradizione? In braccio attraverso la soglia mi ci ha portata però... dici che è svenuto per quello?!? :-)

    RispondiElimina
  23. Io di kili in gravidanza ne ho presi 16!! Altro che baby doll, rubavo i pantaloncini XXL al marito :-))! E anche mio marito dorme - quando va bene- con una maglietta, se non in mutande... salvo poi risvegliarsi con i doloretti e chiedersi stranito la ragione (di solito la ragione sono le verdure che gli preparo... le verdure sono la ragione di ogni male)... in compenso mia suocera mi ha riempito l'armadio con un corredo di pigiami che neanche Carlo d'Inghilterra!
    Io dormo ancora in tenuta da allattamento (leggasi: qualunque cosa aperta sul davanti per garantire agevole self-service della pupa :-)))

    RispondiElimina
  24. Sono una freddolosa incredibile ed il mio abbigliamento notturno invernale è molto simile al tuo, il mio preferito è un pigiama di pile grigio e mio marito lo chiama "l'orso" e non nasconde fastidio quando lo indosso..mi dice cose orrende e offensive(!!), ma nei mesi freddi me ne strafrego..invece d'estate sfoggio delle camicie da notte strepitose e siccome fa caldo anche se mi salgono non mi da fastidio. Lui dorme in maglietta e boxer, in qualunque stagione ed è sempre bollente..
    Grazie per quello che hai scritto, sei stata davvero carina! Anche per me è un vero piacere conoscerti e poter leggere di te, della tua vita in una chiave così ironica e gradevole che spesso mi migliora l'umore! Un bacione

    RispondiElimina
  25. Ma come, parto, torno e mi ritrovo in un blog a luci rosse??? ;-D
    Va be dai quasi... pigiama a parte!!!
    Io invece ho una passione sfrenata per la biancheria intima di ogni tipo, ma sto con uno che non gliene puo' fregare di meno e giuro che non vede la differenza tra una vestaglia sexy e i pigiami di flanella che mi regala mia zia a Natale.
    A parte l'ultimo rosa confetto con un coniglio stampato sulla maglietta e con ciabatte coordinate che gli ha provocato una strana reazione per cui ha detto a mia zia che l'anno prossimo le dice lui che pigiama comprarmi.
    Mi sa che non trova sexy il rosa confetto!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Ciao simo,
    senti io come te di inverno mi imbacucco come uno esquimese e mi manca solo la pelle di foca per essere tale e quale a loro...il mio abbigliamento da notte è composto da calzini di lana con pantaloni del pigiama rigorosamente felpato, infilati dentro e la maglia del pigiama che è tutt'altro che sexy...io però al contrario tuo sopra a questo ammasso di lana ci porto anche la vestaglia, quando mi alzo dal letto, immagina che effetto salsiccia con le braccia! Non sei l'unica!!!! Baci

    RispondiElimina
  27. Ci sono pure io al pigiama party... superimbottitura tipo omino michelin e calzini. Quando voglio fare la brillante non li metto e mi appiccico a lui come una cozza (è una scusa eheehe..) ma quando infilo i miei talloni da killer ghiacciati tra le sue gambe scatta l'urlo di Tarzan........ mi sento tanto Jane... ^__^ un bacio mitica Simo.

    RispondiElimina
  28. Siiiiii famo un pigiamone party!!!!!!

    RispondiElimina
  29. Fino a un paio di giorni fa ho dormito con i pantaloni del pigiama e la maglietta da allattamento! ;-) Poi, allo spaccio della Perla ho trovato un pigiamino estivo molto carino tutto abbottonato davanti e così riesco ugualmente a tenere aperta la latteria tutta la notte, ihihihih!
    In realtà preferisco comunque stare più leggera e abbondare con le coperte, così se mi sveglio accaldata me le posso togliere agevolmente. In estate dormo in completi calzoncini corti e canotta o in camicia da notte corta, tanto se si alza non importa perchè fa caldo!
    Per il pigiama party ci sono!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  30. Simo sei un mito. Troppo bella quella del pigiama dentro ai calzini! Mo' la sperimento...anche perché continua a fare un freddo nero. Io li ricordo ancora quei tempi (i primissimi tempi...)in cui mi mettevo tutta in tiro con babydoll ecc...tempi duri eh! Per fortuna la confidenza e la tanto temuta abitudine ha il pregio di farci vivere più rilassate.
    ...E che mi dite delle puzzette in libertà??? Dovete giurarmelo che voi non le fate!!

    RispondiElimina
  31. What's pigiama?
    Sono ormai anni che dormo con due mise straordinariamente fescion. Le vado ad elencare, non prima di darvi una breve spiegazione del mio pigiama pensiero: soldi x pigiama = soldi buttati.
    1) Tuta della mia ex squadra di judo, che indossavo nella lontana quinta elementare (per la serie cresciamoci dentro, all'epoca sembravo cucciolo)composta da felpa blu con cappuccio grigio e pantalone grigio con elastico in fondo.
    2) Maglietta di Benetton a righe bianche e rosa, appartenuta a mia mamma nei lontani anni '70 e poi da lei misteriosamente scartata, con abbinato pantalone rosa alla Pippopippo (drive in) svariate volte scucito e ricucito.
    Quando mi dimentico di fare la lavatrice e drammaticamente sono entrambi a lavare, uso magliette a caso.
    Baci Simoooo

    RispondiElimina
  32. ahahahah...fantastico post :)

    RispondiElimina
  33. Bhé sei simpaticissimaaa!!! ho dato una sbirciatina al tuo blog!! mamma mia.. Ogni farse è mitica!!! Grazie per i tuoi complimenti al mio anniversario del negozio!! Sei stata gentilissima!! ma come hai fatto a trovarmi? tramite bloggiste comuni??? baciotti pat

    RispondiElimina
  34. che post mozzafiato da supergnocca Simo!!! Ahahahah ho adorato la tua frase sulle spine e sulle rose ihih

    RispondiElimina
  35. ahahahahhaha mi sto schiantando dalle risate, mitica !!!! M'hai fatto immaginare tutto tuttissimo con la tua scrittura anche il giro alla superman.. ahahah grande brava supergnocca !!!

    RispondiElimina

Nel frattempo, visto il periodo, vuoi una tazza di thè?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails